keystone-sda.ch / STF (RONALD WITTEK)
Doppia ovazione per Armin Laschet.
+1
GERMANIA
11.09.21 - 19:450

Due ovazioni per Armin Laschet dal difficile pubblico della Csu bavarese

Questo weekend può essere cruciale per il voto in Germania

BERLINO - La prova di sabato non è andata male. Il candidato dei conservatori tedeschi Armin Laschet, nell'occhio del ciclone per i sondaggi che lo danno perdente, ha ricevuto ben due ovazioni (concertata la prima, più di slancio la seconda) da un pubblico decisamente difficile: quello degli alleati della CSU bavarese, che avrebbero voluto Markus Soeder in corsa al suo posto. L'Unione (data dal Forsa al 19%) si è quindi ricompattata, in un weekend annunciato come decisivo nel tentativo disperato d'invertire il trend.

Laschet ha attaccato il suo avversario Olaf Schoz (25%) su molti fronti, approfittando anche delle perquisizioni ordinate dalla procura di Osnabrueck al ministero delle Finanze: «Ci si mette a disposizione, criticare la magistratura fa il gioco dei populisti», ha contestato al vicecancelliere che ha fatto notare quanto l'iniziativa tardiva dei giudici sia a dir poco vicina alle urne.

Ma il cuore dell'intervento è stato un altro: «Sbagliare è umano, sbagliare sempre è socialdemocratico», ha ironizzato citando un vecchio politico della Csu. «Nei momenti decisivi nella storia - ha sostenuto il leader della Cdu - i socialdemocratici sono stati sempre dalla parte sbagliata. Alzano le tasse, fanno debiti», «con loro il benessere della Germania è sotto attacco» e così anche la sicurezza del Paese, ha incalzato, dal momento che non escludono una alleanza con la Linke, che vorrebbe il paese fuori dalla Nato.

«Bisogna essere chiari su questo», ha insistito ancora una volta, accusando Scholz di temere il suo stesso partito: «Noi diciamo con nettezza che non ci alleeremo con la Linke e che non avremo mai nulla a che fare con AFD, che deve finire fuori dal Parlamento». Il momento più caldo del discorso è stato poi la conclusione, quando Laschet ha citato il grande riferimento del partito: «Helmut Kohl, al momento decisivo, ha capito all'istante cosa dovesse fare, ha seguito l'istinto afferrando la chance della riunificazione». E nei momenti decisivi è così che si governa, «non si può consultare il programma di coalizione, o pensare troppo, bisogna tirar fuori la soluzione dalle proprie convinzioni più profonde».

«Un cancelliere deve tenere la rotta, e questo io mi impegno a fare. Per questo voglio diventare cancelliere della Repubblica federale tedesca», la chiosa ha addirittura entusiasmato la platea dei cristiano-sociali, rimasti a lungo in piedi ad applaudire, a partire da Soeder. Il weekend non è ancora finito però: si attende adesso il "Triell" di domenica, il secondo dibattito televisivo a tre con Scholz e la verde Annalena Baerbock.

Spiegel intanto ha sparato a zero contro il candidato debole della Cdu, mettendolo in copertina a mani giunte e occhi socchiusi con il titolo "Uuups!". Il magazine di politica di centro-sinistra lo accusa di aver tentato di fare come Angela Merkel, senza esserlo, e di aver messo a rischio il suo partito che va incontro alla più dura sconfitta elettorale della storia, «con conseguenze per la stabilità politica della Germania».

keystone-sda.ch / STF (RONALD WITTEK)
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
9 min
Incastrati da un festino gli stupratori del Varesotto
I due avevano violentato una 21enne su un convoglio delle Nord e assalito un'altra giovane alla stazione di Venegono
MONDO
LIVE
Le misure sui viaggi? Arrivano «troppo tardi»
Gli Usa sono tornati sopra i 100mila casi al giorno. Il presidente sudafricano: «Ricercatori al lavoro su Omicron»
ITALIA
5 ore
È il giorno del "super Green Pass" italiano
A partire da oggi sarà necessario - per alcune attività - il nuovo Certificato Covid italiano, basato sul modello 2G
ITALIA
15 ore
Violenza sessuale sul treno e in stazione: due arresti
Si tratta di due giovani, un italiano e un nordafricano
FOTO
FRANCIA
16 ore
«La riconquista è ormai cominciata»
Tensione al primo comizio di Eric Zemmour da candidato all'Eliseo: manifestanti antirazzisti hanno fatto irruzione
FOTO
STATI UNITI
20 ore
1 milione di cauzione per i genitori del ragazzo autore della strage nel liceo di Oxford
I due, che si erano dati alla macchia, sono accusati di omicidio involontario plurimo. I nuovi dettagli dell'inchiesta
STATI UNITI
1 gior
Come l'ombra di Jeffrey Epstein potrebbe salvare Ghislaine Maxwell
Conclusa la prima settimana di processo facciamo un riassunto e tentiamo di capire come potrebbero andare le prossime
INDONESIA
1 gior
Eruzione del Semeru, i morti sono almeno 13
Le operazioni di soccorso proseguono. Estratte dalle macerie 10 persone vive. Quasi una sessantina i feriti
REGNO UNITO
1 gior
Feste nonostante le restrizioni: Boris Johnson segnalato alla polizia
La Metropolitan Police sta valutando le segnalazioni di due parlamentari laburisti
GERMANIA
1 gior
Trovati cinque cadaveri all'interno di un'abitazione
Il fatto è avvenuto a Königs Wusterhausen, a sud di Berlino: si tratta di due adulti e tre bambini
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile