KEYSTONE
Crollo dell'export di orologi svizzeri a marzo.
SVIZZERA
21.04.20 - 09:020
Aggiornamento : 09:57

Crollo delle vendite di orologi svizzeri all'estero mentre impenna il chimico-farmaceutico

Marzo in generale è andato molto bene per l'esportazione, ma non per quanto riguarda le lancette

Fonte Ats
elaborata da Fabio Caironi
Giornalista
elaborata da Redazione

BIENNE - Nonostante il coronavirus le esportazioni elvetiche sono cresciute in marzo, trascinate dal forte incremento del settore chimico-farmaceutico, che ha compensato l'arretramento nei restanti rami industriali.

L'export si è attestato a 19,0 miliardi, con una progressione del 2,2%, indica l'Amministrazione federale delle dogane (AFD) in un comunicato odierno.

La crescita delle esportazioni si è basata unicamente sull'avanzata dei prodotti chimico-farmaceutici, che mostrano un +14% (a 10,7 miliardi). Il comparto orologi segna -11% (a 1,5 miliardi), mentre le vendite all'estero di macchine ed elettronica sono crollate del 15% (a 2,2 miliardi).

Crollano, invece, le vendite di orologi svizzeri all'estero: in marzo le esportazioni si sono attestate a 1,36 miliardi di franchi, il 22% in meno dello stesso periodo dell'anno scorso. Ancora più forte è stata la flessione in termini di volumi, scesi a 902'000 pezzi, con un meno 43%.

Quest'ultimo dato è più rappresentativo del reale stato del mercato, afferma la Federazione dell'industria orologiera (FH) in un comunicato odierno. Un ulteriore deterioramento, sempre sulla scia del coronavirus, è inoltre atteso in aprile.

Accenti diversi offre l'andamento dell'export in relazione ai segmenti di prezzo. Gli orologi di meno di 200 franchi hanno mostrato un calo del 40% in termini di valore, la gamma 200-500 una flessione del 54%, il comparto 500-3000 un arretramento del 35% e la fascia oltre 3000 franchi un passo indietro del 13%.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Francia
3 ore
Wish è stato bannato dai motori di ricerca
La decisione arriva in seguito al rilevamento di un numero ingente di prodotti non conformi alla legge e pericolosi
STATI UNITI
8 ore
Jack Dorsey non è più a capo di Twitter
Il creatore del celebre social abbandona la poltrona di Ceo sostituito dal CTO Parag Agrawal
SVIZZERA
8 ore
Black Friday, quest'anno meno acquisti rispetto al 2020
Le difficoltà di approvvigionamento possono aver pesato sul più grande evento promozionale dell'anno
SVIZZERA
13 ore
Domanda alta, offerta bassa: schizzano i prezzi di beni e servizi
I prezzi sono cresciuti, e pesano in particolare i combustibili: la benzina fa registrare un +26,3% su base annua
GIAPPONE
16 ore
Svolta green anche per Nissan: metà dei veicoli saranno elettrici
L'obbiettivo per il raggiungimento della quota green del 50% del parco veicoli è il 2030
REGNO UNITO
1 gior
Nel Regno Unito potrebbe mancare l'alcol per Natale
Un "cocktail perfetto" sta rallentando la distribuzione di superalcolici e bollicine, rendono attenti gli specialisti
SVIZZERA
3 gior
L'agricoltura svizzera? Più resistente alla crisi e sostenibile
L’Ufficio federale dell’agricoltura dà conto dell'espansione del biologico e di un aumento degli acquisti consapevoli
SVIZZERA
4 gior
SIX pensa a trasferire alcune attività all'estero
Via anche la sede principale e la direzione? «È fuori questione»
SVIZZERA
4 gior
Per molte aziende svizzere il 2022 potrebbe essere l'anno del fallimento
Lo sostiene uno studio di A&M che parla di una «bancarotta ritardata da Covid» diffusa a livello nazionale. Ecco perché
ITALIA
4 gior
L'Italia dichiara guerra alle etichette Nutriscore, interviene anche l'Antitrust
Ben l'85% dei prodotti Made in Italy verrebbe bocciato dal sistema di etichettatura che molti paesi stanno già usando.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile