Immobili
Veicoli
Keystone
I risultati pubblicati oggi sono comunque superiori alle attese degli analisti
SVIZZERA
19.02.20 - 09:320

Si vendono meno sigarette e giornali: Valora chiude in lieve calo

La flessione sul mercato interno è stata in parte compensata da una forte crescita in Germania, Lussemburgo e Austria

BASILEA - Nel 2019 Valora ha realizzato un fatturato di 2 miliardi di franchi, in calo dello 0,8% rispetto ai dodici mesi precedenti.

L'adozione di un nuovo standard contabile rende più difficile il confronto diretto con l'esercizio precedente, ha indicato oggi la società con sede a Muttenz (BL). Il risultato operativo Ebit è sceso del 5% a 92 milioni di franchi, mentre l'utile netto - grazie a effetti fiscali straordinari e all'impatto di un rettifica di valore nel 2018 - è aumentato del 35% a 74 milioni.

Secondo il gruppo basilese attivo nel settore del commercio al dettaglio - in particolare nelle edicole - e della ristorazione, la forte crescita delle vendite in Germania, Lussemburgo e Austria ha compensato il moderato andamento degli affari in Svizzera, che ha sofferto per una domanda in flessione per i prodotti relativi alla stampa e ai tabacchi.

Per l'anno in corso Valora si aspetta un Ebit compreso fra 85 e 91 milioni. I risultati pubblicati oggi sono superiori alle attese degli analisti per quanto riguarda la redditività. Il dividendo proposto di 12,50 franchi è da parte sua in linea con le previsioni.

Quotata alla borsa svizzera, la società trae le sue origini dalla Schweizer Schokoladen und Kolonialhaus fondata nel 1905 a Olten, un'entità da cui è poi nata Merkur. Nel 1996 Merkur ha assunto il nome di Valora. Oggi il gruppo gestisce 2'700 punti vendita di piccole dimensioni. Fra i suoi marchi figurano K kiosk, Brezelkönig, BackWerk, Ditsch, Press & Books, Avec, Caffè Spettacolo e Ok. L'organico è composto da 15'000 dipendenti.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Arciere 2 anni fa su tio
Nel 2020 c'è ancora gente che legge i giornali cartacei? Sono poi magari gli stessi "ecologisti" maniaci che rompono i *** con la raccolta differenziata per ogni singola cartina di caramella...
Bayron 2 anni fa su tio
Solo perché molti fumatori le acquistano all’estero, costano molto meno. Solo in Italia si può risparmiare fino a 30 CHF a stecca..
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
1 ora
Netflix taglia 150 posti di lavoro
È la prima conseguenza del rallentamento della crescita dei ricavi e del calo degli abbonamenti
CINA
11 ore
Buonanotte da una sconosciuta, a un solo yuan
Wong Biying manda messaggi su richiesta per aiutare le persone a riempire il vuoto della solitudine
ITALIA
16 ore
Eni ha aperto un conto in rubli presso Gazprom Bank
Avviene, precisa la società italiana, «su base temporanea» e con la condivisione delle istituzioni italiane
MONDO
17 ore
L'epoca del profitto a tutti i costi? Sembra essere finita
Oggi è fondamentale la «massimizzazione del welfare degli azionisti», secondo il premio Nobel Oliver Hart
STATO UNITI
22 ore
Twitter replica a Musk, ma lui non la beve e risponde «💩»
Nuovo capitolo della saga che coinvolge il social network e il miliardario: «L'acquisizione non può andare avanti»
SVIZZERA
1 gior
Aumenta il prezzo delle case unifamiliari
L'indice di riferimento degli immobili residenziali è sceso dello 0,4% rispetto al trimestre precedente
STATI UNITI
1 gior
Ferie illimitate per i banchieri senior di Goldman Sachs
La decisione mira a cambiare l'immagine della banca, per tornare ad attrarre i giovani talenti
SVIZZERA
1 gior
Entro il 2025 un veicolo su due dovrà essere ricaricabile
Confederazione, Cantoni, Città e Comuni sono d'accordo: è un obbiettivo da raggiungere
SVIZZERA
1 gior
Le ferie sono più costose
Per un viaggio bisogna mettere in conto di spendere il 20% in più rispetto a prima della pandemia
RUSSIA
2 gior
Le attività di Renault in Russia passano allo Stato
La casa automobilistica aveva lasciato la Russia in seguito all'invasione dell'Ucraina
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile