Deposit
Un vigneto nell'Álvesa, sullo sfondo la città di Laguardia.
SPAGNA
18.05.21 - 18:200

Quei vinificatori baschi che vogliono uscire dal marchio Rioja

La presa di posizioni, per diversi motivi, ma nella quale la questione indipendentista il suo peso ce l'ha

LAGUARDIA - Per gli appassionati di vino, ma anche per chi qualche bicchiere negli anni lo ha semplicemente bevuto, il nome Rioja non potrà che suonare famigliare. Primo marchio Doc di Spagna (datato 1925) riunisce sotto di sé tre regioni della Spagna settentrionale, 473 centrali di vinificazione e circa 10mila viticoltori.

Malgrado la celebrità della nomea, che di certo aiuta per quanto riguarda la vendita delle bottiglie, una cinquantina di produttori hanno deciso che del marchio Rioja possono fare a meno. E, dietro, ci sono motivazioni diverse.

La prima - scrive il Guardian - riguarda la mai risolta questione basca, una parte dei vitigni del Rioja - infatti - sono coltivati nella provincia basca di Álava e a questi la targa spagnola inizia a stare stretta.

Per questo motivo hanno deciso di coniarne uno nuovo, autoctono, che risponde al nome basco Arabako Mahastiak, in spagnolo Viñedos de Álava. Un appellativo che ora andrà al vaglio dell'Unione Europea.

Seconda, ma non secondaria, motivazione riguarda la qualità. Come tutti i grandi brand vinicoli, una grande produzione non sempre garantisce la qualità. E su questa i produttori dell'Álava sono intenzionati a puntare.

TOP NEWS Economia
SVIZZERA
15 ore
«Niente quarantena per i viaggi di lavoro»
Swissmem afferma che la misura, in questa fase, «è di fatto uno stop all'esportazione»
STATI UNITI
18 ore
Twitter lancia una battaglia per proteggere la privacy nelle foto e nei video
La misura non interesserà i personaggi pubblici, vale a dire gli utenti con una spunta blu
UNIONE EUROPEA
18 ore
Multa da 344 milioni di euro per UBS, Credit Suisse e altre banche
Le ammende arrivano a conclusione dell'indagine sul cartello del settore dei cambi
SVIZZERA
20 ore
Aldi aumenta gli stipendi a tutto il personale
Aumentato anche il congedo maternità, che passa da 16 a 18 settimane
SVIZZERA
23 ore
Stoxx Europe 50, Richemont al posto di Vodafone
L'indice raccoglie le più grandi imprese europee: ci sono già ABB, Nestlé, Novartis, Roche, UBS e Zurich Insurance
AUSTRIA
1 gior
La pandemia non ha risparmiato nemmeno le Palle di Mozart
La Salzburg Schokolade, che produce industrialmente il celebre cioccolatino, ha dichiarato bancarotta
MONDO
1 gior
Non è più Zurigo la città più cara del mondo
Al primo posto della classifica, influenzata anche dalle conseguenze della pandemia, è Tel Aviv
Svezia/Stati Uniti
1 gior
Rivelati i migliori artisti del 2021 secondo gli ascolti di Apple e Spotify
In entrambe le classifiche si è distinta la cantante emergente Olivia Rodrigo. Album di 20 anni fa sono tornati in auge
SVIZZERA
1 gior
Quest’anno sotto l'albero troveremo buoni, Lego e AirPods
Galaxus ha analizzato il comportamento dei clienti online, prevedendo i regali più quotati in Svizzera
STATI UNITI
1 gior
Perché SpaceX è a rischio bancarotta
Tutto dipende dallo sviluppo del motore Raptor che, al momento, è «francamente un disastro»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile