KEYSTONE
Arbonia cede la divisione finestre a un gruppo danese.
SVIZZERA
05.01.21 - 11:120

Arbonia cede la divisione finestre

Nel 2019 il comparto ha contribuito con quasi 360 milioni al fatturato del gruppo.

ARBON - Arbonia, gruppo industriale turgoviese specializzato nelle forniture nel campo dell'edilizia, cede la sua divisione finestre, che rappresenta circa un quarto dell'attività: il comparto sarà venduto all'azienda danese Dovista Group.

Il segmento comprende le società Dobroplast, EgoKiefer, Slovaktual, Webcom e Wertbau, ha indicato oggi l'impresa con sede ad Arbon. Sono interessati circa 2500 dipendenti. Nel 2019 la divisione ha contribuito con quasi 360 milioni al fatturato del gruppo.

I danesi pagheranno 350 milioni di franchi, sotto forma di mezzi liquidi e ripresa di debiti. Questo porterà Arbonia ad avere un'elevata liquidità, che sarà utilizzata per sviluppare ulteriormente le rimanenti divisioni, anche attraverso acquisizioni. La dirigenza sta inoltre studiano la possibilità di far pervenire una parte dei ricavi della vendita agli azionisti.

Negli ultimi anni Arbonia aveva ristrutturato il suo settore finestre, che era pesantemente in perdita. Nel 2020 dovrebbe invece aver realizzato un utile operativo a livello Ebitda dell'ordine di 40 milioni di franchi.

L'acquirente Dovista fa parte della holding danese VKR, che produce finestre e porte soprattutto per il mercato scandinavo: l'acquisizione permetterà di avere accesso a nuovi mercati. La transazione dovrebbe essere portata a termine nel secondo trimestre dell'anno.

Le novità odierne sono state bene accolte dagli investitori. Alla borsa di Zurigo il titolo Arbonia è arrivato a guadagnare in mattinata circa il 5%, toccando un massimo a 15 franchi, un corso superiore a quello di tutto il 2020. Il momento di massimo fulgore dell'azione risale però al 2007, quando il valore era scambiato a 127 franchi.

Società le cui origini possono essere fatte risalire sino al 1874, Arbonia è oggi attiva in oltre 70 paesi. Gli stabilimenti produttivi si trovano in Svizzera, Germania, Repubblica ceca, Polonia, Slovacchia, Italia, Belgio, Olanda e Russia. Il gruppo impiega circa 8400 persone e nel 2019 ha realizzato un fatturato di 1,4 miliardi di franchi. È quotato in borsa dal 1988.

Arbonia deve il suo nome alla località di Arbon, che a sua volta è di origine romana. Situata in posizione strategica, si chiamava infatti Arbor Felix (albero felice) e presentava importanti fortificazioni. Oggi Arbon è la terza cittadina più importante del canton Turgovia, dopo Frauenfeld e Kreuzlingen.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI / CINA
1 ora
Dalla Cina a Wall Street, un'impresa sempre più ardua
La stretta dei regolatori cinesi non si è fatta attendere: dopo soli cinque mesi, Didi lascia Wall Street
SVIZZERA
3 ore
Roche, tre nuovi test per individuare la variante Omicron
I prodotti sono stati sviluppati dalla sua controllata TIB Molbiol
SVIZZERA
19 ore
«Niente quarantena per i viaggi di lavoro»
Swissmem afferma che la misura, in questa fase, «è di fatto uno stop all'esportazione»
STATI UNITI
22 ore
Twitter lancia una battaglia per proteggere la privacy nelle foto e nei video
La misura non interesserà i personaggi pubblici, vale a dire gli utenti con una spunta blu
UNIONE EUROPEA
23 ore
Multa da 344 milioni di euro per UBS, Credit Suisse e altre banche
Le ammende arrivano a conclusione dell'indagine sul cartello del settore dei cambi
SVIZZERA
1 gior
Aldi aumenta gli stipendi a tutto il personale
Aumentato anche il congedo maternità, che passa da 16 a 18 settimane
SVIZZERA
1 gior
Stoxx Europe 50, Richemont al posto di Vodafone
L'indice raccoglie le più grandi imprese europee: ci sono già ABB, Nestlé, Novartis, Roche, UBS e Zurich Insurance
AUSTRIA
1 gior
La pandemia non ha risparmiato nemmeno le Palle di Mozart
La Salzburg Schokolade, che produce industrialmente il celebre cioccolatino, ha dichiarato bancarotta
MONDO
1 gior
Non è più Zurigo la città più cara del mondo
Al primo posto della classifica, influenzata anche dalle conseguenze della pandemia, è Tel Aviv
Svezia/Stati Uniti
1 gior
Rivelati i migliori artisti del 2021 secondo gli ascolti di Apple e Spotify
In entrambe le classifiche si è distinta la cantante emergente Olivia Rodrigo. Album di 20 anni fa sono tornati in auge
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile