Keystone
SVIZZERA
04.07.20 - 17:230

Il ceo di Lufthansa difende gli aiuti di Stato destinati a Swiss nonostante gli utili

Lufthansa intende rimborsare il denaro il prima possibile, ma una data ancora non c'è

BERNA - Il Ceo di Lufthansa Carsten Spohr difende l'aiuto statale accordato a Swiss dalla Confederazione, nonostante anni di utili milionari realizzati dalla controllata elvetica del gruppo tedesco. In un'intervista di oggi alla Neue Zurcher Zeitung, Spohr ha sottolineato che Swiss non si limita a trasferire denaro alla centrale di Francoforte ma ne riceve anche.

«Grazie agli investimenti la filiale di Lufthansa dispone della flotta più moderna del gruppo», ha dichiarato Spohr. Swiss è ora più grande di quanto lo fosse Swissair quando è fallita nel 2002.

Il Ceo di Lufthansa ha sottolineato che la Confederazione non ha ancora versato a Swiss gli 1,275 miliardi previsti. Prima di poter ricevere il denaro, il Fondo di stabilizzazione del governo tedesco dovrà approvare il credito.

Lufthansa intende rimborsare il denaro il prima possibile. Tuttavia, Spohr non ha indicato una data precisa. Lufthansa non sarà libera da debiti fino al 2023, ma il gruppo preferisce ricevere prestiti sul mercato per rimborsare il denaro dei contribuenti in Svizzera, Germania e Austria. «Preferiamo essere indebitati con i mercati dei capitali piuttosto che con i contribuenti».

Tassa su biglietto aereo neutra per concorrenza - Riguardo al progetto svizzero di imporre una tassa sui biglietti aerei, Spohr ha affermato che sarebbe neutra dal punto di vista della concorrenza. La domanda diminuirà sicuramente, ma la cosa più importante è che la concorrenza non venga distorta, ha detto. Le compagnie aeree nazionali saranno fortemente colpite perché sono quelle con il maggior numero di partenze dal Paese. Se la tassa sul CO2 è concepita in modo da tener conto della destinazione finale, tutti i biglietti aerei subiranno lo stesso aumento di prezzo.

Il Parlamento ha recentemente votato a favore di una tassa sulle emissioni di CO2 sui biglietti aerei tra i 30 e i 120 franchi, a seconda della classe e della distanza. Per Spohr, il trasporto aereo avrà un futuro solo se sarà accettabile dal punto di vista della politica climatica.

Per quanto riguarda le vacanze estive e il turismo, Spohr ha sottolineato che sia Lufthansa che Swiss registrano attualmente un traffico continentale e intercontinentale inferiore alle attese. Il mercato più importante è quello degli Stati Uniti, che rappresenta più della metà dei voli a lungo raggio e Spohr spera che la situazione inizi a normalizzarsi a partire da settembre.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
16 ore
L'agricoltura svizzera? Più resistente alla crisi e sostenibile
L’Ufficio federale dell’agricoltura dà conto dell'espansione del biologico e di un aumento degli acquisti consapevoli
SVIZZERA
1 gior
SIX pensa a trasferire alcune attività all'estero
Via anche la sede principale e la direzione? «È fuori questione»
SVIZZERA
1 gior
Per molte aziende svizzere il 2022 potrebbe essere l'anno del fallimento
Lo sostiene uno studio di A&M che parla di una «bancarotta ritardata da Covid» diffusa a livello nazionale. Ecco perché
ITALIA
1 gior
L'Italia dichiara guerra alle etichette Nutriscore, interviene anche l'Antitrust
Ben l'85% dei prodotti Made in Italy verrebbe bocciato dal sistema di etichettatura che molti paesi stanno già usando.
SVIZZERA
1 gior
La domanda di personale è in forte aumento
Mancano però ingegneri, tecnici, informatici e operatori della sanità, secondo Adecco Svizzera
Cina
2 gior
Le navi mercantili cinesi sono scomparse dai radar
Una nuova legge entrata in vigore il primo novembre potrebbe essere la causa della mancanza d'informazioni
STATI UNITI
2 gior
L'usato di Michael Jordan vale sempre come l'oro
Un paio di "Nike Jordan XIII" saranno battute all'asta da Christie's. Valore stimato? Tra 300mila e 500mila dollari.
SVIZZERA
2 gior
Che sprint per il settore della costruzione
Il fatturato del terzo trimestre è il più elevato degli ultimi tre decenni, ma la SSIC mette in guardia
GIAPPONE
2 gior
Giappone, budget miliardario per i semiconduttori
Le anticipazioni di Nikkei parlano di uno stanziamento pari a 4,87 miliardi di franchi per rilanciare i settori chiave
SONDAGGIO
SVIZZERA
3 gior
Ecco cosa ci aspetta per il Black Friday
A causa dei problemi di fornitura, i rivenditori hanno dovuto adattare le offerte
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile