Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (JIM LO SCALZO)
STATI UNITI
13.05.22 - 07:120

Powell confermato. La lotta all'inflazione? «Non sarà indolore»

«Rialzi dei tassi da mezzo punto sono appropriati alle prossime due riunioni» anticipa il timoniere della Fed

WASHINGTON - Il Senato americano conferma Jerome Powell alla guida della Fed per un secondo mandato. In un raro slancio bipartisan, i senatori hanno confermato Powell con 80 voti a favore e 19 contrari, concedendogli la fiducia necessaria per combattere l'inflazione più alta da 40 anni. «Rialzi dei tassi da mezzo punto sono appropriati alle prossime due riunioni» di giugno e luglio, afferma Powell, ammettendo che il processo di contenimento dei prezzi non sarà indolore.

La Fed, assicura, ha gli strumenti e la determinazione per far scendere rapidamente l'inflazione, ma un «atterraggio morbido» dell'economia, ovvero prezzi «al 2% con un mercato del lavoro forte», può dipendere da «fattori che non controlliamo», fra i quali gli «eventi geopolitici nel mondo che giocheranno un ruolo molto importante».

La galoppata dei prezzi al consumo scattata con la pandemia ha accelerato ulteriormente con la guerra in Ucraina, che ha fatto schizzare i prezzi dell'energia. Sotto la guida di Powell la Fed ha aiutato con tutti gli strumenti a sua disposizione durante l'emergenza Covid e i lockdown, mostrandosi colomba. Di recente però il cambio di passo: le strozzature alle catene di approvvigionamento, il balzo della domanda e l'invasione da parte della Russia hanno spinto la Fed ad avviare la più aggressiva campagna di rialzi dei tassi dal 1980. In marzo la banca centrale ha ritoccato il costo del denaro di un quarto di punto, in maggio di mezzo punto percentuale. E nei prossimi mesi procederà con nuovi rialzi nel tentativo di contenere un'inflazione schizzata in aprile all'8,3%, divenendo sempre di più una minaccia per l'economia, senza contare gli effetti politici su Joe Biden.

La corsa dei prezzi sta infatti minando la popolarità del presidente americano, ritenuto da più parti - in primis dai repubblicani - il principale responsabile del caro-vita che sta riducendo il potere d'acquisto degli americani. «La lotta all'inflazione è la mia priorità», ripete come un mantra Biden, consapevole di avere armi spuntate per fermare la corsa dei prezzi. E consapevole soprattutto che la stretta della Fed potrebbe far scivolare l'economia americana in recessione. Biden plaude alla conferma in Senato di Powell: la Fed, dice, «gioca un ruolo importante nella lotta all'inflazione».

Powell, scelto da Donald Trump per guidare la Fed, è stato confermato al timone della banca centrale da Biden, che ha nominato Lael Brainard alla vicepresidenza. Ex partner del gruppo Carlyle, il 69enne Powell ha lavorato come funzionario al Tesoro sotto l'amministrazione di George H. W. Bush. Con una laurea in legge è uno dei rari non economisti a essere stato scelto per la Fed.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
CANTONE / ZURIGO
12 ore
Fallimenti, Ticino in controtendenza
Sensibile l'aumento delle aziende che devono abbassare la saracinesca.
ZUGO 
13 ore
Corruzione, Glencore dovrà pagare 1 miliardo di dollari a Usa e Brasile
La società si è dichiarata colpevole di attività di corruzione in Africa e in Sudamerica.
REGNO UNITO
15 ore
Un centesimo qua, un centesimo là: ecco come il pollo diventa caro come il manzo
I fast food hanno già rivisto il prezzo verso l'alto e nei supermercati è necessario spendere 50 centesimi in più
STATI UNITI
1 gior
Un algoritmo per far collaborare al meglio umani e robot
A svilupparlo sono stati ricercatori americani dell'Istituto di robotica della Carnagie Mellon
CINA
1 gior
Troppi lockdown: Airbnb si ferma
Sulla piattaforma non sarà possibile prenotare soggiorni nel paese per date successive al 29 luglio
SVIZZERA
1 gior
Axpo, 24 turbine eoliche passano di mano
Gli impianti sono stati sviluppati e messi in funzione tra il 2017 e il 2022
SVIZZERA/MONDO
1 gior
Huawei non molla la spinta sugli orologi (e sul fitness)
Samsung, dal canto suo, punta ad investire ancor più nei semiconduttori
SVIZZERA
2 gior
Più di un milione di resi nella pattumiera
Un nuovo rapporto di Public Eye si china sulla questione moda e e-commerce. Al centro: Zalando, Amazon, Asos e Shein
SVIZZERA
2 gior
Nei negozi un'inflazione limitata
L'aumento dei prezzi dovrebbe mantenersi in media sull'1,2 per cento quest'anno in Svizzera
IRLANDA
2 gior
Meno emissioni di Co2? EasyJet accelera
Il vettore ha lanciato un nuovo obbiettivo intermedio: ridurle del 35% entro il 2035
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile