Depositphotos (stevanovicigor)
Esiste un mercato «fiorente» di false recensioni del Marketplace di Amazon.
REGNO UNITO
16.02.21 - 14:040
Aggiornamento : 17:29

Il «fiorente» mercato delle recensioni false su Amazon

Vari siti le vendono singolarmente o a pacchetti, che possono arrivare a costare fino a 8000 sterline

LONDRA - L'associazione dei consumatori britannica Which? ha scovato, lo scorso mese di dicembre, 10 siti web che vendono false inserzioni di prodotti commercializzati sul Marketplace di Amazon.

In questi siti si possono trovare recensioni a partire da poche sterline, ma anche pacchetti "all'ingrosso": spendendo 620 sterline (767 franchi) se ne possono ottenere 50, 1000 recensioni costano invece la bellezza di 8000 sterline (9900 franchi). L'associazione definisce «fiorente» questo tipo di mercato, che prevede anche l'accesso a prodotti gratuiti o scontati in cambio di recensioni o campagne di vendita, in modo da aumentare le recensioni positive.

Tra le varie scoperte fatte da Which? ci sono un sito che afferma di aver elaborato sconti per 8,9 milioni di dollari (7,9 milioni di franchi svizzeri) su prodotti in vendita su Amazon, 702mila recensori per sole cinque aziende e una pagina che addirittura vende contatti e dettagli social per i revisori di Amazon. Ad esempio, si suggerisce di pubblicare recensioni lunghe almeno due righe e di aggiungere delle foto, in modo da non destare i sospetti di chi è incaricato del controllo nel gigante web.

Una delle aziende impegnate in questo campo è AMZTigers, ha sede in Germania e offre «campagne di revisione» che, sostiene, «aiuteranno i tuoi prodotti a diventare i più venduti». Sfrutta la potenza di un "esercito" di revisori, ben 62mila, e offre esattamente ciò che Amazon vieta a chi vende sulla piattaforma: pagare terze parti in cambio di recensioni - pena la sospensione, il divieto e un'azione legale nei confronti del venditore. Il gigante dell'e-commerce ha spiegato a Which? che dozzine d'ingiunzioni sono partite quando le frodi sono state scoperte e che «la manipolazione sistematica delle recensioni richiede un'applicazione coerente e un coordinamento globale con poteri di applicazione più forti conferiti alle autorità di regolamentazione contro i malintenzionati».

I risultati dell'inchiesta sono stati comunicati all'Autorità per la concorrenza e i mercati britannica, che ha dichiarato: «Le recensioni false sono una piaga che impedisce ai consumatori di ottenere un accordo equo. Siamo determinati a fare tutto il possibile per eliminarle ed esamineremo ogni nuova prova. Grazie al nostro intervento, Facebook, Instagram ed eBay si sono già impegnati ad affrontare lo scambio di tali recensioni sui loro siti e non ci fermeremo qui. Stiamo anche indagando separatamente su diversi siti web importanti per assicurarci che proteggano le persone dalle recensioni false».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
1 ora
Aldi testa la consegna a domicilio
Per ora il servizio è disponibile solamente a Zurigo, ma è previsto l'ampliamento della copertura
Stati Uniti
3 ore
Salute mentale, Instagram introduce la funzione Take a Break
Un'analisi ha tuttavia dimostrato che la misura non è sufficiente
STATI UNITI
18 ore
La nuova compagnia social di Trump è già sotto indagine
Il Trump Media and Technology Group nell'occhio dell'ente che sorveglia la finanza. Il motivo? Pochissima chiarezza
ITALIA
21 ore
La grappa italiana va alla grande (anche all'estero)
È in particolare notevole l'aumento del commercio online, attività quasi triplicata
EMIRATI ARABI UNITI
1 gior
Il weekend sarà sabato e domenica anche negli Emirati
Il Governo ha annunciato l'introduzione di una nuova settimana lavorativa, di 4,5 giorni
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Disoccupazione stabile in Svizzera, lievemente su in Ticino
Secondo l'ultimo rapporto della Seco continuano a calare i disoccupati, dopo il boom del 2020
Stati Uniti
1 gior
È in vendita la primissima voce di Wikipedia sotto forma di NFT
Con lei, il fondatore dell'enciclopedia online hanno messo all'asta l'Imac strawberry con cui lavorava all'epoca
STATI UNITI
1 gior
Il weekend nero del Bitcoin
La valuta digitale ha visto il suo valore amputato di 13'000 dollari in due giorni (e non è la sola)
UNIONE EUROPEA
1 gior
Un nuovo look per l'Euro entro il 2024
Le banconote attuali hanno ormai un ventennio e la Bce sta pensando a un nuovo look: «Sono qui per restare»
SVIZZERA
2 gior
CdA di UBS: giunge al termine la Presidenza di Lukas Gähwiler
Cambio ai vertici della Banca: il dirigente ed ex Ceo sarà rimpiazzato da Markus Ronner
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile