Depositphotos (agencyby)
STATI UNITI
29.07.21 - 06:000

Twitter fa un passo verso l'e-commerce

Il social permetterà ad alcuni rivenditori di pubblicizzare i prodotti direttamente sul profilo

SAN FRANCISCO - Una piccola rivoluzione per Twitter: il social network consentirà a una manciata di rivenditori statunitensi di promuovere i propri prodotti direttamente sui propri profili.

Si tratta della prima apertura di Twitter verso lo shopping online. In questa fase la dozzina di marchi prescelti - Bloomberg fa i nomi del produttore di borse Arden Cove e del colosso dei videogiochi GameStop - potranno pubblicizzare fino a cinque prodotti nella parte alta del profilo. Agli utenti (solo quelli di lingua inglese e residenti negli Usa, per ora) sarà dato modo di scorrere tra di essi e, con un click, essere re-indirizzati al sito web della compagnia per effettuare l'acquisto.

Twitter, viene precisato, non avrà alcun ruolo nelle vendite e non riceverà una percentuale. L'idea - che arriva dopo mesi di suggestioni e confronti con altri media che offrono opzioni di e-commerce - sembra piacere molto agli investitori: mercoledì a Wall Street il titolo ha visto il più sostanzioso rialzo degli ultimi tre mesi.

L'epoca del disinteresse generale verso il pulsante "acquista", lanciato nel 2014 e poi ritirato, potrebbe essere definitivamente sorpassata. Come ha dichiarato lo scorso mese di febbraio Bruce Falck, manager di Twitter che sta vivendo in prima persona questa fase di cambiamento: «Sappiamo che le persone vengono su Twitter per interagire con i marchi e per discutere dei prodotti che preferiscono. Immaginate quindi di scoprire facilmente e acquistare» un oggetto «di un brand che si segue, con solamente pochi click». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
1 ora
Porti californiani invasi dalle merci
Dopo un drastico cale delle importazioni, il mercato è ripartito alla grande
SVIZZERA
3 ore
Con un nuovo lockdown «sparirebbe una piccola impresa su cinque»
Per il 19% degli imprenditori un nuovo confinamento significherebbe quasi sicuramente la chiusura definitiva
STATI UNITI
6 ore
Facebook e quella multa «strapagata» per salvare Zuckerberg
L'accordo avrebbe impedito di nominare il Ceo nella denuncia legata al caso Cambridge Analytica
Italia
8 ore
In 95mila al Salone nautico e boom di vendite d'imbarcazioni
Alcune marche importanti del settore hanno chiuso anche il 20% di contratti in più rispetto all'anno scorso
STATI UNITI
16 ore
Fed verso il ritiro degli stimoli all'economia
Se l'inflazione diventerà un problema, risponderemo con gli strumenti a disposizione» assicura il presidente Powell
SVIZZERA
17 ore
Media, più collaborazione per far fronte ai colossi della Rete
L'esortazione di Simonetta Sommaruga: mettere in atto le giuste condizioni quadro e trovare soluzioni comuni concrete
SVIZZERA
21 ore
Lonza investe in Svizzera e crea 70 posti di lavoro
L'azienda farmaceutica amplierà le capacità dello stabilimento di Stein am Rhein
SVIZZERA
1 gior
Swiss riabbraccia diverse mete, tra cui New York
Quest'inverno la compagnia elvetica tornerà a offrire le proprie tratte classiche, sebbene a frequenza ridotta
LITUANIA
1 gior
«Con questi telefonini 5G cinesi, la privacy è a rischio»
L'allarme del governo lituano che punta il dito contro tre nuovi modelli di Huawei, OnePlus e Xiaomi
CINA
1 gior
Evergrande, una prima mossa contro il default
Si tratta di un piccolo sospiro di sollievo per i mercati globali, ma la situazione rimane tesa
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile