keystone-sda.ch (Francisco Seco)
ITALIA
16.06.21 - 14:250
Aggiornamento : 16:33

Emergenza fino a fine anno? L'Italia ci pensa seriamente

La proroga, secondo fonti vicine al "premier" Mario Draghi, sarebbe già «certissima».

Le motivazioni sarebbero legate alle troppe incognite sul tavolo, nonostante il netto miglioramento della situazione.

ROMA - La situazione epidemiologica è in netto miglioramento anche in Italia, ma sul tavolo rimangono ancora alcune variabili: i rientri dalle vacanze, l'avanzata della campagna vaccinale, le varianti del coronavirus. Tutte motivazioni che starebbero spingendo il Governo italiano a prolungare lo stato di emergenza fino alla fine dell'anno.

Le anticipazioni sono state pubblicate oggi sulle pagine de "il Messaggero", che indica uno slittamento di altri cinque mesi rispetto al termine del 31 luglio. La proroga, stando a fonti «autorevoli» di Palazzo Chigi, vicine al "premier" Mario Draghi sarebbe già cosa fatta. Una proroga «certissima», si legge.

Lo stato di emergenza «verrà prolungato perché l’emergenza sanitaria a luglio non sarà finita, come è evidente. E perché non sarà conclusa neppure la fase più intensa della campagna vaccinale. In più, ci sarà da affrontare la situazione che seguirà alle vacanze estive e garantire una ripartenza ordinata e sicura a settembre-ottobre. Insomma, abbiamo davanti mesi complicati, senza contare che c’è il rischio delle varianti», spiegano da Palazzo Chigi. La decisione dovrà in ogni caso essere discussa in Consiglio dei ministri.

La questione quindi, che sembrava essere sulla via dell'archiviazione, rimane aperta. Ma i primi "no" hanno già iniziato a farsi sentire. Uno su tutti quello di Matteo Salvini, secondo cui «non ci sono i presupposti per trascinare lo stato di emergenza».

«Credo sarebbe un bel messaggio, come dire che il peggio è passato. Siamo al 95% di copertura vaccinale per gli over 80, i fragili sono tutti al riparo, dai 60 anni in su sono rimasti tre milioni di italiani scoperti. Io sono per la libertà di scelta», ha detto il leader del Carroccio al Forum Ansa.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GRECIA
20 min
Otto feriti e venti case distrutte
Cinque villaggi evacuati nella regione di Patrasso, in Grecia. Le fiamme continuano ad avanzare
LE IMMAGINI
EUROPA
11 ore
Dove non piove, brucia: fiamme in Turchia, Grecia, Italia
L'Europa mediterranea nella stretta dei roghi: le alte temperature non danno tregua ai pompieri.
ITALIA
13 ore
Balzo dei contagi negli uomini under 40: «È l'effetto Europei»
È l'analisi contenuta nell'ultimo rapporto di aggiornamento Epidemia COVID-19 dell'Istituto superiore di sanità
ITALIA
15 ore
Botte a un passante perché pensavano fosse un ladro, denunciati tre svizzeri
Credevano avesse rubato loro uno zainetto, ma in realtà non c'entrava nulla
REGNO UNITO
16 ore
Rischio Delta, gli esperti consigliano il vaccino alle donne in gravidanza
Le future mamme ricoverate hanno maggiori probabilità di contrarre la polmonite
CINA
18 ore
Il virus torna a circolare in Cina
I contagi, dovuti alla variante Delta, si sono già diffusi in cinque province e almeno 13 città
TURCHIA
23 ore
Una famiglia sterminata dai vicini
Sette persone uccise in un attacco legato ai diritti di pascolo. Ma sullo sfondo tensioni razziali
SPAGNA
1 gior
Salva la bimba di 2 anni trovata vicino ai genitori morti
Sono stati gli abitanti della zona a chiamare la polizia, allertati dall'auto in fiamme.
ITALIA
1 gior
La Delta in Lombardia: «Zero decessi tra i vaccinati»
Il coordinatore della campagna vaccinale Bertolaso: «È il punto su cui bisogna insistere. Il vaccino è fondamentale»
GERMANIA
1 gior
Test negativo obbligatorio (da domenica) per entrare in Germania
L'entrata sarà consentita anche a chi può dimostrare di essere vaccinato completamente o di essere guarito dal Covid
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile