Depositphotos (fotokostic)
I contadini ribadiscono l'importanza dell'autonomia alimentare, specie durante una pandemia.
SVIZZERA
15.04.20 - 07:590

I contadini: l'autonomia alimentare è fondamentale, specie durante una pandemia

«La crisi dimostra che le catene del valore brevi e non globalizzate hanno i loro vantaggi» spiega il direttore dell'USC

BERNA - La crisi legata al coronavirus rivela quanto sia importante un elevato grado di autonomia alimentare del paese. Lo sostiene il direttore dell'Unione svizzera dei contadini (USC), Martin Rufer, in un'intervista pubblicata oggi dalle testate del gruppo CH Media.

«Un certo grado di autosufficienza è importante. Finora abbiamo un tasso di autosufficienza di quasi il 60%. Il nostro obiettivo è quello di mantenere questo livello», ha detto Rufer. Invece il Consiglio federale, con la nuova politica agricola, ridurrebbe la soglia al 52%. «Questo non è accettabile per noi», ha sottolineato.

«La crisi del coronavirus dimostra che le catene del valore brevi e non globalizzate hanno i loro vantaggi. La produzione regionale con distanze più brevi (tra produttore e consumatore) è più affidabile e robusta; quella globalizzata è più vulnerabile», ha sostenuto.

Per poter mantenere un livello di prezzi adeguato, la Svizzera ha bisogno di un certo grado di protezione alle frontiere. Secondo Rufer, molti alimenti vengono prodotti all'estero sottocosto e venduti sui mercati internazionali a prezzi di dumping. «È importante che in futuro, oltre ai dazi doganali, anche gli standard di qualità e i criteri di sostenibilità acquisiscano importanza per le importazioni».

Rufer, 43 anni, ha assunto l'incarico di direttore dell'USC il primo aprile, succedendo a Jacques Bourgeois, consigliere nazionale (PLR/FR). Cresciuto in una famiglia di agricoltori, dal 2008 era capo del Dipartimento produzione, mercati ed ecologia dell'USC. È granconsigliere liberale radicale a Soletta.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
1 ora
L'aeroporto di Zurigo è il migliore in Europa
Clienti soddisfatti e servizi di qualità: lo scalo ha ottenuto (di nuovo) il World Travel Award
STATI UNITI
4 ore
Undici Picasso all'asta per 110 milioni di dollari
Si tratta di opere che ornavano il noto Bellagio Hotel, a Las Vegas
NIGERIA
6 ore
eNaira, la Nigeria lancia la sua moneta virtuale
Si tratta della forma digitale della Naira, la moneta fisica nazionale
MONDO
1 gior
Mai così tante persone sui social media
Spicca la crescita di TikTok, che è riuscita a raggiungere più di un miliardo di utenti in soli cinque anni
REGNO UNITO
1 gior
«Siamo alla fine dell'esame, e il tempo sta per scadere»
Riguardo al clima rimangono le domande più difficili, e non c'è tempo. Lo sostiene il deputato Alok Sharma
SVIZZERA / MONDO
2 gior
Il (breve) sorpasso del bitcoin sul franco svizzero
Il traguardo, in termini di capitalizzazione di mercato, è stato raggiunto durante il recente scatto della criptovaluta
DANIMARCA
2 gior
La casa di "Mamma ho perso l'aereo" in versione LEGO
Il set, in vendita da novembre, comprende ben 3'995 pezzi, e cinque personaggi
Francese
3 gior
Big John è stato battuto all'asta per 6,6 milioni di euro
È il più grande triceratopo mai rinvenuto. Vissuto 66 milioni di anni fa, oggi ha trovato la sua nuova casa
STATI UNITI
3 gior
Elon Musk potrebbe essere il primo “trilionario” della storia
A permettere al magnate americano di superare la soglia dei dodici zeri la crescente fortuna della sua SpaceX
STATI UNITI
3 gior
Più di Instagram e WhatsApp, l'offerta "monstre" è per Pinterest
PayPal starebbe valutando l'acquisizione del social network fotografico per circa 39 miliardi di dollari.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile