Immobili
Veicoli
Depositphotos (foto d'archivio)
ISLANDA
07.07.21 - 12:000

Settimana breve e paga intera, la ricetta islandese funziona

Lo dimostrano i risultati di due esperimenti ai quali ha preso parte oltre l'1% della forza lavoro del Paese

REYKJAVíK - Una settimana lavorativa più corta, i salari che non vengono toccati e la produttività che non ne risente (e anzi, in alcuni casi arriva perfino a far segnare un aumento). Presentato così ha tutti i contorni di uno scenario ideale e, al contempo, impossibile da realizzare. Ma i risultati di uno esperimento condotto, in due parti, in Islanda e resi noti in questi giorni suggeriscono che così non è.

Il "viaggio dell'Islanda verso una settimana lavorativa più breve" - così si intitola il lungo rapporto pubblicato dal think tank britannico Anatomy - ha i contorni di una storia di successo. La portata dello studio, che ha coinvolto oltre 2'500 lavoratori (ossia una quota superiore all'1% della forza lavoro impiegata sull'isola), «unita alla diversità dei posti di lavoro presi in considerazione e la ricchezza di dati, quantitativi e qualitativi, forniscono argomentazioni rivoluzionarie a favore dell'efficacia di una riduzione degli orari di lavoro».

Non a caso, i due programmi di studio, coordinati separatamente dalla città di Reykjavík (dal 2014 al 2019) e dal Governo islandese (dal 2017 al 2021), hanno permesso ai sindacati dell'isola di conquistare riduzioni di orario permanenti per decine di migliaia di lavoratori in tutto il paese. Dai trial emerge «un significativo aumento del proprio benessere e in termini di equilibrio di vita». Il tutto, lo ricordiamo, senza sacrificare i livelli di produttività e senza dover ricorrere agli eccessi di straordinari. «I timori di trovarsi oberati dal lavoro si sono rivelati privi di fondamento».

Dati alla mano, quasi l'86% della forza lavoro islandese ha potuto "spuntare" la propria settimana lavorativa o perlomeno ottenuto il diritto di accorciarla. Questi riduzioni, si legge nel report, «sono state ottenute nelle negoziazioni contrattuali tra il 2019 e il 2021, e sono già entrati in vigore per la maggioranza dei lavoratori».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
1 gior
L'Unione degli imprenditori vuole promuovere il lavoro oltre la pensione
Perché, vista l'evoluzione demografica, si teme una carenza di manodopera nei prossimi anni
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Affitti, in calo nel 2021 (soprattutto negli edifici vecchi)
Le tendenze a livello nazionale sono state di -0.3% per gli stabili nuovi e -1.7% per quelli più vetusti
STATI UNITI
1 gior
Anche se mancano le materie prime, Apple è comunque da record
Per l'azienda della Mela ricavi in crescita a 123 miliardi, grazie agli iPhone ma soprattutto ai Mac e agli abbonamenti
STATI UNITI
1 gior
Tonfo di Tesla a Wall Street, Musk scommette sui robot
Bruciati, in una sola seduta, ben 109 miliardi.
STATI UNITI
1 gior
La crisi delle criptovalute contribuisce al flop dell'asta di Melania
Il fortunato compratore si è portato a casa tre oggetti per un valore inferiore all'offerta di apertura
SVIZZERA
1 gior
«Nessuna penuria d'elettricità in vista, in Svizzera»
I prezzi però continuano ad aumentare, ha spiegato la Commissione federale dell'energia elettrica (Elcom)
SVIZZERA
2 gior
Gli orologi svizzeri non sono mai andati meglio all'estero
Nel 2021 è stato superato anche l'esercizio del 2014, che era il migliore di sempre
REGNO UNITO
2 gior
EasyJet riprende quota, e sorride in vista dell'estate
«L'offerta è vicina ai livelli pre-pandemici del 2019», ha spiegato il Ceo Johan Lundgren
EURASIA
2 gior
Pressioni della Cina sulla Lituania, Bruxelles si rivolge al WTO
L'Unione europea ha denunciato all'Organizzazione Mondiale del Commercio il comportamento della Cina
STATI UNITI
2 gior
Menù "gentili" che fanno raddoppiare la scelta di un piatto vegetale
Il World Resources Institute ha condotto una ricerca su seimila persone a cui venivano proposte due liste diverse
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile