Reuters
SVIZZERA
16.03.21 - 12:130
Aggiornamento : 14:08

La pandemia non intacca Nestlé, che ora vota su clima e bonus

Dopo un ottimo 2020, la multinazionale pensa a rafforzare i propri obbiettivi sostenibili

La novità riguarda anche i bonus dei dirigenti del Comitato esecutivo: il 15% potrebbe andare verso fini sostenibili

VEVEY - Nestlé ha intenzione di chiedere ai propri azionisti di esprimere il loro parere e di votare sulla tabella di marcia dell'azienda per il clima e la sostenibilità.

Lo ha reso noto la stessa Nestlé, che ha oggi pubblicato il proprio Rapporto Annuale per il 2020.

Si tratta di una decisione importante, in quanto è una prima in Svizzera. A tal riguardo, la multinazionale ha dichiarato che ritiene «che gli azionisti debbano avere voce in capitolo sulle questioni ambientali, sociali e di governance (ESG)». 

Il voto riguarderà anche una modifica della struttura dei bonus dei membri del Comitato esecutivo. La proposta è che il 15% di tale bonus sia legato al raggiungimento di alcuni obiettivi ESG che verranno stabiliti all'inizio di ogni anno dal Consiglio di Amministrazione di Nestlé, in linea con la strategia dell'azienda.

Un 2020 ben solido

«Nonostante le sfide sorte con la diffusione del Covid-19, nel 2020 Nestlé ha ottenuto ottimi risultati, migliorando per il terzo anno consecutivo la crescita organica delle vendite, la redditività e l'efficienza del capitale» si legge poi nella nota.

In particolare, è «la continua trasformazione digitale di Nestlé» ad aver permesso l'accelerazione «della crescita» e un coinvolgimento migliore dei consumatori, «in un anno che ha visto un'impennata degli acquisti online». Le vendite e-commerce di Nestlé sono infatti cresciute del 48,4% e hanno rappresentato il 12,8% delle vendite totali del Gruppo nel 2020.

Nella sezione Creazione di Valore Condiviso (CSV) del rapporto, Nestlé ha sottolineato di aver raggiunto pienamente 28 dei 36 impegni che aveva precedentemente definito per sostenere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. Questi impegni si concentrano sulla promozione di una vita più sana, sul miglioramento dei mezzi di sussistenza e sulla protezione e il ripristino dell'ambiente. 

Assemblea generale annuale

Oltre ai tradizionali punti all'ordine del giorno, come anticipato, Nestlé chiederà ai suoi azionisti di sostenere la sua tabella di marcia per il clima con un voto consultivo durante l'assemblea di quest'anno. 

Nel dicembre 2020, lo ricordiamo, l'azienda ha pubblicato il suo piano da 3,2 miliardi per dimezzare le emissioni di gas serra entro il 2030 e per raggiungere l'obiettivo «emissioni nette zero» entro il 2050. 

L'Assemblea è prevista il prossimo 15 aprile.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
REGNO UNITO
1 gior
Crisi dei trasporti? In arrivo «visti temporanei» per i camionisti
Il Governo britannico è al lavoro per trovare soluzioni urgenti alla crisi in corso
FRANCIA
2 gior
Kering: stop all'uso di pellicce animali
Nessuna casa di moda del gruppo francese lavorerà più con questo materiale
REGNO UNITO
2 gior
Code ai distributori, per i timori di una carenza di benzina
Le rassicurazioni del Governo britannico non stanno avendo l'effetto sperato
CINA
2 gior
«Tutte le transazioni in criptovaluta sono illegali»
Lo ha comunicato la Banca centrale cinese, ribadendo il proprio pugno duro contro le cripto
CINA
2 gior
Scadenza mancata, Evergrande verso il default
Non ha avuto luogo un pagamento di 83,5 milioni in scadenza ieri, la situazione si fa sempre più cupa
SVIZZERA
3 gior
Sunrise-UPC verso un marchio unico
Lo ha affermato il CEO dell'azienda nata dalla fusione tra Sunrise e UPC, André Krause
SVIZZERA
3 gior
Cinque aziende famigliari svizzere nella Top 100 globale
Quella che occupa la posizione più alta è Roche, al 16esimo posto
UNIONE EUROPEA
3 gior
La mossa europea: un caricatore unico per tutti i dispositivi
Oltre al caricabatterie comune, «non vanno più venduti» nuovi cavi per ogni dispositivo acquistato
STATI UNITI
3 gior
Porti californiani invasi dalle merci
Dopo un drastico cale delle importazioni, il mercato è ripartito alla grande
SVIZZERA
3 gior
Con un nuovo lockdown «sparirebbe una piccola impresa su cinque»
Per il 19% degli imprenditori un nuovo confinamento significherebbe quasi sicuramente la chiusura definitiva
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile