Keystone
UNIONE EUROPEA
25.09.20 - 13:350

Musica in streaming: gli artisti europei ci guadagnano poco o niente

Il 90% di loro non riceve nulla o quasi come compenso: «Risultati sconfortanti, soprattutto in questa emergenza».

BRUXELLES - Il 90% degli artisti dell'Unione europea dichiara di non ricevere alcuna remunerazione per l'utilizzo in streaming delle proprie opere o di ricevere un compenso inferiore ai 1'000 euro all'anno (ca. 1'080 franchi). Lo rivela un sondaggio condotto nell'ambito della campagna #Payperformers.

Lo comunica in una nota la società di riscossione indipendente "Itsright", che si occupa della gestione dei diritti connessi alla musica registrata. Nel sondaggio sono stati coinvolti oltre seimila musicisti europei.

«I risultati del sondaggio sono sconfortanti soprattutto se letti nel pieno dell'emergenza Coronavirus, che oltre a mettere in ginocchio migliaia di artisti e addetti ai lavori, allo stesso tempo ha visto il mercato dello streaming crescere esponenzialmente a solo vantaggio dei produttori e delle piattaforme», dichiara Itsright.

L'obiettivo della campagna è chiedere agli Stati membri di riconoscere agli artisti un'equa remunerazione per la musica condivisa via streaming dalle piattaforme on demand, come previsto dalla direttiva europea sul diritto d'autore.

Dal sondaggio emerge inoltre che il 68% degli intervistati è favorevole ad affidare alle società di riscossione la raccolta e la distribuzione dei propri diritti streaming, ritenendo efficace il loro ruolo nella raccolta dei compensi per la musica trasmessa in televisione, radio o luoghi pubblici.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
spank77 1 anno fa su tio
Mh... Chi magna? Prima di Spotify compravo forse un CD al mese.... Per 25 Franchi....Adesso spendo 14 al mese ma senza supporto , copertina... Ecc... Non ho idea di come vengano retribuiti i musicisti , sarà in base all ascolto.... Presumo ci saranno aumenti di costo per gli abbonati bei prossimi mesi.. . :-(
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
REGNO UNITO
8 ore
Nel Regno Unito potrebbe mancare l'alcol per Natale
Un "cocktail perfetto" sta rallentando la distribuzione di superalcolici e bollicine, rendono attenti gli specialisti
SVIZZERA
2 gior
L'agricoltura svizzera? Più resistente alla crisi e sostenibile
L’Ufficio federale dell’agricoltura dà conto dell'espansione del biologico e di un aumento degli acquisti consapevoli
SVIZZERA
3 gior
SIX pensa a trasferire alcune attività all'estero
Via anche la sede principale e la direzione? «È fuori questione»
SVIZZERA
3 gior
Per molte aziende svizzere il 2022 potrebbe essere l'anno del fallimento
Lo sostiene uno studio di A&M che parla di una «bancarotta ritardata da Covid» diffusa a livello nazionale. Ecco perché
ITALIA
3 gior
L'Italia dichiara guerra alle etichette Nutriscore, interviene anche l'Antitrust
Ben l'85% dei prodotti Made in Italy verrebbe bocciato dal sistema di etichettatura che molti paesi stanno già usando.
SVIZZERA
3 gior
La domanda di personale è in forte aumento
Mancano però ingegneri, tecnici, informatici e operatori della sanità, secondo Adecco Svizzera
Cina
4 gior
Le navi mercantili cinesi sono scomparse dai radar
Una nuova legge entrata in vigore il primo novembre potrebbe essere la causa della mancanza d'informazioni
STATI UNITI
4 gior
L'usato di Michael Jordan vale sempre come l'oro
Un paio di "Nike Jordan XIII" saranno battute all'asta da Christie's. Valore stimato? Tra 300mila e 500mila dollari.
SVIZZERA
4 gior
Che sprint per il settore della costruzione
Il fatturato del terzo trimestre è il più elevato degli ultimi tre decenni, ma la SSIC mette in guardia
GIAPPONE
4 gior
Giappone, budget miliardario per i semiconduttori
Le anticipazioni di Nikkei parlano di uno stanziamento pari a 4,87 miliardi di franchi per rilanciare i settori chiave
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile