Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch (Cecilia Fabiano)
Sul tavolo delle autorità italiane c'è anche la delicata questione del "Super Green pass" per lavorare, che escluderebbe la possibilità di ottenere il certificato mediante un test negativo.
ITALIA
29.12.21 - 14:000
Aggiornamento : 17:50

«Nessuna quarantena per i vaccinati», "scontro" tra Regioni e governo

L'Italia prepara le nuove misure. Sul tavolo anche il cosiddetto "Super Green pass" per recarsi al lavoro

ROMA - Omicron forza i tempi e costringe le autorità a prendere decisioni rapide. Oggi è il turno dell'Italia. Le questioni che trovano spazio sul tavolo sono sostanzialmente due: il cosiddetto "Green pass" rafforzato che diventa necessario per recarsi al lavoro e il tema delle quarantene abbreviate, già "sdoganato" 36 ore fa dagli Stati Uniti.

La vicina Penisola ieri ha fatto per la prima volta i conti con la portata della nuova variante, segnando quasi 80mila nuovi contagi nel giro di 24 ore. Il rischio, ormai diffuso, è quello che tra contatti in isolamento e positivi in quarantena il Paese si ritrovi all'improvviso con oltre dieci milioni di cittadini blindati tra le pareti delle proprie abitazioni e i servizi essenziali congelati. Da qui la necessità, in virtù del numero più basso di ricoveri in ospedale che Omicron pare causare, di rivedere i termini relativi alle quarantene.

Ed è su questo terreno che si sta svolgendo in queste ore il "duello" tra Regioni e governo. Stando alle anticipazioni del Corriere della Sera, dai governi regionali è giunta a Palazzo Chigi la richiesta che la quarantena dopo l'incontro con una persona positiva continui per «tutti i contatti non vaccinati» mentre chi ha ricevuto la seconda dose da meno di quattro mesi o ha già ricevuto il booster passi «dalla quarantena all'auto-sorveglianza». Questo perché «non possiamo bloccare il Paese con le quarantene dei contatti di positivi. Il Covid è cambiato, la maggior parte della popolazione è vaccinata, dobbiamo rivedere le misure per affrontarlo», ha detto il presidente della Liguria e vicepresidente della Conferenza Giovanni Toti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
4 ore
Centinaia di aerei restano a terra
«Le compagnie hanno cancellato circa 41mila voli per il periodo estivo, tagliando 6,5 milioni di biglietti»
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Severodonetsk è stata occupata
Ne dà l'annuncio il sindaco della città. I russi sarebbero entrati anche nell'impianto Azot
NORVEGIA
10 ore
Oslo, la sparatoria considerata «atto di terrorismo islamista»
Due persone sono rimaste uccise. Almeno 21 i feriti. In manette un uomo di 42 anni
UCRAINA
12 ore
«Mosca sta tentando di trascinare Lukashenko nella guerra»
È la lettura che l'intelligence di Kiev propone in relazione ai presunti attacchi provenienti dal territorio bielorusso
ITALIA
16 ore
I giorni di Giuda nelle "ultime" parole di Borsellino
Esattamente trent'anni fa, il magistrato italiano pronunciava il suo "j'accuse". Fu il suo ultimo discorso in pubblico.
STATI UNITI
16 ore
Armi, Biden firma la stretta mentre il Paese protesta per l'aborto
Nel frattempo, un gruppo di 83 magistrati (in 28 Stati) ha annunciato che non perseguiranno chi cerca o pratica l'aborto
STATI UNITI
1 gior
Estirpato il diritto all'aborto: «Un giorno triste per gli Stati Uniti»
«La Corte suprema ha portato via un diritto costituzionale», ha dichiarato il presidente Joe Biden.
FOTO
STATI UNITI
1 gior
La Corte suprema americana ha cancellato il diritto all'aborto
L'interruzione di gravidanza non sarà più un diritto costituzionale, decideranno gli Stati: «È una questione morale»
ITALIA
1 gior
«La testa della funivia andava cambiata»
I periti hanno ottenuto un rinvio per il deposito delle perizie tecniche. Riconvocate le parti per fine ottobre
STATI UNITI
1 gior
Dosi elevate di Thc «aumentano le brutte esperienze con la cannabis»
Dal 1995 a oggi il tenore della sostanza psicotropa è cresciuto enormemente, dal 4 al 95% in alcuni casi
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile