KEYSTONE
Il costruttore ferroviario turgoviese Stadler Rail ha proseguito la sua crescita nel 2019.
SVIZZERA
31.01.20 - 08:240
Aggiornamento : 09:07

Stadler Rail: netta crescita del fatturato nel 2019

Le nuove commesse cono in deciso aumento: +60%

di Redazione
Ats Awp

BUSSNANG - Il costruttore ferroviario turgoviese Stadler Rail ha proseguito la sua crescita nel 2019. Il fatturato è aumentato lo scorso anno del 60% a 3,2 miliardi di franchi.

Lo stesso andamento si è registrato per le nuove commesse (+60%) che si sono attestate a oltre 5 miliardi, stando a cifre provvisorie pubblicate oggi.

Le entrate di ordinazioni hanno raggiunto un livello inedito, così come le commesse in portafoglio, ha precisato la società con sede a Bussnang (TG). Stadler Rail sottolinea come gli affari concernenti i servizi e la manutenzione abbiano nettamente superato le attese. I contratti firmati hanno raggiunto gli 800 milioni di franchi.

È invece atteso al di sotto delle previsioni (-6%) l'utile operativo Ebit. L'azienda imputa tale risultato agli investimenti realizzati nelle nuove tecnologie, in particolare nell'ambito della trazione, delle batterie nonché nello sviluppo di un nuovo modello di tramway.

L'evoluzione dell'Ebit ha fatto i conti anche con sovraccosti per taluni progetti, tra cui in particolare quello con la compagnia britannica East Anglia, come pure con effetti di cambio sfavorevoli, in particolare per quel che riguarda le corone norvegesi e svedesi, precisa la ditta. Inoltre, il gruppo ha visto progredire i suoi effettivi a circa 10'500 impieghi a tempo pieno.

L'anno scorso, Stadler Rail ha consegnato complessivamente 444 composizioni, tra cui il treno ad alta velocità Giruno per le FFS, con un aumento dell'80% in termini di volume.

Per quanto riguarda l'esercizio in corso, l'azienda turgoviese prevede una nuova progressione a due cifre dei ricavi. Ma l'alto livello degli investimenti nonché oneri supplementari peseranno sui margini. Il gruppo conferma pure i suoi obiettivi finanziari a medio termine.

I risultati dettagliati dell'esercizio 2019 saranno pubblicati il prossimo 5 marzo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
MONDO
3 ore
Materie prime: raffreddamento nel 2022?
Una corrente minoritaria pensa, invece, che il rialzo sia ormai diventato strutturale
STATI UNITI
13 ore
Manca il formaggio cremoso, venditori di bagel in crisi
La domanda è aumentata anche grazie all'home office, che costringe molte persone a fare colazione a casa
STATI UNITI
1 gior
Effetto Omicron sul Pil degli Stati Uniti
Goldman Sachs ha ridotto le sue stime a 3,8% contro il precedente 4,2%: «Impatto modesto»
STATI UNITI
2 gior
I dipendenti Google rimarranno ancora a casa
Il rientro in ufficio, che era stato pianificato per gennaio, è stato nuovamente rimandato
STATI UNITI / SVIZZERA
2 gior
USA: la Svizzera non è più considerata «manipolatore di cambi»
Il Dipartimento del tesoro continuerà però a guardare con occhio critico gli interventi della Banca Nazionale Svizzera
MONDO
2 gior
Per più di metà dei manager, «il telelavoro incrementa la produttività»
Lo sostengono circa il 57% di oltre 4'000 manager di 26 Paesi, interpellati durante un sondaggio della società PwC
STATI UNITI / CINA
2 gior
Dalla Cina a Wall Street, un'impresa sempre più ardua
La stretta dei regolatori cinesi non si è fatta attendere: dopo soli cinque mesi, Didi lascia Wall Street
SVIZZERA
2 gior
Roche, tre nuovi test per individuare la variante Omicron
I prodotti sono stati sviluppati dalla sua controllata TIB Molbiol
SVIZZERA
3 gior
«Niente quarantena per i viaggi di lavoro»
Swissmem afferma che la misura, in questa fase, «è di fatto uno stop all'esportazione»
STATI UNITI
3 gior
Twitter lancia una battaglia per proteggere la privacy nelle foto e nei video
La misura non interesserà i personaggi pubblici, vale a dire gli utenti con una spunta blu
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile