KEYSTONE
I ricavi di Zweifel nel 2020 sono stati «eccellenti».
SVIZZERA
25.02.21 - 18:270

Fatturato «eccellente» per Zweifel nel 2020

L'anno che ha visto la scomparsa del fondatore è stato chiuso con ricavi pari a 262,6 milioni di franchi, un record

ZURIGO - Zweifel ha mantenuto anche nel 2020 il trend di vendite favorevole, in corso da alcuni anni.

La società produttrice di patatine e altri snack ha chiuso l'esercizio 2020 con un risultato «molto positivo, grazie alla forte domanda». Il fatturato è stato di 262,6 milioni di franchi, un nuovo record per l'azienda della famiglia Zweifel e nettamente migliore di quello dell'anno precedente (241 milioni). Ma non sono mancate le difficoltà nell'anno che ha visto irrompere il coronavirus sulla scena mondiale: «la chiusura delle stazioni sciistiche a marzo e quella delle aziende del settore della ristorazione in primavera e autunno hanno colpito duramente» il settore dei prodotti freschi.

A sostenere i ricavi di Zweifel sono stati i consumi domestici, con il settore Retail che ha fatto la parte del leone. «Lo spirito pionieristico e le innovazioni di Zweifel, come il recente esempio degli snack Vaya, consentono di anticipare sempre le tendenze dei consumatori e soddisfare i desideri della popolazione» si legge nel comunicato stampa odierno. «I prodotti Zweifel rimangono molto apprezzati in Svizzera, in particolare grazie alla loro alta qualità e freschezza».

Il 2020 è stato anche l'anno della scomparsa di Hans-Heinrich Zweifel, deceduto all'inizio di novembre all'età di 87 anni, dopo aver «condotto una vita straordinaria sotto tutti gli aspetti».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
3 ore
Manca il formaggio cremoso, venditori di bagel in crisi
La domanda è aumentata anche grazie all'home office, che costringe molte persone a fare colazione a casa
STATI UNITI
23 ore
Effetto Omicron sul Pil degli Stati Uniti
Goldman Sachs ha ridotto le sue stime a 3,8% contro il precedente 4,2%: «Impatto modesto»
STATI UNITI
1 gior
I dipendenti Google rimarranno ancora a casa
Il rientro in ufficio, che era stato pianificato per gennaio, è stato nuovamente rimandato
STATI UNITI / SVIZZERA
1 gior
USA: la Svizzera non è più considerata «manipolatore di cambi»
Il Dipartimento del tesoro continuerà però a guardare con occhio critico gli interventi della Banca Nazionale Svizzera
MONDO
2 gior
Per più di metà dei manager, «il telelavoro incrementa la produttività»
Lo sostengono circa il 57% di oltre 4'000 manager di 26 Paesi, interpellati durante un sondaggio della società PwC
STATI UNITI / CINA
2 gior
Dalla Cina a Wall Street, un'impresa sempre più ardua
La stretta dei regolatori cinesi non si è fatta attendere: dopo soli cinque mesi, Didi lascia Wall Street
SVIZZERA
2 gior
Roche, tre nuovi test per individuare la variante Omicron
I prodotti sono stati sviluppati dalla sua controllata TIB Molbiol
SVIZZERA
2 gior
«Niente quarantena per i viaggi di lavoro»
Swissmem afferma che la misura, in questa fase, «è di fatto uno stop all'esportazione»
STATI UNITI
3 gior
Twitter lancia una battaglia per proteggere la privacy nelle foto e nei video
La misura non interesserà i personaggi pubblici, vale a dire gli utenti con una spunta blu
UNIONE EUROPEA
3 gior
Multa da 344 milioni di euro per UBS, Credit Suisse e altre banche
Le ammende arrivano a conclusione dell'indagine sul cartello del settore dei cambi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile