Immobili
Veicoli
Depositphotos
SVIZZERA
28.11.18 - 15:220

Più apparecchi ma meno consumi

Dal 2002 al 2017 il numero di dispositivi elettrici è cresciuto del 40% circa. Il consumo complessivo è però sceso del 9,3%

BERNA - Nonostante il numero di apparecchi elettrici sia aumentato di quasi il 40% tra il 2002 e il 2017, grazie alla produzione di modelli molto più efficienti dal punto di vista energetico nello stesso lasso di tempo il loro consumo è diminuito del 9,3% a 6'989 milioni di chilowattora (kWh).

Stando a uno studio commissionato dall'Ufficio federale dell'energia (UFE) e pubblicato oggi, nel 2017 erano in funzione 48,56 milioni di grandi elettrodomestici e apparecchi informatici, per ufficio e dell'elettronica d'intrattenimento (+39,3% rispetto al 2002), il cui consumo era pari al 12% del consumo totale di elettricità in Svizzera.

Grazie ai progressi tecnologici, l'efficienza degli apparecchi informatici, per ufficio e dell'elettronica d'intrattenimento è aumentata del 51,4% dal 2000, il doppio rispetto all'incremento registrato per i grandi elettrodomestici (+24% dal 2002).

Se la totalità degli apparecchi odierni dovesse essere messa in funzione con l'efficienza energetica degli anni 2000 o 2002, il consumo di elettricità sarebbe di circa 3'250 milioni di kWh maggiore. I guadagni in termini di efficienza, rileva l'UFE, compensano quindi più della produzione annuale della centrale nucleare di Mühleberg, che nel 2017 si è attestata a circa 2'998 milioni di kWh.

Più in dettaglio, lo scorso anno in Svizzera erano in funzione circa 17,9 milioni di grandi elettrodomestici, ossia il 31,8% in più rispetto al 2002. Nello stesso periodo il loro consumo è però aumentato solamente del 2,3% a 5'364 milioni di kWh. I maggiori consumatori di energia elettrica sono i fornelli e forni elettrici (1'417 milioni di kWh), gli apparecchi di refrigerazione (1'075 milioni di kWh) e le asciugatrici (888 milioni di kWh).

Sempre lo scorso anno in Svizzera erano in funzione circa 30,7 milioni di apparecchi informatici, per ufficio e dell'elettronica d'intrattenimento, il 52,6% in più rispetto al 2000. Nonostante prestazioni migliori e una durata d'utilizzo maggiore, nello stesso periodo il relativo consumo di energia è diminuito del 35,5% a 1'625 milioni di kWh.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Bandito976 3 anni fa su tio
Un'altra presa per il c....
andytt 3 anni fa su tio
E le luci?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
CANTONE
15 ore
L'importanza della frutta e verdura ticinesi vista da... chi la mangia
Presentata “Ticino a te” la nuova campagna del Ccat perché «Siamo quello che mangiamo...»
SVIZZERA
22 ore
Il Ceo di Axpo avverte: «Rischio di carenza di elettricità in inverno»
Il fatto che metà del parco nucleare francese sia attualmente fuori servizio complica ulteriormente le cose
SVIZZERA
1 gior
Arranca il mercato delle auto, ma non di ibride ed elettriche
La crisi dell'auto? Colpa del Covid e della difficoltà a trovare chip. Multe agli automobilisti per 35,8 milioni.
SVIZZERA
1 gior
Gli svizzeri acquistano sempre di più sulle piattaforme online straniere
La Svizzera fa capolino anche nella top ten dei Paesi che più riescono a vendere all'estero
STATI UNITI
2 gior
I magazzini di Amazon rischiano di restare vuoti
Entro il 2024 l'e-commerce potrebbe esaurire tutte le sue possibili risorse lavorative americane
STATI UNITI
2 gior
Stop alla nicotina nelle sigarette
L'amministrazione Biden vuole ridurre la sostanza di modo che non crei più dipendenza e che quindi meno persone muoiano
SVIZZERA
3 gior
Ecco l'identikit della casa ideale per gli svizzeri
Sempre più giovani sognano di comprare un immobile, ma in pochi ci riescono a causa dei criteri di finanziamento
STATI UNITI
3 gior
Il figlio di Elon Musk cambia cognome per troncare qualsiasi legame
Stando a TMZ Xavier avrebbe anche avviato la procedura per cambiare genere
MONDO
4 gior
Tutti stregati dagli Nft: vero investimento o bolla?
Cosa si nasconde dietro la sigla che sta rivoluzionando il mercato delle aste
SVIZZERA
4 gior
L'inflazione rallenterà solo nel 2023
Il Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo prevede un forte aumento nel 2022 prima dell'atteso calo
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile