Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STR (LIU XINGZHE)
MONDO
26.02.20 - 10:470

Il coronavirus peserà sul Pil globale per lo 0,4%

L'economia Usa rallenterà nel corso dell'anno rispetto alle previsioni.

NEW YORK - Il coronavirus è stato un duro colpo per l'economia cinese e ora minaccia di compromettere l'economia globale.

Una recessione globale è probabile se la malattia Covid-19 dovesse trasformarsi una pandemia, e le probabilità che ciò accada sono verosimilmente alte e aumentano con il crescere dei contagi in Italia e in Corea del Sud. L'economia statunitense è più isolata dall'impatto del virus, ma non è immune, e anche in questo scenario subirebbe probabilmente una flessione. A scriverlo è Moody's in un rapporto.

«Covid-19 è sbucato dal nulla. Può essere quello che gli economisti chiamano un cigno nero, un evento raro e intrinsecamente imprevedibile con gravi conseguenze. Tutti noi speriamo che lo sforzo globale per contenere il virus garantisca che questo cigno nero non volerà. Ma è prudente essere preparati se lo farà», scrive nell'analisi Mark Zandi, capo economista di Moody's che con il suo team ha aumentato le probabilità di una pandemia al 40%, da un precedente 20%.

«Una pandemia provocherà - viene ribadito - una recessione globale e statunitense nel primo semestre di quest'anno. L'economia era già fragile prima dell'epidemia e vulnerabile a tutto ciò che non si è attenuto al copione. Covid-19 è fuori copione».

Impatto sul Pil globale - L'impatto sul Pil globale dell'epidemia di coronavirus sarà «di quasi un punto percentuale (annualizzato) nel primo trimestre, e rallenterà di 0,4 punti percentuali fino al 2,4% nel 2020. Per il contesto, la crescita potenziale globale è stimata al 2,8%».

È la previsione contenuta nel rapporto dell'agenzia di rating Moody's. La situazione planetaria avrà un peso anche sull'economia statunitense: «L'economia degli Usa registrerà una crescita di solo l'1,3% nel primo trimestre (annualizzato), in calo di 0,6 punti a causa del virus. La crescita nel 2020 dovrebbe ora essere dell'1,7%, in calo dello 0,2%. La crescita potenziale dell'economia degli Usa è stimata intorno al 2%».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
2 ore
Thomas Oetterli scende dall'ascensore e se ne va
Il CEO di Schindler ha annunciato le proprie dimissioni «con effetto immediato»
UNIONE EUROPEA
8 ore
Unione Europea, niente etichetta di “energia verde” per il nucleare
Lo hanno deciso gli esperti. Il motivo? È a emissioni zero, ma non impatto zero. Bocciato (con riserva) il gas naturale
STATI UNITI
11 ore
Rallenta la crescita degli abbonati, tonfo di Netflix a Wall Street
A pesare è anche l'agguerrita concorrenza e la riapertura dell'economia
SVIZZERA
12 ore
Galaxus aggiunge Decathlon al suo assortimento
Durante la pandemia è cresciuta la domanda di articoli sportivi, ha spiegato il rivenditore
STATI UNITI
1 gior
Instagram e la nuova offerta a pagamento
È in fase di test una funzionalità che permette agli utenti di abbonarsi a dei profili e accedere a contenuti esclusivi
FRANCIA / GERMANIA
1 gior
Il nucleare? «Non è un'energia né sostenibile né economica»
Il segretario di stato tedesco per l'ambiente Stefan Tidow ha espresso la propria contrarietà
MONDO
1 gior
Twitter, un bollino rosso contro le fake news Covid
Arriva l'etichetta "Fuorviante" per contraddistinguere i contenuti «indiscutibilmente falsi o ingannevoli»
STATI UNITI
1 gior
L'improvviso interesse di Google per le criptovalute
La compagnia ha annunciato di aver creato una nuova divisione blockchain, guidata dal vicepresidente Venkataraman
CINA
1 gior
Cina, carbone e promesse di un calo delle emissioni non rispettate
A metà 2021 il governo di Xi Jinping ha messo in atto delle misure drastiche che hanno retto solo fino a ottobre
MONDO
2 gior
WEF, sale il pressing per "carbon tax" e uno stop ai sussidi
Al meeting virtuale si alzano le voci per la svolta nelle politiche climatiche. Le parole di Bill Gates e John Kerry
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile