Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (Michael Probst)
GERMANIA
14.11.21 - 13:520

Lufthansa ha ripagato il Governo, niente più debiti

I prestiti erogati durante i momenti più difficili della crisi pandemica, nel 2020, sono stati ripagati

BERLINO - Lufthansa non ha più debiti con il Governo tedesco: il vettore ha restituito tutto ciò che aveva ricevuto in prestito con il piano di salvataggio - da 9 miliardi - messo in atto da Berlino con l'arrivo della pandemia e dei primi lockdown.

Ne dà notizia il quotidiano economico Il Sole 24 Ore, ricordando la situazione delicata del trasporto aereo durante i primi mesi pandemici, con gran parte della flotta di Lufthansa costretta a terra. Ora, i momenti peggiori, per la compagnia aerea, sembrano quindi alle spalle.

Dei 9 miliardi di euro di aiuti di stato approvati a giugno 2020, la compagnia ne ha utilizzati 3,8 miliardi. Una cifra che, con l'ultimo miliardo consegnato ieri, è stata restituita per intero.

Il gruppo Lufthansa sta procedendo da mesi verso un graduale ritorno alla normalità, anche grazie all'aumento della domanda e alla ristrutturazione dell'organico. Fanno ben sperare poi i risultati dell'ultimo trimestre e la riapertura dei voli verso gli USA.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
RUSSIA
1 ora
Conto sequestrato, Google Russia verso la bancarotta
La filiale del colosso del web continuerà tuttavia a fornire gratuitamente i suoi servizi nel Paese
STATI UNITI
6 ore
Wall Street, le cause di un mercoledì nerissimo
La grande distribuzione è in difficoltà e gli investitori sono in allerta e si chiedono: «Ci sarà il prossimo?»
SVIZZERA
6 ore
Julius Bär regge, ma la filiale di Mosca sarà chiusa
Il gruppo ha mantenuto la redditività nei primi mesi del 2022
GRIGIONI
21 ore
La crisi ucraina condiziona il WEF di Davos
In collegamento da Kiev inaugurerà il forum il presidente Zelensky. Assenti invece i rappresentanti russi.
SVIZZERA
23 ore
Boom di vendite per gli articoli sportivi
Nel 2021 il mercato svizzero ha sfiorato i due miliardi di franchi, un nuovo record
SVIZZERA
1 gior
«Aumenteranno i fallimenti, sia in Svizzera che nel mondo»
È la previsione di uno studio dell'assicuratore Allianz Trade
SVIZZERA/UCRAINA
1 gior
La zurighese Vetropack sopprime 400 impieghi, a causa dei missili
L'impianto è fortemente danneggiato, e il gruppo non «vede alcuna alternativa»
STATI UNITI
1 gior
Netflix taglia 150 posti di lavoro
È la prima conseguenza del rallentamento della crescita dei ricavi e del calo degli abbonamenti
SVIZZERA
1 gior
Pneumatici sempre più cari
Russia e Ucraina sono i principali fornitori di materie prime. E ora i prezzi stanno schizzando verso l'alto
CINA
1 gior
Buonanotte da una sconosciuta, a un solo yuan
Wong Biying manda messaggi su richiesta per aiutare le persone a riempire il vuoto della solitudine
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile