Immobili
Veicoli
SVIZZERA
03.04.18 - 17:060
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Svizzera paese poliglotta, anche in ufficio

Il 43% usa regolarmente due o più lingue almeno una volta alla settimana

NEUCHÂTEL - In Svizzera circa il 43% delle persone usa sul posto di lavoro due o più lingue regolarmente, ossia almeno una volta alla settimana. L'inglese è la lingua non nazionale più usata professionalmente, con una quota del 32%.

Secondo i dati dell'Ufficio federale di statistica (UST), che pubblica i risultati di un rilievo effettuato nel 2014, il 30% di chi lavora usa almeno una volta alla settimana due lingue, ossia un'altra oltre a quella regionale. Il 13% si serve due o più idiomi oltre quello del posto. Il più sovente si tratta dell'uso orale (39%) che per lettura (33%) o per scrittura (29%).

Il 28% degli interpellati ha detto di ricorrere giornalmente ad una seconda lingua sul posto di lavoro. Mentre se la frequenza è di almeno una volta all'anno la quota sale al 50%.

A livello nazionale il tedesco standard è il più usato (68%); seguono lo svizzero tedesco (60%), il francese (36%), l'inglese (32%) e l'italiano (9,8%). Spagnolo e portoghese raggiungono rispettivamente una quota dell'1,8 e 1,4%. Al tedesco si ricorre prevalentemente per leggere e scrivere, mentre oralmente la fa da padrone lo svizzero tedesco.

Sul lavoro in Svizzera tedesca e francese l'inglese è la seconda lingua più usata. Nella parte italofona del paese è invece il tedesco al secondo posto, prima dell'inglese.

L'indagine dell'UST nota poi che chi usa più spesso diverse lingue sono i quadri, gli impiegati di commercio, gli studiosi e i tecnici.

Un sesto dei lavoratori imparerebbe o approfondirebbe volentieri una lingua per motivi professionali. Nella maggior parte dei casi si tratta dell'inglese (circa 30%), seguito da tedesco (21,5%), francese (15%) e italiano (9%). Sempre a scopo professionale sono considerati importanti anche spagnolo (7%), cinese (6%) russo (4%) e non da ultimo lo svizzero tedesco (2,3%), davanti ad arabo e portoghese (entrambi 1,4%).
 
 

TOP NEWS Economia
CINA
13 ore
Xiaomi ha raggiunto Samsung e Apple
Il gigante tecnologico cinese ha superato quota 500 milioni di smartphone venduti
ITALIA
16 ore
Per chi vola dall'Italia verso l'Europa «questa sarà l'estate del caro-aereo»
Per alcune mete si parla di aumenti fino al +91%. L'allarme del Codacons italiano riguarda anche i traghetti
UNIONE EUROPEA
18 ore
La BCE a muso duro contro le cripto: «Non valgono nulla, ci vuole una regolamentazione»
Le posizione netta e severa, attraverso Christine Lagarde in un momento di altissima volatilità delle e-valute
STATI UNITI
1 gior
Stop al gas russo? Eurozona a rischio recessione
Fitch rileva il pericolo per la fine dell'anno o per l'inizio del 2023
GINEVRA
1 gior
Richemont in crescita, ma il ritorno della pandemia in Cina preoccupa
Malgrado la prudenza legata all'evoluzione del mercato cinese, il colosso del lusso registra un ottimo risultato.
MONDO
1 gior
Il test di TikTok: i videogiochi nelle chat
L'obiettivo? Aumentare il tempo che le persone passano sulla piattaforma
RUSSIA
1 gior
La Russia mette sul piatto 25 milioni di tonnellate di grano
I tentativi di «trasferire infondatamente» sulla Russia le responsabilità delle carenze alimentari «sono sacrileghi»
SVIZZERA/RUSSIA
1 gior
Zurich estrae una costola russa
La nuova attività cambierà nome e opererà in modo indipendente
SVIZZERA
2 gior
Sunrise UPC diventa Sunrise
Il nuovo luogo aziendale comprende un'alba stilizzata
RUSSIA
2 gior
Conto sequestrato, Google Russia verso la bancarotta
La filiale del colosso del web continuerà tuttavia a fornire gratuitamente i suoi servizi nel Paese
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile