AFP
Per ora i voli di Ita Airways non possono atterrare in caso di nebbia.
ITALIA
26.10.21 - 19:300

C'è la nebbia? I voli di Ita Airways non possono atterrare (almeno per ora)

Lo prevedono le norme internazionali per le compagnie durante il periodo di "rodaggio"

MILANO - Ha fatto un certo clamore la notizia di alcuni voli della neonata compagnia aerea Ita Airways che non hanno potuto atterrare all'aeroporto di Linate e sono stati dirottati su Malpensa e Genova. Il motivo? La nebbia presente nello scalo milanese. L'inconveniente ha riguardato otto voli nella mattinata del 22 ottobre, con un aereo che è stato destinato all'aeroporto del capoluogo ligure - con l'ovvio malcontento dei passeggeri.

Come mai i voli della compagnia sorta dalle ceneri di Alitalia non possono atterrare con la nebbia? Lo spiega il Corriere della Sera citando le norme dell'ente dell'Onu per l'aviazione civile (Icao), che sono state recepite sia dall'Ente europeo che da quello italiano per la sicurezza aerea (rispettivamente Easa ed Enac). È previsto infatti che una nuova compagnia debba osservare un periodo di "rodaggio" di sei mesi, nel corso dei quali gli spostamenti sono consentiti con condizioni di visibilità soddisfacenti. Documenti alla mano, le regole prevedono l’«avvicinamento strumentale di precisione e l’atterraggio» con una visibilità generale «non inferiore a 800 metri o portata visiva della pista non inferiore a 550 metri».

Il che potrebbe essere un problema, d'autunno in piena Pianura Padana. Settimana scorsa la nebbia non era impenetrabile, ma presente a sufficienza per non garantire quei 550 metri. Quindi Ita Airways non era autorizzata a far toccare terra ai suoi apparecchi a Linate.

Ma, spiega ancora il Corriere, la prossima settimana l'Enac potrebbe autorizzare Ita Airways - tramite una procedura accelerata - ad atterrare con una «portata visiva della pista» tra i 75 e i 200 metri. Si tratterebbe quindi di un puro impedimento burocratico, in quanto sia gli aeroplani che i piloti (tutti "ereditati" da Alitalia) hanno i certificati richiesti per operare con scarsa visibilità. Nebbia compresa.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
REGNO UNITO
14 ore
Nel Regno Unito potrebbe mancare l'alcol per Natale
Un "cocktail perfetto" sta rallentando la distribuzione di superalcolici e bollicine, rendono attenti gli specialisti
SVIZZERA
2 gior
L'agricoltura svizzera? Più resistente alla crisi e sostenibile
L’Ufficio federale dell’agricoltura dà conto dell'espansione del biologico e di un aumento degli acquisti consapevoli
SVIZZERA
3 gior
SIX pensa a trasferire alcune attività all'estero
Via anche la sede principale e la direzione? «È fuori questione»
SVIZZERA
3 gior
Per molte aziende svizzere il 2022 potrebbe essere l'anno del fallimento
Lo sostiene uno studio di A&M che parla di una «bancarotta ritardata da Covid» diffusa a livello nazionale. Ecco perché
ITALIA
3 gior
L'Italia dichiara guerra alle etichette Nutriscore, interviene anche l'Antitrust
Ben l'85% dei prodotti Made in Italy verrebbe bocciato dal sistema di etichettatura che molti paesi stanno già usando.
SVIZZERA
3 gior
La domanda di personale è in forte aumento
Mancano però ingegneri, tecnici, informatici e operatori della sanità, secondo Adecco Svizzera
Cina
4 gior
Le navi mercantili cinesi sono scomparse dai radar
Una nuova legge entrata in vigore il primo novembre potrebbe essere la causa della mancanza d'informazioni
STATI UNITI
4 gior
L'usato di Michael Jordan vale sempre come l'oro
Un paio di "Nike Jordan XIII" saranno battute all'asta da Christie's. Valore stimato? Tra 300mila e 500mila dollari.
SVIZZERA
4 gior
Che sprint per il settore della costruzione
Il fatturato del terzo trimestre è il più elevato degli ultimi tre decenni, ma la SSIC mette in guardia
GIAPPONE
4 gior
Giappone, budget miliardario per i semiconduttori
Le anticipazioni di Nikkei parlano di uno stanziamento pari a 4,87 miliardi di franchi per rilanciare i settori chiave
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile