Immobili
Veicoli
Depositphotos (Argument)
Valentino si appresta a dire addio alla pelliccia.
ITALIA
18.05.21 - 19:500

Valentino dice addio alle pellicce

L'ultima collezione a includere sarà l'autunno/inverno 2021-22

MILANO - Valentino diventerà "fur free" dal 2022: la decisione di dire addio alle pellicce è annunciata dalla maison, in una nota, dove spiega anche che «in linea con gli obiettivi di ridefinizione del proprio posizionamento competitivo», «focalizzerà le proprie energie su un'unica etichetta».

Il progetto prevede di concludere la produzione e commercializzazione di REDValentino alla fine del 2023 con la fall winter 2023 / 2024.

«Maison de Couture - dice il ceo Jacopo Venturini - per noi significa creatività, unicità, intimità e mindset inclusivo. Il concetto fur-free è perfettamente allineato ai valori della nostra azienda. Stiamo avanzando velocemente nella ricerca di materiali differenti e in ottica di una maggiore attenzione all'ambiente per le collezioni dei prossimi anni».

L'azienda di pellicce Valentino Polar, con sede a Milano, concluderà la produttività a fine del 2021. L'ultima collezione a includere la pellicceria sarà la Fall/Winter 2021-22.

Per quanto riguarda l'etichetta REDValentino, la cui ultima collezione sarà la Fall/Winter 2023-24, le attività legate al business di REDValentino verranno sospese a partire dal 2024. «La visione estetica del nostro Direttore Creativo - unita allo spirito artigianale delle lavorazioni e all'eccellenza nell'esecuzione - si armonizza perfettamente con nuove tecnologie e obiettivi futuri. Gli input a cui i clienti, o i nostri Friends of the House, sono quotidianamente esposti sono tantissimi. In uno scenario del genere - spiega ancora Venturini - la concentrazione di messaggi su uno e un solo brand potrà sostenere una crescita più organica della maison».

L'azienda - spiega ancora la nota della maison - «sta già lavorando a stretto contatto con le rappresentanze sindacali per la gestione delle tematiche organizzative di cui sopra e in ottemperanza alle regolazioni vigenti in ogni paese».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
10 ore
Bob Dylan vende i diritti sugli album alla Sony
Non sono stati forniti i particolari dell'accordo, ma la vendita dovrebbe aver raggiunto il record di Springsteen
MONDO
12 ore
Criptovalute sotto pressione, bruciati 130 miliardi
A pesare, le incertezze macroeconomiche a livello mondiale
ITALIA
14 ore
Quasi un anno di attesa per una nuova Lamborghini
La crisi dei chip e quella pandemica non sembrano aver intaccato le vendite, che toccano cifre da record
SVIZZERA
18 ore
Si paga sempre più con lo smartphone
Negli ultimi due anni, il fatturato generato con le app di pagamento è raddoppiato
COREA DEL SUD
20 ore
Boom della cultura pop sudcoreana: lo dicono anche le cifre
Nel 2020 le esportazioni dell'industria dei contenuti sono cresciute del 16,3%
IRLANDA
1 gior
L'azienda misteriosa e il data center grande come 22 campi da football
L'attuale responsabile della società è stata direttrice di 6'539 altre aziende, la metà di queste sono ora chiuse
SVIZZERA
1 gior
«Le crisi di Credit Suisse? Colpa dei cattivi dirigenti»
L'ex Ceo Oswald Grübel non le manda a dire: le difficoltà avute da Credit Suisse sono da ricondurre alla dirigenza
REGNO UNITO
1 gior
Presto obbligatorio inserire nei menù le calorie per ogni piatto
Il governo britannico vuole che i clienti dei ristoranti facciano scelte più salutari. Gli esperti sono scettici
SVIZZERA
1 gior
Quattro giorni lavorativi su sette, in una piccola azienda zurighese
La Glutform Rüegg di Dietlikon ha introdotto la settimana lavorativa di quattro giorni, con paga al 100%
SVIZZERA
1 gior
Un bancomat su due è destinato a sparire
Ne è convinto Jos Dijsselhof, presidente della direzione di SIX Group
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile