Immobili
Veicoli
Afp
Stati Uniti
08.09.21 - 22:430

Un piano da 400 miliardi per la città perfetta di Marc Lore, ex dirigente Walmart

Il progetto prevede un design che permetta agli abitanti di raggiungere qualsiasi luogo entro 15 minuti

NEW YORK - Eldorado, Atlantide e... Telosa. La città perfetta è il sogno diventato progetto del miliardario Marc Lore, ex dirigente di Walmart. È un piano da 400 miliardi e vuole unire tre aspetti sotto una sola metropoli: pulizia, diversità e servizi sociali.

Potrà ospitare fino a cinque milioni di abitanti e sarà una città sostenibile, in quanto la proposta mette al centro il desiderio di un'architettura ecologica, una produzione di energia sostenibile e un sistema idrico presumibilmente resistente alla siccità.

Inoltre il progetto prevede un design detto "15 minuti", ovvero consentirà ai cittadini di raggiungere da casa i rispettivi luoghi di lavoro, scuole e servizi entro un quarto d'ora. Gli obiettivi della città perfetta sono di mettere insieme la pulizia di Tokyo, la diversità di New York e i servizi sociali di Stoccolma.

Secondo il sito web ufficiale, la metropoli dovrebbe essere costruita da zero nel deserto americano. Al momento ci sono diverse location sotto la lente in Nevada, Utah, Idaho, Arizona, Texas e nella regione degli Appalachi.

Occuperà un'area di 150mila acri e la promessa del progetto è un governo trasparente con quello che definisce un «nuovo modello per la società». In un video promozionale, Marc Lore descrive la sua proposta come «la città più aperta, più responsabile e inclusiva del mondo».

Come riferito dalla Cnn, nella prima fase di costruzione, la città dovrebbe poter ospitare 50mila persone ed entro i successivi 40 anni, fino a 5 milioni. I finanziamenti proverranno da investitori privati, filantropi, sovvenzioni federali, statali e sussidi per lo sviluppo economico. L'obiettivo primi residenti è posto al 2030. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
10 ore
Giornali consegnati in ritardo (a causa di Omicron)
Varie testate hanno avvertito i loro lettori del problema
SVIZZERA
12 ore
Storie (elettriche) tese, Sommaruga si prepara
Dal prossimo inverno dovrebbe scattare l'obbligo di riserve d'emergenza di energia idroelettrica
STATI UNITI / CINA
13 ore
Sospesi 44 voli passeggeri di compagnie aeree cinesi
È la risposta alle restrizioni sanitarie anti Covid imposte da Pechino alle compagnie aeree americane
SVIZZERA
1 gior
Thomas Oetterli scende dall'ascensore e se ne va
Il CEO di Schindler ha annunciato le proprie dimissioni «con effetto immediato»
UNIONE EUROPEA
1 gior
Unione Europea, niente etichetta di “energia verde” per il nucleare
Lo hanno deciso gli esperti. Il motivo? È a emissioni zero, ma non impatto zero. Bocciato (con riserva) il gas naturale
STATI UNITI
1 gior
Rallenta la crescita degli abbonati, tonfo di Netflix a Wall Street
A pesare è anche l'agguerrita concorrenza e la riapertura dell'economia
SVIZZERA
1 gior
Galaxus aggiunge Decathlon al suo assortimento
Durante la pandemia è cresciuta la domanda di articoli sportivi, ha spiegato il rivenditore
STATI UNITI
2 gior
Instagram e la nuova offerta a pagamento
È in fase di test una funzionalità che permette agli utenti di abbonarsi a dei profili e accedere a contenuti esclusivi
FRANCIA / GERMANIA
2 gior
Il nucleare? «Non è un'energia né sostenibile né economica»
Il segretario di stato tedesco per l'ambiente Stefan Tidow ha espresso la propria contrarietà
MONDO
2 gior
Twitter, un bollino rosso contro le fake news Covid
Arriva l'etichetta "Fuorviante" per contraddistinguere i contenuti «indiscutibilmente falsi o ingannevoli»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile