Archivio Keystone
SVIZZERA
25.01.21 - 20:320

Travail.Suisse chiede un indennizzo più alto per il lavoro ridotto

Il sindacato ha avuto uno scambio di battute con il Ministro dell'economia Guy Parmelin

BERNA - La federazione sindacale Travail.Suisse chiede soglie di reddito più elevate per un'indennità del 100% per lavoro ridotto. I redditi dovrebbero essere garantiti fino almeno 4000 franchi al mese e l'indennità per lavoro ridotto dovrebbe essere aumentata fino almeno 5000 franchi, indica Travail.Suisse in un comunicato diffuso in serata.

Ai dipendenti in disoccupazione parziale, viene garantito solo l'80% del loro reddito, scrive Travail.Suisse dopo una tavola rotonda con il presidente della Confederazione e ministro dell'economia Guy Parmelin. Ciò rappresenta una minaccia esistenziale per le persone a redditi più bassi, viene sottolineato.

Durante l'ultima sessione invernale, il Parlamento ha deciso di aumentare l'indennità di lavoro ridotto per le persone a basso reddito fino a 4'340 franchi e di garantire il 100% del reddito fino a 3'470 franchi. Questo non è sufficiente visto il costo della vita, secondo Travail.Suisse.

La federazione sindacale mette anche in guardia da un'ondata di disoccupati con esaurito diritto all'indennità. I disoccupati hanno opportunità ancora più limitate sul mercato del lavoro nel secondo lockdown. Dall'inizio della pandemia del Covid-19, il numero dei senza lavoro di lunga durata è più che raddoppiato. A partire dalla primavera 2020, la durata delle indennità giornaliere dell'assicurazione contro la disoccupazione dovrebbe quindi essere estesa.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-19 10 mesi fa su tio
Trovo giusto elargire il 100% a chi ha entrate basse, mancano soldi invece per quei commerci che veramente sono fermi ed a 0 entrate, vedi bar, ristoranti ecc. Chiara una cosa comunque, di questi ritrovi c’è n’è sono troppi, una certa pulizia fa bene a tutto l’ambiente, il problema è che magari spariscono gli onesti e stanno in piedi quelli gestiti da certi personaggi legati a realtà non proprio pulite.
Didimon 10 mesi fa su tio
E la popolazione chiede di smetterla di fare lo stato tiranno e di entrare in democrazia.. Che non è questa. #Statiterroristi
OrsoTI 10 mesi fa su tio
E si..... tanto i soldi escono cosi. :) in altri paesi nemmeno questo ricevono. Insomma tutti dobbiamo stringere i denti in questo Momento. Mentre alcuni ricevono 400 in meno al mese, ci sono imprenditori e ditte che prendono 0!!!! Da mesi senzi soldi quindi per favore....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
35 min
Jack Dorsey non sarà più a capo di Twitter
Il creatore del celebre social abbandona la poltrona di Ceo, potrebbe dedicarsi alle criptovalute
SVIZZERA
42 min
Black Friday, quest'anno meno acquisti rispetto al 2020
Le difficoltà di approvvigionamento possono aver pesato sul più grande evento promozionale dell'anno
SVIZZERA
5 ore
Domanda alta, offerta bassa: schizzano i prezzi di beni e servizi
I prezzi sono cresciuti, e pesano in particolare i combustibili: la benzina fa registrare un +26,3% su base annua
GIAPPONE
8 ore
Svolta green anche per Nissan: metà dei veicoli saranno elettrici
L'obbiettivo per il raggiungimento della quota green del 50% del parco veicoli è il 2030
REGNO UNITO
1 gior
Nel Regno Unito potrebbe mancare l'alcol per Natale
Un "cocktail perfetto" sta rallentando la distribuzione di superalcolici e bollicine, rendono attenti gli specialisti
SVIZZERA
3 gior
L'agricoltura svizzera? Più resistente alla crisi e sostenibile
L’Ufficio federale dell’agricoltura dà conto dell'espansione del biologico e di un aumento degli acquisti consapevoli
SVIZZERA
4 gior
SIX pensa a trasferire alcune attività all'estero
Via anche la sede principale e la direzione? «È fuori questione»
SVIZZERA
4 gior
Per molte aziende svizzere il 2022 potrebbe essere l'anno del fallimento
Lo sostiene uno studio di A&M che parla di una «bancarotta ritardata da Covid» diffusa a livello nazionale. Ecco perché
ITALIA
4 gior
L'Italia dichiara guerra alle etichette Nutriscore, interviene anche l'Antitrust
Ben l'85% dei prodotti Made in Italy verrebbe bocciato dal sistema di etichettatura che molti paesi stanno già usando.
SVIZZERA
4 gior
La domanda di personale è in forte aumento
Mancano però ingegneri, tecnici, informatici e operatori della sanità, secondo Adecco Svizzera
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile