Depositphotos (khunaspix)
L'emergenza coronavirus sta avendo un grave impatto sul traffico aereo.
MONDO
02.03.20 - 15:590

Aerei e coronavirus: «Forte calo della domanda»

L'International Air Transport Association chiede ai regolatori di tutto il mondo di aiutare a gestire l'emergenza.

Si guarda pure al «futuro recupero della rete».

MONTREAL - «La crisi COVID-19 ha avuto un grave impatto sul traffico aereo. Le compagnie aeree stanno registrando un forte calo della domanda». Lo afferma l'International Air Transport Association (Iata) chiedendo di sospendere la normativa che regola la gestione degli slot.

«La Iata - si legge nel report - sta contattando i regolatori del trasporto aereo in tutto il mondo per richiedere che le regole sull'utilizzo degli slot siano immediatamente sospese e per la stagione 2020».

La Iata spiega che «circa il 43% di tutti i passeggeri parte da oltre 200 aeroporti coordinati con slot di tutto il mondo. Allo stato attuale, le regole per l'assegnazione delle bande orarie indicano che le compagnie aeree devono operare almeno l'80% delle loro bande orarie assegnate in circostanze normali. Il mancato rispetto di questo significa che la compagnia aerea perde il diritto allo slot la prossima stagione equivalente. In circostanze eccezionali, i regolatori possono attenuare questa normativa».

A fronte di queste circostanze straordinarie, «l'opinione generale del settore aereo è che l'applicazione della regola dell'80% durante la prossima stagione sia inappropriata. La flessibilità è necessaria affinché le compagnie aeree adeguino i loro orari in base a sviluppi di domanda straordinari», viene precisato, e «sospendere la normativa per l'intera stagione (fino a ottobre 2020) consentirebbe alle compagnie aeree di rispondere alle mutate condizioni di mercato con livelli di capacità adeguati, evitando loro di operare voli vuoti al solo fine di mantenere i diritti sugli slot».

«Chiediamo ai regolatori di tutto il mondo di aiutare il settore a pianificare l'emergenza odierna e il futuro recupero della rete, sospendendo temporaneamente le regole di utilizzo degli slot», ha dichiarato Alexandre de Juniac, direttore generale e Ceo della Iata.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
MONDO
9 min
Non è più Zurigo la città più cara del mondo
Al primo posto della classifica, influenzata anche dalle conseguenze della pandemia, è Tel Aviv
Svezia/Stati Uniti
1 ora
Rivelati i migliori artisti del 2021 secondo gli ascolti di Apple e Spotify
In entrambe le classifiche si è distinta la cantante emergente Olivia Rodrigo. Album di 20 anni fa sono tornati in auge
SVIZZERA
5 ore
Quest’anno sotto l'albero troveremo buoni, Lego e AirPods
Galaxus ha analizzato il comportamento dei clienti online, prevedendo i regali più quotati in Svizzera
STATI UNITI
8 ore
Perché SpaceX è a rischio bancarotta
Tutto dipende dallo sviluppo del motore Raptor che, al momento, è «francamente un disastro»
CANTONE
12 ore
Sia NFT, che rivista: l'idea che arriva da Lugano
Si tratta di un progetto della società con sede a Lugano The Cryptonomist, in collaborazione con l'italiana ArtRights
Canada
13 ore
Zara, Adidas e LVMH sono coinvolte nella deforestazione dell'Amazzonia
Gli alberi vengono abbattuti per fare spazio ai capi di bestiame grazie ai quali si producono borse, scarpe e portafogli
UNIONE EUROPEA
22 ore
Dalla Commissione europea, 300 miliardi per i Paesi in via di sviluppo
Il piano si chiama "Global Gateway" vuole essere «una scelta positiva per lo sviluppo delle infrastrutture»
REGNO UNITO
1 gior
Per l'antitrust britannico, Zuckerberg deve vendere Giphy
La popolare tastiera virtuale per GIF era stata acquistata da Facebook nel 2020 per 400 milioni
STATI UNITI
1 gior
Cyber Monday, l'anno scorso era andata meglio
Gli analisti sono però convinti che si andrà incontro a vendite record durante le vacanze
MONDO
1 gior
L'impatto di Omicron sull'economia: i quattro scenari di Goldman Sachs
Nel caso peggiore potrebbe causare una frenata dello 0,4%, ma si azzarda anche un'ipotesi ottimistica
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile