Keystone
STATI UNITI
11.10.21 - 11:450

Apple impugna la sentenza nel caso Epic Games

La Corte aveva ordinato ad Apple di permettere agli sviluppatori di usare altri metodi di pagamento

NEW YORK - Il colosso informatico americano Apple ha impugnato il verdetto di una giudice federale nella sua battaglia legale contro il produttore del videogioco Fortnite, Epic Games.

Ad inizio settembre, la giudice Yvonne Gonzalez Rogers, sebbene non avesse riconosciuto una condotta monopolistica da parte di Apple, aveva stabilito la necessità, per l'azienda, di consentire agli sviluppatori di utilizzare link esterni per i pagamenti all'interno delle app.

Adesso la società di Cupertino fa ricorso, con l'obiettivo di ristabilire l'ordine delle cose e tenere attivo il proprio modus operandi. 

Alte commissioni
Ad oggi, Apple trattiene tra il 30% e il 60% (ad esempio per gli audiolibri) sui ricavi dei vari marchi. Se l'appello presentato da Apple presso il tribunale del Distretto Nord della California sarà accolto, con il termine di novembre, si tornerebbe allo scenario precedente.

La sentenza di Yvonne Gonzalez Rogers impone sin da subito alla Mela di aprire il proprio business a link terzi, esterni all'App Store, ma un eventuale esito positivo sull'impugnazione farebbe slittare il cambio di passo fino ad un'ulteriore nuova sentenza. Secondo la CNBC, c'è il rischio che la vicenda non si chiuda nell'ordine di mesi ma di anni.

In precedenza, anche Epic Games aveva fatto ricorso, poiché la giudice non si sarebbe «spinta abbastanza in là».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
MONDO
5 ore
Non è più Zurigo la città più cara del mondo
Al primo posto della classifica, influenzata anche dalle conseguenze della pandemia, è Tel Aviv
Svezia/Stati Uniti
6 ore
Rivelati i migliori artisti del 2021 secondo gli ascolti di Apple e Spotify
In entrambe le classifiche si è distinta la cantante emergente Olivia Rodrigo. Album di 20 anni fa sono tornati in auge
SVIZZERA
10 ore
Quest’anno sotto l'albero troveremo buoni, Lego e AirPods
Galaxus ha analizzato il comportamento dei clienti online, prevedendo i regali più quotati in Svizzera
STATI UNITI
13 ore
Perché SpaceX è a rischio bancarotta
Tutto dipende dallo sviluppo del motore Raptor che, al momento, è «francamente un disastro»
CANTONE
17 ore
Sia NFT, che rivista: l'idea che arriva da Lugano
Si tratta di un progetto della società con sede a Lugano The Cryptonomist, in collaborazione con l'italiana ArtRights
Canada
18 ore
Zara, Adidas e LVMH sono coinvolte nella deforestazione dell'Amazzonia
Gli alberi vengono abbattuti per fare spazio ai capi di bestiame grazie ai quali si producono borse, scarpe e portafogli
UNIONE EUROPEA
1 gior
Dalla Commissione europea, 300 miliardi per i Paesi in via di sviluppo
Il piano si chiama "Global Gateway" vuole essere «una scelta positiva per lo sviluppo delle infrastrutture»
REGNO UNITO
1 gior
Per l'antitrust britannico, Zuckerberg deve vendere Giphy
La popolare tastiera virtuale per GIF era stata acquistata da Facebook nel 2020 per 400 milioni
STATI UNITI
1 gior
Cyber Monday, l'anno scorso era andata meglio
Gli analisti sono però convinti che si andrà incontro a vendite record durante le vacanze
MONDO
1 gior
L'impatto di Omicron sull'economia: i quattro scenari di Goldman Sachs
Nel caso peggiore potrebbe causare una frenata dello 0,4%, ma si azzarda anche un'ipotesi ottimistica
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile