Immobili
Veicoli
Depositphotos (archivio)
ITALIA
28.07.21 - 16:450

Green pass per lavorare? «Un'idea da tenere nel cassetto»

Il sottosegretario alla Salute italiano Pierpaolo Sileri non la scarta. Ma aggiunge: «Nessuno dovrà perdere il lavoro».

La proposta era stata lanciata alla vigilia dell'ultimo decreto del governo Draghi da Confindustria, innescando le reazioni contrarie immediate dei sindacati. Slitta nel frattempo di una settimana la decisione sull'obbligo per treni e aerei.

ROMA - Il "green pass" italiano continua a polarizzare discussioni e schermaglie verbali politiche nella vicina Penisola. C'è chi lo considera l'unico strumento capace di traghettare in tutta sicurezza l'attuale situazione in attesa di una ritrovata normalità, chi scende in strada urlando alla dittatura sanitaria e chi invece ritiene che il suo utilizzo possa essere esteso anche ad altre sfere.

Alla vigilia dell'approvazione dell'ultimo decreto legge da parte del Consiglio dei ministri italiano, Confindustria si era apertamente schierata a favore dell'obbligo di vaccinarsi anche per accedere ai luoghi di lavori. Un'idea seccamente bocciata dalle sigle sindacali italiane, ma sulla quale è tornato nelle scorse ore il sottosegretario alla Salute italiano, Pierpaolo Sileri, che invece non la scarta del tutto.

... ma «nessuno dovrà perdere il lavoro»
È «una soluzione da tenere nel cassetto, da valutare con attenzione», ha detto in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera. In ogni caso, ha sottolineato Sileri, «dovranno essere scelte bilaterali, cioé non imposte senza dialogo dalle aziende» e «da fare anche a seconda dei lavori». «Nessuno comunque dovrà perdere il lavoro» ha aggiunto il sottosegretario. Una posizione in linea con quella già espressa dal segretario della Cgil Maurizio Landini.

Per Sileri il "green pass" resta un «formidabile mezzo di screening», perché di fatto «ti costringe a controllare la tua salute anche semplicemente con un tampone, se proprio non vuoi farti il vaccino». Dittatura sanitaria? «Macché!», risponde Sileri. È «giusto manifestare, ma ai ristoratori che in piazza protestano dico: ci sono quasi 38 milioni di italiani che hanno avuto almeno una dose di vaccino» dunque hanno «il green pass già in tasca. A questi vanno sommati almeno 7-8 milioni di bambini sotto i 12 anni» a cui il pass non viene chiesto.

Treni e aerei, questione rinviata
Nel frattempo, da Palazzo Chigi è stato deciso in queste ore di posticipare il decreto con cui sarà introdotto l'elenco dei luoghi a cui si dovrà accedere mediante il pass. Il "premier" Mario Draghi ha deciso di attendere una settimana in più e osservare l'andamento della curva epidemiologica. Non solo in Italia ma anche all'estero. In base all'evoluzione della situazione, il governo italiano stabilirà se estendere il pass a treni, aerei e navi già dal 6 agosto o se attendere la fine del mese. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 5 mesi fa su tio
Vera Sharav racconta come da bambina è stata vittima di persecuzioni da parte del nazismo tedesco. Sopravvissuta a un campo di concentramento nazista, non soltanto dice che la situazione attuale (greenpass) presenta enormi similarità con allora, ma afferma anche che il nuovo totalitarismo bio-securitario è, in prospettiva, ancora più pericoloso del nazismo tedesco...
emib53 5 mesi fa su tio
@pillola rossa Il fatto di essere una sopravvissuta dell'olocausto non può essere usato come arma per darsi una credibilità, cose che, fuori dal suo blog, è pari a quasi zero. Tra l'altro e giustamente, ammette di non essere un medico e il confronto tra i medici nazisti e quelli di oggi trovo sia un insulto per tutti quelli che salvano vite. Sarebbero quindi queste le fonti delle tue verità assolute?
pillola rossa 5 mesi fa su tio
@emib53 Verità assolute? Quando mai io avrei detto di avere delle verità assolute? Ho semplicemente offerto uno spunto di riflessione di una visione non convenzionale senza peraltro prendere posizione. Ti danno fastidio le persone come Vera che non sostengono il tuo punto di vista? Ti senti meglio nel disprezzare?
Mattiatr 5 mesi fa su tio
@emib53 Immagino che la sua osservazione fosse più politica che sanitaria. Inoltre non penso che il paragone fra medici nazisti e attuali debba essere un'offesa per i secondi. La Germania degli anni '30 malgrado le ideologie ''virali'' all'epoca era fra le nazioni più tecnologicamente avanzate dell'epoca. Basti pensare alle Autobahn (da noi sono arrivare negli anni 70?), il motore a reazione, ...¶ Sono più che concorde nel dire che sono stati anni bui per il continente europeo e per tutto il mondo, però non significa che una loro ideologia becera significasse che fossero tutti delle scimmie ignoranti (con tutto il rispetto per i nostri cugini ;-)
Princi 5 mesi fa su tio
ridicolo questo e oltre la dittatura vergognatevi
pontsort 5 mesi fa su tio
Eventualmente c'é sempre la camera a gas....
Fkevin 5 mesi fa su tio
E si. Ci vuole anche questo adesso. Dopo manteniamo queste persone a casa perché non possono lavorare perche obbligano a immettere una sostanza del cavolo nel corpo. Ma si dai poi come ultima cosa facciamo una nuova legge: ammazzare chi non si vaccina, così almeno non creiamo più problemi a tutti voi e noi non sentiremo e non leggeremo più le vostre cavolate 😁😁😁😁
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
TURCHIA
1 ora
Arrestata per un proverbio in Tv
L'accusa? Aver «platealmente insultato il Presidente» con un proverbio ritenuto offensivo
ITALIA
7 ore
Berlusconi e il Quirinale: «Per me questo è il senso di una vita»
Si trattava del coronamento di un sogno di bambino, avrebbe confessato lui stesso
ITALIA
8 ore
Scontro tra auto e bus, morti cinque giovani
Tremendo impatto frontale, sono tutti deceduti sul colpo
GERMANIA
8 ore
«Omicron e Delta potrebbero combinarsi»
Secondo il virologo Christian Drosten da Omicron e Delta potrebbe nascere una nuova, più pericolosa, variante.
STATI UNITI
19 ore
Un enorme rogo minaccia l'iconica Highway 1
L'incendio ha già mandato in fumo 600 ettari di vegetazione e costretto le autorità a evacuare una vasta area.
ITALIA
20 ore
Berlusconi fa un passo indietro e rinuncia alla candidatura
Il leader di Forza Italia non sarà il nuovo presidente della Repubblica.
TONGA
21 ore
La priorità immediata a Tonga? L'acqua potabile
Ripristinato oggi, anche se in modo limitato, l'accesso al contante per acquistare i generi di prima necessità
LIVE CORONAVIRUS
LIVE
Verso un turismo più libero: stop alle mappe di contagio
L'Ue prepara un nuovo modello di gestione per i viaggi eliminando l'approccio delle «aree geografiche di provenienza»
STATI UNITI
1 gior
Brian Laundrie ha ammesso di aver ucciso Gabby Petito
È scritto nell'agedina trovata nei pressi del cadavere del giovane
UNIONE EUROPEA
1 gior
Omicron si è presa l'Europa
La variante, secondo l'ultimo rapporto dell'Ecdc, ha una prevalenza aggregata del 78% nel continente.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile