Depositphotos (vitrich)
SVIZZERA
24.02.20 - 10:510

Nuovo boom dei giochi da tavolo

I millennials sono il motore di questa rinascita, e il gioco più venduto probabilmente lo avete anche voi

SVIZZERA - I giochi da tavolo hanno riconquistato la strada verso le nostre case, e hanno intenzione di restarci.

L'affermazione proviene dal grande magazzino online svizzero Galaxus, leader del settore dell'informatica e dell'elettronica del consumo. Infatti, la vendita di giochi da tavolo presso il loro portale è aumentata di ben otto volte negli ultimi cinque anni.

Nel 2019, sono stati venduti più del 50% di giochi da tavolo in più rispetto all'anno precedente. I motori di questa crescita sono principalmente i millennials, e sono uomini: quattro acquirenti su dieci hanno infatti tra i 30 e i 39 anni, e tre quarti di loro sono maschi.

È probabilmente l'aspetto sociale dei giochi a spopolare tra i millennials, ha sostenuto Galaxus nel suo comunicato, sottolineando che questo tipo di intrattenimento vada alla grande soprattutto nei mesi invernali: novembre, dicembre e gennaio.

Lo specialista dei giochi di Galaxus, Ludo Penning de Vries, ha poi nominato altri fattori principali: l'ampia selezione (un assortimento di oltre 4'500 giochi è disponibile sul loro sito), il prezzo (i giochi sono diventati più economici negli ultimi anni), e la promozione (sono apparsi nuovi media come blog, forum e canali YouTube che si occupano solo di giochi da tavolo, e permettono agli appassionati di informarsi e scambiare opinioni).

Tra i prodotti più venduti, troviamo al primo posto l'edizione Svizzera di un classico: "Monopoly". Al secondo posto si situa il gioco di carte "Brändi Dog", mentre il terzo gioco più venduto al momento è "Next Move Azul", il noto titolo vincitore del premio gioco dell'anno 2018, con i famosi tasselli da posizionare per completare le vetrate e guadagnare punti.

Non solo in Svizzera: la tendenza è riconoscibile a livello internazionale. Anche in Inghilterra, Germania e Stati Uniti si è infatti parlato di tassi di crescita annui del 15-40 percento. Anche le previsioni per il futuro sono rosee: il fatturato mondiale dei giochi da tavolo dovrebbe aumentare dai 13 miliardi di dollari attuali, a oltre 21 miliardi di dollari nel 2025 (un incremento del 60%).

 

 

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
32 min
Decathlon aprirà a Zermatt la sua prima filiale di montagna
L'attività di noleggio di sci e biciclette costituirà una parte centrale del business
CANTONE
3 ore
Vestirsi a tema “Squid Game” per Halloween rischia di essere molto complicato
Perché la produzione dei costumi è iniziata tardi, la negoziante luganese: «Ce li chiedono, ma sarà per Carnevale»
STATI UNITI
17 ore
Scavalcati i 66mila dollari: nuovo massimo storico per i Bitcoin
L'esordio dell'ETF sulla criptovaluta a Wall Street ha fatto segnare un nuovo record
REGNO UNITO
19 ore
Burberry "scippa" il Ceo a Versace
Si tratta di Jonathan Akeroyd, che riceverà un ricco regalo di benvenuto: sei milioni di sterline
Regno Unito
22 ore
Come distruggere Big Tobacco, il Regno Unito ci sta pensando
Un nuovo emendamento chiede di scrivere su ogni sigaretta "Fumare uccide" e di alzare l'età legale da 18 a 21 anni
SVIZZERA
1 gior
Roche, trimestre a nove zeri per i test Covid
Il giro d'affari del colosso farmaceutico ha raggiunto, nei primi nove mesi del 2021, i 13.3 miliardi di franchi
STATI UNITI
1 gior
Facebook starebbe pensando di cambiare nome
L'azienda (non il social) potrebbe cambiare marchio, forse anche tentando di lasciarsi alle spalle critiche e problemi
ITALIA / SVIZZERA
1 gior
Garage Italia ceduta in Lussemburgo, ecco perché Lapo Elkann si è dimesso
Emergono nuovi dettagli sulla decisione dell'imprenditore di lasciare: una cessione ai lussemburghesi
GERMANIA
1 gior
L'aeroporto di Francoforte-Hahn è in insolvenza
È da anni che il numero di passeggeri era in calo, ancor prima della crisi legata al coronavirus
REGNO UNITO
1 gior
Commercio internazionale, Londra non respingerà Pechino
L'apertura del premier Boris Johnson alla Cina in occasione del "Global Investment Summit". Ma «non saremo ingenui»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile