Archivio Keystone
EUROPA
03.09.20 - 16:100

Apple punta sulle energie rinnovabili

Le aziende Apple di tutta Europa stanno lavorando a soluzioni per ottenere energia pulita per le produzioni

Lo scorso mese, Apple ha annunciato il suo piano per raggiungere entro il 2030 la 'carbon neutrality'

NEW YORK - Apple fa un ulteriore passo in avanti verso l'obiettivo di azzerare le emissioni, con iniziative in Danimarca e Germania.

Investirà infatti nella costruzione di due turbine eoliche costiere, nei pressi della cittadina danese di Esbjerg, che saranno fra le più grandi al mondo e genereranno 62 GWh ogni anno, una quantità di energia sufficiente ad alimentare circa 20'000 abitazioni.

Fungeranno inoltre da sito di test per potenti parchi eolici offshore. L'energia prodotta a Esbjerg verrà utilizzata per alimentare il centro dati Apple a Viborg e l'eccedenza verrà immessa nella rete elettrica danese.

Inoltre, questa settimana, il fornitore tedesco Varta si è impegnato a usare solo energie rinnovabili per la produzione Apple. Le aziende della filiera Apple di tutta Europa stanno lavorando a soluzioni per ottenere energia pulita per le produzioni Apple. Fra queste, Henkel e tesa SE, sempre in Germania, DSM Engineering Materials nei Paesi Bassi, STMicroelectronics in Svizzera e Solvay nel Belgio. «È un ambito in cui dobbiamo essere in prima linea, per il bene dell'ambiente e delle generazioni future», spiega in una nota Lisa Jackson, Vice President of Environment, Policy and Social Initiatives di Apple.

Lo scorso mese, Apple ha annunciato il suo piano per raggiungere entro il 2030 la 'carbon neutrality' in ogni aspetto dell'azienda, della filiera e del ciclo di vita dei suoi prodotti

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
CANADA
1 ora
Manca personale: test Covid per impiegare i non vaccinati
Più difficile del previsto, nel mercato del lavoro canadese, l'attuazione della stringente politica governativa
MONDO
9 ore
Materie prime: raffreddamento nel 2022?
Una corrente minoritaria pensa, invece, che il rialzo sia ormai diventato strutturale
STATI UNITI
19 ore
Manca il formaggio cremoso, venditori di bagel in crisi
La domanda è aumentata anche grazie all'home office, che costringe molte persone a fare colazione a casa
STATI UNITI
1 gior
Effetto Omicron sul Pil degli Stati Uniti
Goldman Sachs ha ridotto le sue stime a 3,8% contro il precedente 4,2%: «Impatto modesto»
STATI UNITI
2 gior
I dipendenti Google rimarranno ancora a casa
Il rientro in ufficio, che era stato pianificato per gennaio, è stato nuovamente rimandato
STATI UNITI / SVIZZERA
2 gior
USA: la Svizzera non è più considerata «manipolatore di cambi»
Il Dipartimento del tesoro continuerà però a guardare con occhio critico gli interventi della Banca Nazionale Svizzera
MONDO
2 gior
Per più di metà dei manager, «il telelavoro incrementa la produttività»
Lo sostengono circa il 57% di oltre 4'000 manager di 26 Paesi, interpellati durante un sondaggio della società PwC
STATI UNITI / CINA
2 gior
Dalla Cina a Wall Street, un'impresa sempre più ardua
La stretta dei regolatori cinesi non si è fatta attendere: dopo soli cinque mesi, Didi lascia Wall Street
SVIZZERA
2 gior
Roche, tre nuovi test per individuare la variante Omicron
I prodotti sono stati sviluppati dalla sua controllata TIB Molbiol
SVIZZERA
3 gior
«Niente quarantena per i viaggi di lavoro»
Swissmem afferma che la misura, in questa fase, «è di fatto uno stop all'esportazione»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile