Immobili
Veicoli
AFP
STATI UNITI
10.06.21 - 13:020

Moneta d'oro "Double Eagle" venduta per 18,9 milioni di dollari

È stata coniata nel 1933. Battuto, e raddoppiato, il record precedente.

La rara moneta d'oro "Double Eagle" è stata venduta all'asta per la cifra record di 18,9 milioni di dollari (poco meno di 17 milioni di franchi).

Coniata nel 1933, è una delle ultime monete d'oro degli Stati Uniti. Stando a Sotheby's, il valore della vendita ha battuto il record precedente, quasi raddoppiandolo. Sulla moneta è rappresentata la Libertà da un lato e un'aquila in volo dall'altro. 

Stando alla CNN, il valore nominale della moneta si aggira attorno ai 20 dollari. Ma ad impreziosirne il valore è la circolazione della moneta, praticamente assente. Furono infatti subito ritirate dal governo statunitense, e fuse nuovamente. Solo pochi esemplari scamparono a questo destino.  

Nel 1944, ricorda la CNN, i servizi segreti dichiararono che chiunque fosse stato trovato in possesso di una di queste monete sarebbe stato perseguito per furto. Ma non è questo il caso della moneta venduta all'asta, che aveva ricevuto l'autorizzazione ad essere legalmente posseduta da un privato, a seguito di una battaglia legale tra il Tesoro degli Stati Uniti e l'ex proprietario. 

AFP
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
RUSSIA
23 min
La Russia mette sul piatto 25 milioni di tonnellate di grano
I tentativi di «trasferire infondatamente» sulla Russia le responsabilità delle carenze alimentari «sono sacrileghi»
SVIZZERA/RUSSIA
1 ora
Zurich estrae una costola russa
La nuova attività cambierà nome e opererà in modo indipendente
SVIZZERA
15 ore
Sunrise UPC diventa Sunrise
Il nuovo luogo aziendale comprende un'alba stilizzata
RUSSIA
20 ore
Conto sequestrato, Google Russia verso la bancarotta
La filiale del colosso del web continuerà tuttavia a fornire gratuitamente i suoi servizi nel Paese
STATI UNITI
1 gior
Wall Street, le cause di un mercoledì nerissimo
La grande distribuzione è in difficoltà e gli investitori sono in allerta e si chiedono: «Ci sarà il prossimo?»
SVIZZERA
1 gior
Julius Bär regge, ma la filiale di Mosca sarà chiusa
Il gruppo ha mantenuto la redditività nei primi mesi del 2022
GRIGIONI
1 gior
La crisi ucraina condiziona il WEF di Davos
In collegamento da Kiev inaugurerà il forum il presidente Zelensky. Assenti invece i rappresentanti russi.
SVIZZERA
1 gior
Boom di vendite per gli articoli sportivi
Nel 2021 il mercato svizzero ha sfiorato i due miliardi di franchi, un nuovo record
SVIZZERA
1 gior
«Aumenteranno i fallimenti, sia in Svizzera che nel mondo»
È la previsione di uno studio dell'assicuratore Allianz Trade
SVIZZERA/UCRAINA
1 gior
La zurighese Vetropack sopprime 400 impieghi, a causa dei missili
L'impianto è fortemente danneggiato, e il gruppo non «vede alcuna alternativa»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile