Depositphotos (doganmesut@hotmail.com)
Tre economisti suggeriscono «migliorie facilmente attuabili» della strategia attuale della BNS.
SVIZZERA
17.02.21 - 16:270

Gli economisti che consigliano alla BNS: «Più inflazione»

Alla Banca nazionale svizzera vengono chieste tre «migliorie facilmente attuabili» dell'attuale strategia

ZURIGO - Un gruppo di economisti svizzeri raccomanda alla Banca nazionale svizzera (BNS) di alzare l'obiettivo per il tasso d'inflazione e di prestare maggiore attenzione ai corsi dei cambi.

I tre economisti, che agiscono con il nome "SNB-Observatory", sono il professore dell'Università di Basilea Yvan Lengwiler, il professore emerito ginevrino Charles Wyplosz e il capoeconomista della banca privata EFG nonché ex vicegovernatore della Banca centrale irlandese Stefan Gerlach. Essi hanno presentato oggi al pubblico le proprie raccomandazioni.

In un documento pubblicato sul loro sito chiedono tre «migliorie facilmente attuabili» della strategia attuale della BNS. Come noto essa si base su tre elementi: la definizione di stabilità dei prezzi, la previsione a medio termine dell'inflazione e il tasso direttore. Quest'ultimo è così negativo che l'istituto non ha più margine di manovra per ulteriori tagli.

Secondo i tre economisti la BNS dovrebbe abbandonare la "zona di comfort" dello 0-2% con un obiettivo d'inflazione centrato al 2%. Tale tasso dovrebbe essere raggiunto a medio termine e come media. Sforzi simili sono stati adottati di recente dalla banca centrale americana Federal Reserve.

Inoltre la BNS dovrebbe condurre regolarmente un sondaggio quantitativo sulle attese relative all'inflazione. Dovrebbe pure mettere in chiaro che un tasso d'inflazione inferiore all'obiettivo del 2% sarebbe almeno altrettanto indesiderato quanto un'inflazione superiore e che la deflazione rappresenta un problema serio.

Secondo SNB-Observatory queste misure potrebbero già fornire un certo aiuto, ma - ritengono - potrebbero rendersi necessari anche cambiamenti più profondi, di modo che la banca centrale possa riacquisire il controllo monetario.

Soprattutto il ruolo del corso dei cambi nella prassi della politica monetaria della BNS è diventato poco chiaro, ritengono i tre economisti. Potrebbe quindi imporsi d'inserire il corso dei cambi quale componente importante della strategia dell'istituto. Implicitamente lo fa già da qualche anno, acquistando divise per miliardi di franchi per evitare un apprezzamento eccessivo del franco. A loro detta la BNS dovrebbe definire un obiettivo di corso e i mezzi per raggiungerlo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
52 min
L'aeroporto di Zurigo è il migliore in Europa
Clienti soddisfatti e servizi di qualità: lo scalo ha ottenuto (di nuovo) il World Travel Award
STATI UNITI
3 ore
Undici Picasso all'asta per 110 milioni di dollari
Si tratta di opere che ornavano il noto Bellagio Hotel, a Las Vegas
NIGERIA
5 ore
eNaira, la Nigeria lancia la sua moneta virtuale
Si tratta della forma digitale della Naira, la moneta fisica nazionale
MONDO
1 gior
Mai così tante persone sui social media
Spicca la crescita di TikTok, che è riuscita a raggiungere più di un miliardo di utenti in soli cinque anni
REGNO UNITO
1 gior
«Siamo alla fine dell'esame, e il tempo sta per scadere»
Riguardo al clima rimangono le domande più difficili, e non c'è tempo. Lo sostiene il deputato Alok Sharma
SVIZZERA / MONDO
2 gior
Il (breve) sorpasso del bitcoin sul franco svizzero
Il traguardo, in termini di capitalizzazione di mercato, è stato raggiunto durante il recente scatto della criptovaluta
DANIMARCA
2 gior
La casa di "Mamma ho perso l'aereo" in versione LEGO
Il set, in vendita da novembre, comprende ben 3'995 pezzi, e cinque personaggi
Francese
3 gior
Big John è stato battuto all'asta per 6,6 milioni di euro
È il più grande triceratopo mai rinvenuto. Vissuto 66 milioni di anni fa, oggi ha trovato la sua nuova casa
STATI UNITI
3 gior
Elon Musk potrebbe essere il primo “trilionario” della storia
A permettere al magnate americano di superare la soglia dei dodici zeri la crescente fortuna della sua SpaceX
STATI UNITI
3 gior
Più di Instagram e WhatsApp, l'offerta "monstre" è per Pinterest
PayPal starebbe valutando l'acquisizione del social network fotografico per circa 39 miliardi di dollari.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile