Immobili
Veicoli
Keystone
CINA
15.04.19 - 12:190
Aggiornamento : 15:41

Huawei apre alla vendita dei suoi microchip per il 5G ad Apple

Lo conferma il Ceo Ren Zhengfei, Apple per adesso non ha ancora in programma un iPhone con il 5G

PECHINO  - Huawei è «aperta» all'ipotesi di vendere i suoi microchip 5G e altre componenti principali alla rivale Apple: lo afferma in un'intervista alla Cnbc il fondatore e Ceo Ren Zhengfei, configurando come un significativo cambio di strategie sulla proprietà intellettuale.

Apple non ha presentato l'iPhone col 5G e Huawei potrebbe essere un potenziale venditore di modem. Il gruppo di Shenzhen ha usato esclusivamente i suoi microchip nella sua produzione, mentre con la vendita ad Apple potrebbe diventare un potenziale rivale di Qualcomm e Intel.

Donald Trump è un "grande presidente", ma le sue tattiche intimidatorie nei confronti di altri paesi e delle società potrebbero spaventare gli investimenti, con ripercussioni sull'economia, continua Zhengfei sottolineando che gli Stati Uniti sono «spaventati» da Huawei, ma parlando troppo dei loro timori hanno finito per fare pubblicità al colosso cinese.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
1 ora
Holcim saluta il cemento, che va in Irlanda del Nord
Il gruppo elvetico sta riducendo la sua presenza nel settore del cemento
SVIZZERA
4 ore
Dopo il picco (+75%), acque più calme anche per Logitech
Con il calo del telelavoro sono scese anche le vendite del gigante degli accessori per Pc
SVIZZERA
5 ore
Perdite “tamponate” con vendite di immobili, così Credit Suisse chiude il 2021 in linea
Le previsioni del colosso svizzero in un comunicato diffuso questa mattina, il “rosso” nel settore investment banking
STATI UNITI
18 ore
Bob Dylan vende i diritti sugli album alla Sony
Non sono stati forniti i particolari dell'accordo, ma la vendita dovrebbe aver raggiunto il record di Springsteen
MONDO
20 ore
Criptovalute sotto pressione, bruciati 130 miliardi
A pesare, le incertezze macroeconomiche a livello mondiale
ITALIA
22 ore
Quasi un anno di attesa per una nuova Lamborghini
La crisi dei chip e quella pandemica non sembrano aver intaccato le vendite, che toccano cifre da record
SVIZZERA
1 gior
Si paga sempre più con lo smartphone
Negli ultimi due anni, il fatturato generato con le app di pagamento è raddoppiato
COREA DEL SUD
1 gior
Boom della cultura pop sudcoreana: lo dicono anche le cifre
Nel 2020 le esportazioni dell'industria dei contenuti sono cresciute del 16,3%
IRLANDA
1 gior
L'azienda misteriosa e il data center grande come 22 campi da football
L'attuale responsabile della società è stata direttrice di 6'539 altre aziende, la metà di queste sono ora chiuse
SVIZZERA
1 gior
«Le crisi di Credit Suisse? Colpa dei cattivi dirigenti»
L'ex Ceo Oswald Grübel non le manda a dire: le difficoltà avute da Credit Suisse sono da ricondurre alla dirigenza
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile