Immobili
Veicoli
Coronavirus: EasyJet mette a terra l'intera flotta
keystone-sda.ch / STR (JENS SCHLUETER)
REGNO UNITO
30.03.20 - 08:390
Aggiornamento : 10:42

Coronavirus: EasyJet mette a terra l'intera flotta

La compagnia: «Non è possibile stabilire con certezza una data di ripresa dei voli commerciali».

LONDRA - EasyJet ha messo a terra la sua intera flotta di aerei a seguito delle restrizioni di viaggio - senza precedenti - imposte dai governi in risposta alla pandemia di coronavirus e all'implementazione di regimi di confinamento in molti Paesi europei.

Negli ultimi giorni - si legge in una nota - la compagnia ha lavorato alacremente per il rimpatrio di numerosi passeggeri, operando oltre 650 voli di rimpatrio e riportando a casa più di 45.000 persone. Gli ultimi voli di questo tipo sono stati effettuati ieri.

Non è escluso comunque l'utilizzo di qualche velivolo in quanto EasyJet continuerà a «lavorare con gli enti governativi per effettuare ulteriori voli di rimpatrio qualora richiesto». Secondo la Compagnia britannica però «in questa fase non è possibile stabilire con certezza una data di ripresa dei voli commerciali»: «Continueremo a monitorare regolarmente le normative e lo stato della domanda - spiegano a Luton (Regno Unito) - e forniremo un aggiornamento al mercato non appena possibile».

Nel frattempo il Gruppo continuerà a «intraprendere tutte le azioni possibili per eliminare i costi e le spese non cruciali per l'azienda a ogni livello, al fine di contribuire a mitigare l'impatto del Covid-19» e la messa a terra degli aerei «ha un impatto significativo in tal senso». EasyJet afferma comunque di poter «contare su uno stato patrimoniale solido, senza debiti da rifinanziare fino al 2022» ed è «in continua discussione con gli istituti di credito che riconoscono la forza del bilancio e del modello di business».

A partire da inizio marzo EasyJet ha progressivamente ridotto la propria offerta. Dapprima sono stati cancellati i voli da e per il Nord Italia, allora considerato focolaio europeo dell'epidemia. Poi - a partire dal 24 marzo e facendo seguito alle misure di confinamento messe in campo da un numero sempre maggiore di Paesi - la compagnia low cost ha iniziato a lasciare a terra la maggior parte dei suoi velivoli fino ad arrivare allo stop totale annunciato oggi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
BULGARIA
8 ore
La Bulgaria verso l'Euro
Il governo di Sofia ha varato un piano nazionale per agganciarsi alla moneta unica nel 2024
SVIZZERA
19 ore
La svolta sui tassi d'interesse è dietro l'angolo
La Banca Nazionale Svizzera seguirà le decisioni della Bce? Le opinioni degli esperti
STATI UNITI
21 ore
Gli investitori di Twitter hanno fatto causa a Elon Musk
«Denigra la società per rinegoziare il prezzo d'acquisto»
SVIZZERA
1 gior
Frutta e verdura? La bontà, prima della bellezza
Il WWF se la prende con il "culto della bellezza" che crea grandi sprechi
MONDO
1 gior
Le Big Tech consumano più energia del Portogallo
Facebook, Amazon, Apple, Netflix e Google hanno adoperato 49,7 milioni di megawattora in un anno
MONDO
1 gior
Guerra, inflazione e lockdown ostacolano la crescita
La frenata del Pil delle economie avanzate è pari allo 0,6% in un paio di mesi, secondo Moody's
STATI UNITI
1 gior
Privacy e pubblicità, Twitter sborsa 150 milioni
L'azienda era accusata di aver «impropriamente raccolto dati degli utenti»
CANTONE / ZURIGO
2 gior
Fallimenti, Ticino in controtendenza
Sensibile l'aumento delle aziende che devono abbassare la saracinesca.
ZUGO 
2 gior
Corruzione, Glencore dovrà pagare 1 miliardo di dollari a Usa e Brasile
La società si è dichiarata colpevole di attività di corruzione in Africa e in Sudamerica.
REGNO UNITO
2 gior
Un centesimo qua, un centesimo là: ecco come il pollo diventa caro come il manzo
I fast food hanno già rivisto il prezzo verso l'alto e nei supermercati è necessario spendere 50 centesimi in più
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile