KEYSTONE
Cosa c'è dietro la mossa di Elon Musk di farsi nominare "Technoking" di Tesla?
STATI UNITI
16.03.21 - 14:410

Perché Elon Musk si è fatto nominare "Technoking" di Tesla?

Probabilmente quello dell'imprenditore non è un puro gesto di goliardia, ma è strategicamente motivato

NEW YORK - A partire da ieri, 15 marzo 2021, Elon Musk può fregiarsi della definizione di "Technoking" di Tesla, pur mantenendo la carica di Ceo della casa automobilistica. Inoltre Il Cfo Zach Kirkhorn è diventato contemporaneamente "Master of Coins".

Umorismo made in Musk - È una decisione ufficiale della società, depositata presso l'ente statunitense per la vigilanza della Borsa, la Securities and Exchange Commission (Sec). Si può pensare che Musk, attribuendosi la qualifica di "Re del mondo tech" (che qualcuno, peraltro, magari gli riconosceva già), abbia voluto compiere un gesto goliardico e mostrare un saggio di quel suo peculiare senso dell'umorismo che lo in passato lo ha portato a vendere lanciafiamme o pantaloncini di raso rosso - oltre che a entrare in contrasto con la Sec.

Spinta alle azioni? - Invece viene da pensare che sia una trovata strategicamente pianificata, come molte di quelle compiute dal 49enne. Un modo, magari, per consolidare la crescita delle azioni di Tesla, che una settimana fa erano scese a 563 dollari dopo il picco di 883 dollari della fine di gennaio. Il loro valore, in questi giorni, è risalito fino agli attuali 707 dollari.

Arma di distrazione? - Ma anche per distogliere l'attenzione dalla citazione in giudizio da parte di un investitore, che accusa Musk e Tesla di aver rilasciato false informazioni sullo stato finanziario della società tramite Twitter. I legali di Chase Garrity, spiega la Bbc, contestano a Musk un celebre tweet del maggio 2020, nel quale sosteneva che il valore delle azioni della casa automobilistica fosse «troppo alto». Commenti che all'epoca fecero calare di 13 miliardi il valore di mercato della compagnia. Già in passato i tweet "sopra le righe" di Musk avevano causato qualche problema agli azionisti.

Dato che né Tesla né Musk hanno commentato ufficialmente la decisione, si resta per il momento nel campo delle ipotesi. Fino a futuri, possibili chiarimenti dell'imprenditore o della società.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
11 ore
Amazon pensa ai bitcoin? «Notizia inventata»
L'azienda ha smentito un'indiscrezione rimbalzata ieri sui media internazionali
SVIZZERA
14 ore
Un primo semestre da record per Lindt & Sprüngli
L'utile netto si è quintuplicato, le aspettative della dirigenza sono state superate su più fronti
STATI UNITI
16 ore
Jeff Bezos, ora, punta alla luna
L'agenzia spaziale, però, ha già un accordo da 2,9 miliardi con SpaceX
ITALIA
1 gior
Anche Nutella si fa più verde
Riduzione delle emissioni e imballaggi riutilizzabili: la linea dell'azienda è chiara
REGNO UNITO
1 gior
Da Heathrow l'appello al Governo: «Aprite le frontiere ai vaccinati»
La compagnia dietro l'aeroporto londinese critica la lentezza degli allentamenti britannici
COREA DEL SUD
1 gior
Evasori fiscali tramite cripto, arriva la stretta del Governo
Le autorità sudcoreane mirano a rafforzare la supervisione dei mercati virtuali, per contrastare il trend
SVIZZERA
1 gior
Il 25% delle vendite sarà presto sul web?
La pandemia e le chiusure dei negozi hanno accelerato la transizione verso gli acquisti online
VALLESE
4 gior
Lonza: 1000 impieghi creati in Vallese in pochi mesi
L'azienda renana è anche produttrice del principio attivo del vaccino Moderna
STATI UNITI
4 gior
Tesla e l'altalena dei Bitcoin
Elon Musk conferma: la casa automobilistica tornerà ad accettare i pagamenti in criptovaluta
SVIZZERA
4 gior
Acque minerali: arriva il cubetto aromatico, e Nestlé trema
Il mercato delle bibite potrebbe cambiare radicalmente nei prossimi anni? Sì, secondo gli analisti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile