Immobili
Veicoli
Afp
Stati Uniti
08.12.21 - 08:000

Prendi una pausa. Ogni 30 minuti Instagram chiederà agli utenti di disconnettersi

Un'analisi ha tuttavia dimostrato che la misura non è sufficiente

SAN FRANCISCO - "Take a Break". Durante il mese di dicembre Instagram attiverà una nuova funzionalità. Si tratta di un timer che inviterà l'utente dopo un massimo di 30 minuti a prendersi una pausa dall'app. L'annuncio arriva il giorno prima che Adam Mosseri, direttore d'Instagram, risponda alle domande dei legislatori sulle sue pratiche di sicurezza per i bambini.

L'intenzione è di aiutare gli utenti, specie gli adolescenti, a staccarsi dal social perché un uso continuo potrebbe essere dannoso per la salute mentale. Per questo prima negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada e in Australia e poi, durante i prossimi mesi, nel resto del mondo, Instagram introdurrà una nuova funzione. Gli utenti potranno aprire la finestrella delle impostazioni dell'app e scegliere di attivare "Take a Break". Ogni 10, 20 o 30 minuti, a dipendenza del desiderio di ogni persona, Instagram invierà una notifica invitando l'utente a chiudere l'applicazione con qualche suggerimento annesso, come fare un bel respiro, scrivere qualcosa o ascoltare una canzone.

La redazione della Cnn ha testato questa nuova funzione e ha evidenziato alcuni problemi. Perché l'applicazione invii la notifica, è necessario restare sulla piattaforma senza nessuna interruzione. Questo vuol dire che se si chiude l'app per riaprirla due minuti dopo o si passa a un'altra finestra di navigazione, magari perché si sta rispondendo a un messaggio, il timer si azzera. Inoltre, anche se è stata ricevuta la notifica, l'utente può chiudere e riaprire subito dopo l'applicazione.

La funzione è ancora nelle sue fasi iniziali e nel corso del 2022 verrà ampliata. Ad esempio, se un utente passerà molto tempo su un certo tipo di contenuto, il social cercherà d'invitarlo a guardare qualcos'altro. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
31 min
Perdite “tamponate” con vendite di immobili, così Credit Suisse chiude il 2021 in linea
Le previsioni del colosso svizzero in un comunicato diffuso questa mattina, il “rosso” nel settore investment banking
STATI UNITI
13 ore
Bob Dylan vende i diritti sugli album alla Sony
Non sono stati forniti i particolari dell'accordo, ma la vendita dovrebbe aver raggiunto il record di Springsteen
MONDO
15 ore
Criptovalute sotto pressione, bruciati 130 miliardi
A pesare, le incertezze macroeconomiche a livello mondiale
ITALIA
17 ore
Quasi un anno di attesa per una nuova Lamborghini
La crisi dei chip e quella pandemica non sembrano aver intaccato le vendite, che toccano cifre da record
SVIZZERA
21 ore
Si paga sempre più con lo smartphone
Negli ultimi due anni, il fatturato generato con le app di pagamento è raddoppiato
COREA DEL SUD
23 ore
Boom della cultura pop sudcoreana: lo dicono anche le cifre
Nel 2020 le esportazioni dell'industria dei contenuti sono cresciute del 16,3%
IRLANDA
1 gior
L'azienda misteriosa e il data center grande come 22 campi da football
L'attuale responsabile della società è stata direttrice di 6'539 altre aziende, la metà di queste sono ora chiuse
SVIZZERA
1 gior
«Le crisi di Credit Suisse? Colpa dei cattivi dirigenti»
L'ex Ceo Oswald Grübel non le manda a dire: le difficoltà avute da Credit Suisse sono da ricondurre alla dirigenza
REGNO UNITO
1 gior
Presto obbligatorio inserire nei menù le calorie per ogni piatto
Il governo britannico vuole che i clienti dei ristoranti facciano scelte più salutari. Gli esperti sono scettici
SVIZZERA
1 gior
Quattro giorni lavorativi su sette, in una piccola azienda zurighese
La Glutform Rüegg di Dietlikon ha introdotto la settimana lavorativa di quattro giorni, con paga al 100%
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile