Deposit
Vaccini, vaccini, vaccini. In quantità industriale.
AUSTRALIA
16.11.20 - 10:190

L'Australia prepara una produzione di massa di vaccini

L'impianto assicurerà l'«autosufficienza» per i prossimi due decenni

Verrano prodotti vaccini contro l'influenza pandemica, stagionale, e contro la febbre Q, oltre ad antiveleni

SYDNEY - Grazie a un accordo fra il governo di Canberra e il colosso farmaceutico australiano Commonwealth Serum Laboratories (CSL), sta per essere costruito presso Melbourne il più grande impianto di produzione di vaccini anti-influenza nell'emisfero sud.

L'accordo da un miliardo di dollari australiani (610 milioni di euro), firmato dal governo con Seqirus, la sezione di CSL dedicata ai vaccini anti-influenza, potrà consentire risposte rapide a future pandemie e assicurare, a partire dal 2026, forniture di prodotti medici che altrimenti dovrebbero essere importati.

Nel dare l'annuncio, il ministro della Sanità, Greg Hunt, ha detto che l'impianto assicurerà la disponibilità di una gamma di vaccini, contro influenza pandemica e stagionale e contro la febbre Q, oltre a produrre antiveleni. «È un programma di cinque anni per costruire un nuovo grande impianto che assicura l'autosufficienza per i prossimi due decenni», ha aggiunto.

L'annuncio fa seguito all'accordo in cui l'Australia si unirà a Gran Bretagna, Canada, Svizzera e Singapore in un nuovo blocco regolatore per vaccini e terapie contro il Covid-19. Inoltre la CSL sta già creando capacità di produzione per la produzione locale del vaccino anti-Covid di Oxford-AstraZeneca, benché non sia ancora approvato e sia ancora sottoposto a sperimentazione di fase tre. E inizierà presto la produzione anche dell'altro candidato vaccino formulato dall'Università del Queensland.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
19 ore
Effetto Omicron sul Pil degli Stati Uniti
Goldman Sachs ha ridotto le sue stime a 3,8% contro il precedente 4,2%: «Impatto modesto»
STATI UNITI
1 gior
I dipendenti Google rimarranno ancora a casa
Il rientro in ufficio, che era stato pianificato per gennaio, è stato nuovamente rimandato
STATI UNITI / SVIZZERA
1 gior
USA: la Svizzera non è più considerata «manipolatore di cambi»
Il Dipartimento del tesoro continuerà però a guardare con occhio critico gli interventi della Banca Nazionale Svizzera
MONDO
1 gior
Per più di metà dei manager, «il telelavoro incrementa la produttività»
Lo sostengono circa il 57% di oltre 4'000 manager di 26 Paesi, interpellati durante un sondaggio della società PwC
STATI UNITI / CINA
2 gior
Dalla Cina a Wall Street, un'impresa sempre più ardua
La stretta dei regolatori cinesi non si è fatta attendere: dopo soli cinque mesi, Didi lascia Wall Street
SVIZZERA
2 gior
Roche, tre nuovi test per individuare la variante Omicron
I prodotti sono stati sviluppati dalla sua controllata TIB Molbiol
SVIZZERA
2 gior
«Niente quarantena per i viaggi di lavoro»
Swissmem afferma che la misura, in questa fase, «è di fatto uno stop all'esportazione»
STATI UNITI
2 gior
Twitter lancia una battaglia per proteggere la privacy nelle foto e nei video
La misura non interesserà i personaggi pubblici, vale a dire gli utenti con una spunta blu
UNIONE EUROPEA
2 gior
Multa da 344 milioni di euro per UBS, Credit Suisse e altre banche
Le ammende arrivano a conclusione dell'indagine sul cartello del settore dei cambi
SVIZZERA
3 gior
Aldi aumenta gli stipendi a tutto il personale
Aumentato anche il congedo maternità, che passa da 16 a 18 settimane
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile