AFP
COREA DEL SUD
26.07.21 - 11:490

Evasori fiscali tramite cripto, arriva la stretta del Governo

Le autorità sudcoreane mirano a rafforzare la supervisione dei mercati virtuali, per contrastare il trend

SEUL - L'evasione fiscale messa in atto da alcuni investitori in criptovalute ha raggiunto l'attenzione del Governo di Seul, che ha deciso di stringere le viti.

Il Ministro delle finanze, Hong Nam-ki, ha infatti proposto di rivedere il sistema dei codici fiscali, in modo che le autorità possano sequestrare i beni in cripto detenuti dagli evasori fiscali, sebbene siano conservati in portafogli digitali. Lo riporta l'agenzia di stampa Reuters.

La regolamentazione attuale, lo ricordiamo, rende difficile per le autorità confiscare determinati beni virtuali presenti nei wallet digitali, mentre quelli resi accessibili tramite gli scambi possono essere sequestrati più agevolmente.

Perseguire gli evasori fiscali fa parte di un ampio progetto della Corea del Sud, che mira a rafforzare la supervisione dei mercati delle criptovalute per sradicare il riciclaggio di denaro e altri crimini finanziari che utilizzano le criptovalute.

Oltre ad avere nel mirino gli investitori in cripto, recentemente il Governo ha aumentato le tasse dei più ricchi, per contrastare l'onere dei costi in aumento a causa di una popolazione che invecchia sempre più: secondo i censimenti, si tratta della società con la velocità d'invecchiamento più alta a livello internazionale, e che nel 2020 ha registrato il più basso tasso di natalità al mondo.

Il Ministero presenterà la revisione fiscale al parlamento entro il 3 settembre.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
REGNO UNITO
12 ore
Crisi dei trasporti? In arrivo «visti temporanei» per i camionisti
Il Governo britannico è al lavoro per trovare soluzioni urgenti alla crisi in corso
FRANCIA
1 gior
Kering: stop all'uso di pellicce animali
Nessuna casa di moda del gruppo francese lavorerà più con questo materiale
REGNO UNITO
1 gior
Code ai distributori, per i timori di una carenza di benzina
Le rassicurazioni del Governo britannico non stanno avendo l'effetto sperato
CINA
1 gior
«Tutte le transazioni in criptovaluta sono illegali»
Lo ha comunicato la Banca centrale cinese, ribadendo il proprio pugno duro contro le cripto
CINA
1 gior
Scadenza mancata, Evergrande verso il default
Non ha avuto luogo un pagamento di 83,5 milioni in scadenza ieri, la situazione si fa sempre più cupa
SVIZZERA
1 gior
Sunrise-UPC verso un marchio unico
Lo ha affermato il CEO dell'azienda nata dalla fusione tra Sunrise e UPC, André Krause
SVIZZERA
2 gior
Cinque aziende famigliari svizzere nella Top 100 globale
Quella che occupa la posizione più alta è Roche, al 16esimo posto
UNIONE EUROPEA
2 gior
La mossa europea: un caricatore unico per tutti i dispositivi
Oltre al caricabatterie comune, «non vanno più venduti» nuovi cavi per ogni dispositivo acquistato
STATI UNITI
2 gior
Porti californiani invasi dalle merci
Dopo un drastico cale delle importazioni, il mercato è ripartito alla grande
SVIZZERA
2 gior
Con un nuovo lockdown «sparirebbe una piccola impresa su cinque»
Per il 19% degli imprenditori un nuovo confinamento significherebbe quasi sicuramente la chiusura definitiva
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile