Immobili
Veicoli
keystone
Un'operaia al lavoro, in uno stabilimento tessile dello Xinjang.
Germania
06.09.21 - 20:000

Aldi, Lidl, Hugo Boss e C&A accusate di complicità nello sfruttamento degli Uiguri

A detta degli attivisti per i diritti umani si tratterebbe di un problema vasto e sistemico

BERLINO - Complici del lavoro forzato. Così il Centro europeo per i diritti costituzionali e i diritti umani, un Ong di Berlino, descrive le aziende che ha denunciato alle autorità tedesche. Nel mirino Aldi Nord e Aldi Sud, Lidl, Hugo Boss e C&A.

Dallo scaffale del sale alla minigonna in camerino, lo sfruttamento della popolazione degli Uiguri non sembra avere un limite. Questo lunedì, infatti, degli attivisti dei diritti umani hanno depositato una denuncia contro quattro grandi aziende. Sono tre storiche tedesche e una olandese, con una sede anche in Germania. L'Ong accusa le imprese di «trarre profitto e di rendersi complici, direttamente o indirettamente, del lavoro forzato nella regione dello Xinjiang del popolo minoritario Uiguro».

Il Centro europeo per i diritti costituzionali e i diritti umani sa che è difficile ottenere delle prove tangibili dello sfruttamento, ma «il fatto è capire se intrattenere delle relazioni di affari non sia un modo di incoraggiare questi crimini. Pensiamo che questi cinque casi non siano altro che l'esempio di una problema molto più vasto e sistemico».

Pechino si confronta da diversi mesi con denunce provenienti da tutto il mondo, che mettono in causa il trattamento che la Cina riserva alle comunità a maggioranza musulmana e di lingua turca che vive nell'Ovest del Paese, che sarebbe stata rinchiusa in campi di lavoro forzato. L'ultima accusa era arrivata dalla Francia lo scorso mese di aprile e remava contro le case di abbigliamento Zara e Uniqlo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
CINA
6 ore
Buonanotte da una sconosciuta, a un solo yuan
Wong Biying manda messaggi su richiesta per aiutare le persone a riempire il vuoto della solitudine
ITALIA
11 ore
Eni ha aperto un conto in rubli presso Gazprom Bank
Avviene, precisa la società italiana, «su base temporanea» e con la condivisione delle istituzioni italiane
MONDO
13 ore
L'epoca del profitto a tutti i costi? Sembra essere finita
Oggi è fondamentale la «massimizzazione del welfare degli azionisti», secondo il premio Nobel Oliver Hart
STATO UNITI
17 ore
Twitter replica a Musk, ma lui non la beve e risponde «💩»
Nuovo capitolo della saga che coinvolge il social network e il miliardario: «L'acquisizione non può andare avanti»
SVIZZERA
20 ore
Aumenta il prezzo delle case unifamiliari
L'indice di riferimento degli immobili residenziali è sceso dello 0,4% rispetto al trimestre precedente
STATI UNITI
1 gior
Ferie illimitate per i banchieri senior di Goldman Sachs
La decisione mira a cambiare l'immagine della banca, per tornare ad attrarre i giovani talenti
SVIZZERA
1 gior
Entro il 2025 un veicolo su due dovrà essere ricaricabile
Confederazione, Cantoni, Città e Comuni sono d'accordo: è un obbiettivo da raggiungere
SVIZZERA
1 gior
Le ferie sono più costose
Per un viaggio bisogna mettere in conto di spendere il 20% in più rispetto a prima della pandemia
RUSSIA
1 gior
Le attività di Renault in Russia passano allo Stato
La casa automobilistica aveva lasciato la Russia in seguito all'invasione dell'Ucraina
POLONIA / SVIZZERA
1 gior
Sanzioni contro Vekselberg in Polonia, colpite anche Sulzer e Medmix
Le perdite si aggirano attorno alle decine di milioni di franchi
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile