Keystone
REGNO UNITO
04.03.21 - 10:320
Aggiornamento : 12:13

Netflix: «Sempre più film usciranno in contemporanea al cinema e in streaming»

Lo prevede il direttore operativo della piattaforma. Le sale: «Dopo un anno a casa, la gente vuole il grande schermo».

LONDRA - Sempre più film usciranno in contemporanea nei cinema e sulle piattaforme di streaming. Parola di... dirigente di Netflix.

Partecipando a una sessione virtuale della Morgan Stanley's Technology, Media & Telecom Conference, Greg Peters ha evidenziato come la pandemia di Covid-19 abbia dimostrato che questo è «quello che i consumatori vogliono». 

«Sosteniamo il lancio (simultaneo, ndr) da molto tempo, magari finestre di distribuzione cinematografica più brevi», ha indicato il responsabile facendo riferimento alla clausola di distribuzione esclusiva concessa alle sale nei primissimi mesi dopo l'uscita di un film. «Quindi direi che siamo entusiasti di vedere un cambiamento che consenta sempre più questa pratica», ha continuato il direttore operativo di Netflix come riferisce la BBC.

Nel corso del 2020, in effetti, non sono mancati i lanci di lungometraggi online e Warner Bros ha annunciato l'uscita simultanea in streaming di tutti i suoi film per il 2021. «In fin dei conti, è difficile opporsi a questa tendenza troppo a lungo e penso che sia la direzione in cui andranno alla fine le cose», ha affermato Peters.

Scettico il direttore dell'Associazione dei cinema del Regno Unito, Phil Clapp, che al portale d'informazione britannico assicura che «non ci sono prove» che i consumatori preferiscano lo streaming ai cinema. «Quello che sappiamo è che la maggior parte direbbe che il miglior posto dove vedere un film è un cinema», ha commentato. «Dopo quasi un anno confinati a casa a guardare film, il pubblico è molto entusiasta dell'opportunità di godersi nuovamente l'esperienza del grande schermo», ha concluso.     

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
1 ora
Quest’anno sotto l'albero troveremo buoni, Lego e AirPods
Galaxus ha analizzato il comportamento dei clienti online, prevedendo i regali più quotati in Svizzera
STATI UNITI
4 ore
Perché SpaceX è a rischio bancarotta
Tutto dipende dallo sviluppo del motore Raptor che, al momento, è «francamente un disastro»
CANTONE
8 ore
Sia NFT, che rivista: l'idea che arriva da Lugano
Si tratta di un progetto della società con sede a Lugano The Cryptonomist, in collaborazione con l'italiana ArtRights
Canada
9 ore
Zara, Adidas e LVMH sono coinvolte nella deforestazione dell'Amazzonia
Gli alberi vengono abbattuti per fare spazio ai capi di bestiame grazie ai quali si producono borse, scarpe e portafogli
UNIONE EUROPEA
18 ore
Dalla Commissione europea, 300 miliardi per i Paesi in via di sviluppo
Il piano si chiama "Global Gateway" vuole essere «una scelta positiva per lo sviluppo delle infrastrutture»
REGNO UNITO
20 ore
Per l'antitrust britannico, Zuckerberg deve vendere Giphy
La popolare tastiera virtuale per GIF era stata acquistata da Facebook nel 2020 per 400 milioni
STATI UNITI
23 ore
Cyber Monday, l'anno scorso era andata meglio
Gli analisti sono però convinti che si andrà incontro a vendite record durante le vacanze
MONDO
1 gior
L'impatto di Omicron sull'economia: i quattro scenari di Goldman Sachs
Nel caso peggiore potrebbe causare una frenata dello 0,4%, ma si azzarda anche un'ipotesi ottimistica
AUSTRALIA
1 gior
Westpac e quelle spese addebitate ai clienti deceduti
Clienti trattati in malo modo? Il gigante bancario Westpac è finito nei guai, e dovrà sborsare più di 130 milioni
TICINO / SVIZZERA
1 gior
I lingotti ticinesi di PAMP si fondono... con MKS
La nuova azienda impiegherà circa 270 persone in tutta la Svizzera, di cui 200 in Ticino
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile