Deposit
MONDO
29.12.20 - 12:190

Miliardari sempre più ricchi nell'anno della pandemia

I paperoni australiani hanno guadagnato in media il 50% in più rispetto all'anno precedente

CANBERRA - La pandemia ha contribuito a far emergere diversi aspetti in tutto il mondo: da una parte abbiamo assistito a veri e propri gesti di altruismo, dall'altra la maggior parte delle persone ha visto le proprie risorse economiche ridursi. 

Tra chi ha perso il lavoro, chi è stato sospeso, chi ha dovuto chiudere la propria attività, o ancora affidarsi ad un lavoro ridotto, c'è una piccola fetta di popolazione che ha visto aumentare, e non di poco, i propri guadagni. Stiamo parlando dei miliardari di tutto il mondo, che nonostante la pandemia hanno aumentato le proprie ricchezze.

L'epidemia ha dunque accentuato il fenomeno del divario economico: i poveri e la classe media possiedono sempre meno soldi, mentre i super ricchi aumentano i loro guadagni. 

Australia da record - Dopo aver registrato un tonfo degli affari nel mese di marzo, quando l'economia mondiale ha subito un arresto importante, la maggior parte dei super ricchi si è ripresa piuttosto bene. Stando al Bloomberg Billionaires Index appena pubblicato, a registrare il maggiore incremento di ricchezza sono stati i miliardari australiani, che hanno visto le loro fortune aumentare in media del 50,4% nel 2020 (a marzo il calo era del -23%). 

Anche i paperoni statunitensi si sono ripresi bene dopo il tonfo della primavera, dove avevano perso il 18%: a fine 2020 le ricchezze dei miliardari sono cresciute del 26% rispetto all'anno precedente. Cifre simili anche per il Regno Unito. 

I super ricchi svizzeri non hanno di certo sofferto la fame nel 2020: dopo aver perso a marzo il 17%, alla fine dell'anno hanno guadagnato il 13% su base annua. 

"Meno bene" i miliardari italiani, che hanno subito un forte tonfo in primavera (-30%), ma alla fine del 2020 avevano guadagnato il 5% rispetto all'anno precedente. 

I super ricchi di Francia e Germania hanno invece guadagnato il 28% circa. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
17 ore
Effetto Omicron sul Pil degli Stati Uniti
Goldman Sachs ha ridotto le sue stime a 3,8% contro il precedente 4,2%: «Impatto modesto»
STATI UNITI
1 gior
I dipendenti Google rimarranno ancora a casa
Il rientro in ufficio, che era stato pianificato per gennaio, è stato nuovamente rimandato
STATI UNITI / SVIZZERA
1 gior
USA: la Svizzera non è più considerata «manipolatore di cambi»
Il Dipartimento del tesoro continuerà però a guardare con occhio critico gli interventi della Banca Nazionale Svizzera
MONDO
1 gior
Per più di metà dei manager, «il telelavoro incrementa la produttività»
Lo sostengono circa il 57% di oltre 4'000 manager di 26 Paesi, interpellati durante un sondaggio della società PwC
STATI UNITI / CINA
1 gior
Dalla Cina a Wall Street, un'impresa sempre più ardua
La stretta dei regolatori cinesi non si è fatta attendere: dopo soli cinque mesi, Didi lascia Wall Street
SVIZZERA
2 gior
Roche, tre nuovi test per individuare la variante Omicron
I prodotti sono stati sviluppati dalla sua controllata TIB Molbiol
SVIZZERA
2 gior
«Niente quarantena per i viaggi di lavoro»
Swissmem afferma che la misura, in questa fase, «è di fatto uno stop all'esportazione»
STATI UNITI
2 gior
Twitter lancia una battaglia per proteggere la privacy nelle foto e nei video
La misura non interesserà i personaggi pubblici, vale a dire gli utenti con una spunta blu
UNIONE EUROPEA
2 gior
Multa da 344 milioni di euro per UBS, Credit Suisse e altre banche
Le ammende arrivano a conclusione dell'indagine sul cartello del settore dei cambi
SVIZZERA
2 gior
Aldi aumenta gli stipendi a tutto il personale
Aumentato anche il congedo maternità, che passa da 16 a 18 settimane
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile