Immobili
Veicoli
KEYSTONE
In tre mesi la Cina ha esportato materiali protettivi in 200 Paesi.
CINA
07.06.20 - 16:300

La Cina ha esportato materiali protettivi in 200 Paesi

Le mascherine distribuite sono state oltre 70,6 miliardi

PECHINO - Dal 1 marzo al 31 maggio, la Cina ha esportato materiali di protezione medica in ben 200 Paesi e regioni del mondo per contribuire a contenere la pandemia di COVID-19. Lo rivela un libro bianco diffuso oggi dall'Ufficio Informazioni del Consiglio di Stato cinese.

Le crescenti esportazioni cinesi, si legge nel testo intitolato "Combattere la COVID-19: la Cina in azione", hanno offerto un solido sostegno agli sforzi di prevenzione e contenimento profusi dai Paesi colpiti dall'epidemia di coronavirus.

Queste forniture, precisa il documento, comprendevano oltre 70,6 miliardi di mascherine, 340 milioni di tute protettive, 115 milioni di paia di occhiali protettivi, 96.700 ventilatori polmonari, 225 milioni di kit di test e 40,29 milioni di termometri a infrarossi.

La Cina, sottolinea il libro bianco, ha adottato efficaci misure per garantire la qualità dei prodotti e regolare le procedure di esportazione, emanando una serie di linee guida per l'accesso al mercato estero e rafforzando la supervisione e i controlli sull'export e sulla qualità.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
MONDO
9 ore
Più miliardari (e sempre più ricchi) negli anni del Covid
573 individui sono entrati a far parte del club dei super ricchi negli ultimi due anni.
SVIZZERA
14 ore
Un albergo su due ha aumentato i prezzi
Il trend potrebbe rafforzarsi a causa dell'inflazione e della carenza di personale
SVIZZERA
21 ore
Axpo, i proprietari vogliono rinunciare ai dividendi
Parte della somma dovrebbe essere investita nel campo delle energie rinnovabili, ha annunciato l'azienda
CINA
1 gior
Xiaomi ha raggiunto Samsung e Apple
Il gigante tecnologico cinese ha superato quota 500 milioni di smartphone venduti
ITALIA
1 gior
Per chi vola dall'Italia verso l'Europa «questa sarà l'estate del caro-aereo»
Per alcune mete si parla di aumenti fino al +91%. L'allarme del Codacons italiano riguarda anche i traghetti
UNIONE EUROPEA
1 gior
La BCE a muso duro contro le cripto: «Non valgono nulla, ci vuole una regolamentazione»
Le posizione netta e severa, attraverso Christine Lagarde in un momento di altissima volatilità delle e-valute
STATI UNITI
2 gior
Stop al gas russo? Eurozona a rischio recessione
Fitch rileva il pericolo per la fine dell'anno o per l'inizio del 2023
GINEVRA
2 gior
Richemont in crescita, ma il ritorno della pandemia in Cina preoccupa
Malgrado la prudenza legata all'evoluzione del mercato cinese, il colosso del lusso registra un ottimo risultato.
MONDO
2 gior
Il test di TikTok: i videogiochi nelle chat
L'obiettivo? Aumentare il tempo che le persone passano sulla piattaforma
RUSSIA
3 gior
La Russia mette sul piatto 25 milioni di tonnellate di grano
I tentativi di «trasferire infondatamente» sulla Russia le responsabilità delle carenze alimentari «sono sacrileghi»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile