keystone-sda.ch (Xiao Yijiu)
MONDO
26.03.20 - 10:360
Aggiornamento : 11:59

Secondo la BCE dopo il “trauma” coronavirus ci aspetta una ripresa «solo modesta»

La pandemia ha colpito proprio in un momento in cui si iniziavano a cogliere gli indizi di una stabilizzazione

Moody's conferma la prospettiva sugli istituti elvetici come "stabile"

FRANCOFORTE - «L'evolvere dell'epidemia di COVID-19 sta peggiorando le prospettive per l'economia mondiale contenute nelle proiezioni macroeconomiche di marzo 2020 formulate dagli esperti della Bce».

Lo scrive l'Istituto centrale nel suo bollettino, sottolineando che «in un orizzonte di più lungo periodo la prevista ripresa dell'economia mondiale dovrebbe acquisire una trazione non più che modesta».

Francoforte spiega che «l'epidemia ha colpito l'economia mondiale proprio mentre si iniziavano a cogliere i primi segni di una stabilizzazione».

«I rischi per le prospettive di crescita dell'area sono chiaramente orientati verso il basso» e «la diffusione del coronavirus rappresenta una nuova e considerevole fonte aggiuntiva di rischi al ribasso per le prospettive di crescita», afferma ancora la Banca centrale europea.

«La propensione al rischio a livello mondiale ha subito un brusco peggioramento e la volatilità dei mercati è spiccatamente aumentata con il diffondersi del coronavirus in tutto il mondo verso la fine del periodo compreso tra il 12 dicembre 2019 e l'11 marzo 2020». 

Piazza finanziaria svizzera - La piazza finanziaria svizzera è solida, nonostante gli effetti legati al coronavirus. È la stima fatta dall'agenzia di rating Moody's, che conferma la prospettiva sugli istituti elvetici come "stabile".

Gli effetti provocati dall'epidemia dovrebbero rimanere limitati per le banche, si legge in una valutazione dell'agenzia. C'è invece più scetticismo per quel che riguarda gli altri Paesi: passano da "stabili" a "negative" le prospettive di Belgio, Danimarca, Francia, Paesi Bassi, Italia e Spagna. In tali Stati l'ambito economico potrebbe fortemente deteriorarsi.

TOP NEWS Economia
SVIZZERA
11 ore
L'effetto frenante del Covid sull'inflazione
A breve termine ci sarà un picco, secondo Remo Rosenau, ma poi la situazione «dovrebbe calmarsi»
UNIONE EUROPEA
12 ore
Quelli ad Amazon non furono «aiuti di Stato illegali»
Ribaltata la decisione del 2017 della Commissione Ue: «Rifletteremo su possibili mosse successive» ha spiegato Vestager
MONDO
18 ore
WhatsApp, il 15 maggio è quasi arrivato
Quel giorno entrerà in vigore la nuova informativa sulla privacy: in questi mesi si è discusso parecchio
SVIZZERA
19 ore
Archegos e Greensill sono solo "casi": «Abbiamo imparato la lezione»
Così si è espresso il presidente uscente dell'Associazione svizzera dei banchieri Herbert Scheidt.
STATI UNITI
1 gior
I Big Tech spingono per produrre i chip negli USA
Joe Biden ha chiesto al Congresso 50 miliardi, iniziate le operazioni di lobbying
STATI UNITI
1 gior
Il superyacht di Bezos costerà più di 500 milioni di dollari
Sarà lungo circa 127 metri, e avrà tre alberi, oltre ad uno yacht di supporto
MONDO
1 gior
Migros e Coop sono sempre fra i primi 50 dettaglianti al mondo
Le due aziende svizzere hanno difeso la 40esima e la 46esima posizione.
CINA
1 gior
I cinesi sono 1'411'780'000 (ma sono sempre più vecchi)
Il nuovo censimento decennale della Repubblica Popolare svela come il “baby boom” atteso non sia avvenuto, anzi
MONDO
2 gior
Miliardari con neurodiversità: non c'è solo Elon Musk
Uomini di successo come Bill Gross e Richard Branson hanno saputo trarne vantaggio
SVIZZERA
2 gior
Il marchio elvetico con la reputazione migliore? È Ricola
Al secondo posto si situa Migros, al terzo il Touring Club Svizzero (TCS)
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile