Immobili
Veicoli
Keystone
Mark Schneider, CEO di Nestlé.
SVIZZERA
14.10.20 - 08:120

Nestlé investe contro le allergie

Il colosso alimentare ha acquisito Aimmune Therapeutics, società statunitense attiva nel campo delle allergie

VEVEY (VD) - Il colosso alimentare Nestlé ha finalizzato l'acquisizione di Aimmune Therapeutics, società statunitense che commercializza terapie per il trattamento di allergie alimentari potenzialmente letali.

Con tale rilevamento, annunciato a fine agosto, il gruppo americano continuerà ad operare in maniera autonoma in seno al dipartimento Nestlé Health Science (NHSc) e procederà alla supervisione delle attività farmaceutiche dell'unità su scala mondiale, si legge in un comunicato odierno.

Il gruppo di Vevey (VD), che già controllava una quota del 25% dell'azienda californiana quotata a Wall Street, aveva lanciato un'offerta pubblica di acquisto, proponendo 34,50 dollari per azione, si legge in un comunicato odierno. L'intera società viene valutata 2,6 miliardi di dollari (2,4 miliardi di franchi). Il prezzo proposto comporta un premio del 170% rispetto al corso di chiusura di venerdì di 12,60 dollari.

La transazione sarà finanziata con le liquidità disponibili. Secondo i vertici del gigante di Vevey (VD) contribuirà alla crescita organica del gruppo nel 2021 e alla redditività entro il 2022-2023.

Con l'acquisizione - attraverso la sua controllata Nestlé Health Science - di Aimmune Therapeutics, Nestlé vuole rilevare principalmente Palforzia, un preparato recentemente approvato negli Stati Uniti che si presenta come l'unico esistente che contribuisce a ridurre la frequenza e la gravità delle reazioni allergiche alle arachidi nei bambini. Questo tipo di allergia è la più comune al mondo: colpisce 240 milioni di persone.

Finora la multinazionale vodese aveva investito 473 milioni di dollari nell'impresa fondata nel 2011 con sede a Brisbane, piccola cittadina che si affaccia sulla baia di San Francisco.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
LUGANO
24 min
Pagare in Bitcoin a Lugano? «Iniziati i colloqui con i commercianti»
Come procede il progetto? Il CFO di Tether, Paolo Ardoino: «C'è un po' di paura, ma i negozianti sono interessati»
SVIZZERA
12 ore
Sunrise UPC diventa Sunrise
Il nuovo luogo aziendale comprende un'alba stilizzata
RUSSIA
17 ore
Conto sequestrato, Google Russia verso la bancarotta
La filiale del colosso del web continuerà tuttavia a fornire gratuitamente i suoi servizi nel Paese
STATI UNITI
22 ore
Wall Street, le cause di un mercoledì nerissimo
La grande distribuzione è in difficoltà e gli investitori sono in allerta e si chiedono: «Ci sarà il prossimo?»
SVIZZERA
23 ore
Julius Bär regge, ma la filiale di Mosca sarà chiusa
Il gruppo ha mantenuto la redditività nei primi mesi del 2022
GRIGIONI
1 gior
La crisi ucraina condiziona il WEF di Davos
In collegamento da Kiev inaugurerà il forum il presidente Zelensky. Assenti invece i rappresentanti russi.
SVIZZERA
1 gior
Boom di vendite per gli articoli sportivi
Nel 2021 il mercato svizzero ha sfiorato i due miliardi di franchi, un nuovo record
SVIZZERA
1 gior
«Aumenteranno i fallimenti, sia in Svizzera che nel mondo»
È la previsione di uno studio dell'assicuratore Allianz Trade
SVIZZERA/UCRAINA
1 gior
La zurighese Vetropack sopprime 400 impieghi, a causa dei missili
L'impianto è fortemente danneggiato, e il gruppo non «vede alcuna alternativa»
STATI UNITI
1 gior
Netflix taglia 150 posti di lavoro
È la prima conseguenza del rallentamento della crescita dei ricavi e del calo degli abbonamenti
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile