Visa Inc.
GRIGIONI
24.08.21 - 06:300

CryptoPunk #7610, così Visa apre agli NFT: «Un segnale di vicinanza a questo mondo»

È la prima opera d'arte digitale blockchain acquistata dall'azienda di credito: «Avranno un ruolo importante in futuro»

NEW YORK - 150'000 dollari - o meglio, 49.5 ether - per acquistare un ritratto in pixel di un/una punk, con cresta, trucco e rossetto scarlatto. È questo l'acquisto fatto da Visa Inc. e che sta facendo molto discutere.

No, non è (proprio) una follia ma una delle tendenze più recenti della rete: gli NFT, ovvero opere d'arte associate a un numero blockchain, e quindi uniche e inimitabili e per questo diventati beni dal valore sempre in crescita. E anche in Ticino, lo abbiamo scritto su tio.ch, c'è chi ne fa e vende.

La mossa di Visa ha colpito perché è una delle prime, se non la primissima, fatta da un ente - per così dire - tradizionale della finanza e del credito.

L'acquisto ha un carattere puramente esplorativo, come spiegato dal responsabile delle criptovalute di Visa Cuy Sheffield sul blog aziendale: «Riteniamo che gli NFT avranno un ruolo importante nel futuro della vendita, dei social e del commercio, e volevamo dare un segnale di vicinanza a questo mondo».

Visa già ad aprile aveva aperto alle criptovalute, ricorda Bloomberg, investendo parecchio nei Bitcoin e portando il suo valore a quota 65'000 dollari.

CryptoPunk #7610 è uno dei 10'000 avatar di questo tipo creati nel 2017 da un'azienda di software che poi li ha regalati. Il loro valore, negli anni, è poi esploso. A giugno, Sotheby's ne ha venduto uno per 11.8 milioni. Il #7610 non ha caratteristiche che lo/la rendono particolarmente di valore. Unica nota vagamente rara è il rossetto che condivide con solo altri 696 punk digitali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
CINA
31 min
Il cielo è il limite? Non per i grattacieli cinesi
Le autorità hanno vietato la costruzione dei palazzi nei quartieri storici e nei siti del patrimonio culturale
SVIZZERA
2 ore
Niente paura: «A Natale i giocattoli non mancheranno»
Franz Carl Weber ha giocato d'anticipo con le ordinazioni. La situazione è un po' più tesa sul fronte dell'elettronica
CANTONE
4 ore
Il successo riassunto in 101 storie
Presentato il libro che raccoglie le storie di chi concretamente ha contribuito ad arricchire il nostro cantone.
ITALIA
5 ore
Il primo sciopero del sindacato dei lavoratori da remoto
La protesta della Smart Worker Union è incentrata sulle linee guida nella pubblica amministrazione
SVIZZERA
7 ore
Prospettive economiche: analisti meno fiduciosi
Cresce la prudenza a riguardo del futuro della congiuntura elvetica
Regno Unito
10 ore
Foto di cibo e non alimenti veri per riempire gli scaffali vuoti
Reparti troppo grandi o penuria nell’approvvigionamento: così i supermercati britannici ci “mettono la pezza”
SVIZZERA
21 ore
«Prima costavano 80 centesimi, adesso anche 300 franchi»
La crisi dei chip raccontata dall'interno di un'azienda svizzera colpita: «Sono settimane che le macchine sono spente».
ITALIA
23 ore
Ita Airways, atterraggio non consentito in caso di nebbia
Lo prevedono le norme internazionali per le compagnie durante il periodo di "rodaggio"
MONDO
1 gior
Harvard, MIT, Stanford: ecco le migliori università al mondo
Il Politecnico federale di Zurigo è il quinto istituto in Europa e il 26esimo su scala globale
SVIZZERO
1 gior
Posta nel mirino, Cirillo si difende
Il numero uno del gigante giallo risponde alle accuse per le recenti acquisizioni aziendali
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile