Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch (CHEMA MOYA)
SPAGNA
20.04.21 - 15:550

Terremoto CaixaBank

È stato presentato un piano di tagli alla forza lavoro: i licenziamenti sarebbero 8'291

MADRID - La Spagna è scossa dalla notizia del piano di licenziamenti presentato ai sindacati da CaixaBank.

Si tratta del più grande programma di tagli nella storia dei gruppi finanziari spagnoli (e il terzo in assoluto, dopo quelli di Telefónica e Seat): salterebbero ben 8'291 impieghi, pari al 18,7% della forza lavoro. Gli effettivi diventerebbero 36'109. Le filiali che dovrebbero essere chiuse sono 1'534, oltre il 27% del totale. 

Nelle scorse settimane CaixaBank ha completato il programma d'integrazione con Bankia, diventando il primo gruppo bancario iberico. Secondo i media spagnoli CaixaBank ha spiegato che i tagli sono giustificabili con ragioni produttive e organizzative: si tratterebbe di "snellire" gli organigrammi dopo la fusione, eliminando i doppioni e sviluppando varie sinergie. Non ci sarebbero quindi ragioni legate all'immediata salute del bilancio - al contrario di BBVA, che ha in animo di presentare un analogo piano di licenziamenti collettivi di circa 3'000 unità.

I sindacati hanno reagito male: la confederazione delle Commissioni Operaie la ritiene «una provocazione e una mancanza di rispetto, poiché pone condizioni di demolizione». L'opinione è che non sarà applicata la meritrocrazia e che si andrà incontro a «licenziamenti forzati», più che a uscite volontarie. UGT considera «selvaggio» il provvedimento che riduce «di oltre il 50% la forza lavoro appena integrata», si legge su El Pais. L'obiettivo è di ridurre il più possibile il numero dei licenziamenti.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
38 min
Un bancomat su due è destinato a sparire
Ne è convinto Jos Dijsselhof, presidente della direzione di SIX Group
SVIZZERA
22 ore
Giornali consegnati in ritardo (a causa di Omicron)
Varie testate hanno avvertito i loro lettori del problema
SVIZZERA
1 gior
Storie (elettriche) tese, Sommaruga si prepara
Dal prossimo inverno dovrebbe scattare l'obbligo di riserve d'emergenza di energia idroelettrica
STATI UNITI / CINA
1 gior
Sospesi 44 voli passeggeri di compagnie aeree cinesi
È la risposta alle restrizioni sanitarie anti Covid imposte da Pechino alle compagnie aeree americane
SVIZZERA
1 gior
Thomas Oetterli scende dall'ascensore e se ne va
Il CEO di Schindler ha annunciato le proprie dimissioni «con effetto immediato»
UNIONE EUROPEA
1 gior
Unione Europea, niente etichetta di “energia verde” per il nucleare
Lo hanno deciso gli esperti. Il motivo? È a emissioni zero, ma non impatto zero. Bocciato (con riserva) il gas naturale
STATI UNITI
1 gior
Rallenta la crescita degli abbonati, tonfo di Netflix a Wall Street
A pesare è anche l'agguerrita concorrenza e la riapertura dell'economia
SVIZZERA
2 gior
Galaxus aggiunge Decathlon al suo assortimento
Durante la pandemia è cresciuta la domanda di articoli sportivi, ha spiegato il rivenditore
STATI UNITI
2 gior
Instagram e la nuova offerta a pagamento
È in fase di test una funzionalità che permette agli utenti di abbonarsi a dei profili e accedere a contenuti esclusivi
FRANCIA / GERMANIA
2 gior
Il nucleare? «Non è un'energia né sostenibile né economica»
Il segretario di stato tedesco per l'ambiente Stefan Tidow ha espresso la propria contrarietà
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile