Archivio Keystone
Heinz Karrer, Presidente di economiesuisse.
SVIZZERA
29.05.20 - 08:460

La Svizzera sta per affrontare «un'ondata di fallimenti»

È cupa la previsione di Heinz Karrer, Presidente di economiesuisse

In ogni caso, secondo l'esperto economista, il Consiglio federale ha reagito in modo corretto alla crisi

BERNA - L'economia svizzera soffre enormemente per le conseguenze delle misure imposte per contrastare il Covid-19.

È l'allarme lanciato dal presidente di economiesuisse Heinz Karrer, secondo cui il Paese sta per affrontare un'ondata di fallimenti con successiva esplosione della disoccupazione a un livello inedito fin dai tempi della Seconda guerra mondiale.

Tuttavia, precisa Karrer in un'intervista comparsa oggi sui giornali del gruppo Tamedia, il Consiglio federale ha agito correttamente e proporzionalmente per contenere la pandemia. La Svizzera ha fatto molte cose giuste nel breve termine, ma adesso è importante uscire rapidamente dalla crisi, ha aggiunto.

I fattori di successo della Confederazione, come le basse tasse e la deregolamentazione, sono rimasti invariati. Ora, rileva Karrer, con una politica economica intelligente, Berna può influenzare pesantemente il prosieguo della crisi e limitare i danni.

Stando al presidente di Economiesuisse, è fondamentale abolire una volta per tutte i dazi doganali, in modo da ridurre gli oneri per l'industria manifatturiera. I guadagni in termini di prosperità sarebbero maggiori della perdita di entrate nelle casse federali.

Karrer sostiene inoltre che il debito accumulato causa coronavirus, stimato fra i 30 e i 50 miliardi di franchi, debba essere separato dal normale consuntivo ed eliminato nel giro di 30 anni. La riduzione progressiva potrebbe venire finanziata con l'utilizzo di riserve di credito del budget della Confederazione, entrate straordinarie e con la distribuzione dell'utile della Banca nazionale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
11 ore
Coca-Cola lancia l'etichetta personalizzabile, ma qualcosa va storto
"White lives matter" va bene, "Black Lives Matter" viene bloccato dal filtro automatico
VALLESE
13 ore
Albicocche vallesane? «Situazione drammatica»
Il raccolto 2021 è il peggiore degli ultimi trent'anni. Sono previste 1'300 tonnellate invece delle abituali 8'200
SVIZZERA
16 ore
Gli svizzeri sono eshoppers particolarmente impazienti
E non tollerano che i loro pacchi ritardino 3 giorni o più, lo sostiene uno studio recente di
STATI UNITI
1 gior
Ethereum sorpasserà mai i Bitcoin?
Visto il suo tasso di crescita - e l'interesse per le sue utilities - pare che sì, un giorno potrà davvero succedere
STATI UNITI
1 gior
Questa volta sugli scaffali mancano... I fuochi d'artificio
La domanda è altissima in vista del 4 luglio, ma sono sempre più introvabili
SVIZZERA
1 gior
Pagamenti, il contante è ancora il re
Tuttavia, secondo la tendenza, non lo sarà ancora per lungo
STATI UNITI
1 gior
Le star di Twitter potranno proporre contenuti a pagamento
Due i servizi che verranno testati nei prossimi giorni, ma solamente negli Stati Uniti (per ora).
STATI UNITI
2 gior
Microsoft vale il doppio
La quotazione sale a 2mila miliardi in borsa. Nell'olimpo con Apple
SVIZZERA
2 gior
Il certificato energetico per gli edifici va alla grande
È stato rilasciato il certificato CECE numero 100’000, che permette di valutare il rendimento energetico di uno stabile
MONDO
2 gior
Ancora in calo i Bitcoin, scendono sotto la soglia «critica»
Il valore della moneta virtuale è sceso sotto ai 30'000 dollari
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile