Keystone
Un doganiere tedesco
BERNA
14.06.20 - 11:150

Accesso al mercato europeo: la Svizzera potrebbe dover pagare di più

Ad aspettarselo sono il consigliere federale Ignazio Cassis e i suoi diplomatici. La politica chiede però compensazioni.

BERNA - Il consigliere federale Ignazio Cassis e i suoi diplomatici in Europa si aspettano che la Svizzera debba versare contributi più elevati per poter partecipare al mercato interno dell'Unione europea. Lo scrive oggi il domenicale "SonntagsZeitung". Diversi politici ritengono però che non si debbano inviare più soldi a Bruxelles senza compensazione.

Il presidente del PS Christian Levrat e il consigliere nazionale Hans-Peter Portmann (PLR/ZH) chiedono quindi al Consiglio federale di trattare con l'Ue affinché, in cambio di maggiori contributi, la Confederazione ottenga condizioni quadro più favorevoli. Secondo Levrat un accordo in tal senso sarebbe interessante per tutte le parti. Portmann, dal canto suo, ritene che ciò potrebbe portare benefici sia a Berna, sia a Bruxelles.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 1 anno fa su tio
Vedo già ! Soliti zerbini
tip75 1 anno fa su tio
meglio ridere...
klich69 1 anno fa su tio
Svizzera e Ticino con politici CALABRAGHE. VERGOGNA.
seo56 1 anno fa su tio
Bella notizia in vista della votazione di settembre... ahahah
ciapp 1 anno fa su tio
cassis cassis e müm a pagom
Canis Majoris 1 anno fa su tio
Unione Europea haha haha Unione monetaria e basta! Ipocrisia totale!
francox 1 anno fa su tio
vista la sua combattività, ci difenderà a denti stretti... :-)))
volabas 1 anno fa su tio
Incapaci e ladroni , ecco l'UE
roma 1 anno fa su tio
...un'ottima notizia in vista del 27.09.2020.
Trasp 1 anno fa su tio
Unione Europea? Di unione non so cosa ci sia, a parte degli accordi iniziali che poi non vengono rispettati. Io la chiamerei Unione Anarchica Europea. Dove pochi furbi ne aprofittano di questa disorganizzazione. E ora cercano di raschiare il barile dove possono.
Tato50 1 anno fa su tio
@Trasp A sud arriveranno miliardi. Al TG delle 13 hanno detto che quel famoso reddito mensile è da marzo che non arriva. Non oso pensare dove andranno quasi 200 miliardi che arriveranno. Se li usano come quell'onorevole che ha chiesto 160'000 Euro per spese avute per il Corona......
Trasp 1 anno fa su tio
@Tato50 Il fatto è che questi 200 miliardi non sono a fondo perduto come alcuni credono, ma i contributi dal paese a sud passerà dal 12% attuale (delle entrate totale della UE) al 14% l'anno prossimo. Risolverà i problemi? Fino a quando non saranno consumati si, poi... Una cosa utile, e forse è l'unica (non lo so), la sta facendo il presidente USA e cioè tassando maggiormente l'importazione per favorire la produzione locale. Purtroppo qui in Europa i portoni sono spalancati...
Tato50 1 anno fa su tio
Solita menata basata sul ricatto. Devono riempire le casse per i miliardi sborsati, sempre che lo facciano, per il Corona?
Canis Majoris 1 anno fa su tio
@Tato50 Infatti
MrBlack 1 anno fa su tio
Per il principio della non-discriminazione dovrebbe valere per tutti i paesi non-UE. Vediamo se Cassis e me il CR lavora o subisce come sempre.
Heinz 1 anno fa su tio
@MrBlack Non esiste questo principio!
miba 1 anno fa su tio
Minacciare Bruxelles di aprire alla Cina poi "i contributi più elevati" si scioglieranno come neve al sole...:):):)
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Francia
10 ore
Wish è stato bannato dai motori di ricerca
La decisione arriva in seguito al rilevamento di un numero ingente di prodotti non conformi alla legge e pericolosi
STATI UNITI
15 ore
Jack Dorsey non è più a capo di Twitter
Il creatore del celebre social abbandona la poltrona di Ceo sostituito dal CTO Parag Agrawal
SVIZZERA
16 ore
Black Friday, quest'anno meno acquisti rispetto al 2020
Le difficoltà di approvvigionamento possono aver pesato sul più grande evento promozionale dell'anno
SVIZZERA
20 ore
Domanda alta, offerta bassa: schizzano i prezzi di beni e servizi
I prezzi sono cresciuti, e pesano in particolare i combustibili: la benzina fa registrare un +26,3% su base annua
GIAPPONE
23 ore
Svolta green anche per Nissan: metà dei veicoli saranno elettrici
L'obbiettivo per il raggiungimento della quota green del 50% del parco veicoli è il 2030
REGNO UNITO
1 gior
Nel Regno Unito potrebbe mancare l'alcol per Natale
Un "cocktail perfetto" sta rallentando la distribuzione di superalcolici e bollicine, rendono attenti gli specialisti
SVIZZERA
4 gior
L'agricoltura svizzera? Più resistente alla crisi e sostenibile
L’Ufficio federale dell’agricoltura dà conto dell'espansione del biologico e di un aumento degli acquisti consapevoli
SVIZZERA
4 gior
SIX pensa a trasferire alcune attività all'estero
Via anche la sede principale e la direzione? «È fuori questione»
SVIZZERA
4 gior
Per molte aziende svizzere il 2022 potrebbe essere l'anno del fallimento
Lo sostiene uno studio di A&M che parla di una «bancarotta ritardata da Covid» diffusa a livello nazionale. Ecco perché
ITALIA
4 gior
L'Italia dichiara guerra alle etichette Nutriscore, interviene anche l'Antitrust
Ben l'85% dei prodotti Made in Italy verrebbe bocciato dal sistema di etichettatura che molti paesi stanno già usando.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile