keystone-sda.ch (Mauro Scrobogna)
Il presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte salirà al Quirinale verso le 11.
ITALIA
26.01.21 - 08:270
Aggiornamento : 10:06

Conte si dimette: un addio o un arrivederci?

Il "premier" italiano salirà questa mattina al Colle. E dopo cosa accade? Ecco gli scenari

Sul tavolo l'ipotesi di un "Conte-ter". Ma c'è anche il rischio di un ritorno alle elezioni in piena pandemia.

ROMA - Prima il Consiglio dei Ministri - in agenda alle 9, con le dimissioni di Conte quale unico punto all'ordine del giorno - e poi la salita al Quirinale, per riconsegnare il mandato nelle mani del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Nel pieno della crisi di Governo, ancora non è dato sapere se quello del "premier" italiano sarà un addio a Palazzo Chigi o solamente un arrivederci. Le dimissioni di Giuseppe Conte aprono infatti, come già accaduto la scorsa settimana prima del voto di fiducia delle due camere del Parlamento, diversi scenari.

Conte si dimette: e dopo?
L'unica certezza è data dalle consultazioni, si immagina in formato "lampo", che il presidente Mattarella avvierà immediatamente con l'obiettivo di identificare una nuova maggioranza tra le forze dello scacchiere politico per disinnescare quel "worst-case scenario" che, per il Colle, sarebbero le elezioni. Parlando di scenari, tre sono le vie percorribili.

L'ipotesi principale sul tavolo, secondo i media della vicina Penisola, è la via del cosiddetto "Conte-ter" (caldeggiata da Partito Democratico, Movimento 5 Stelle e Liberi e Uguali), con l'attuale presidente del Consiglio pronto a ricevere un nuovo incarico al Quirinale per dare vita a un nuovo esecutivo sostenuto dalle forze di maggioranza del legislativo. E sarebbe proprio questa l'opzione che ha convinto Conte a dimettersi.

La seconda via è invece quella di un nuovo presidente del Consiglio, incaricato di formare una maggioranza pronta a dare fiducia al suo governo. Si aprirebbe in questo caso la possibilità di un esecutivo di cosiddetta "unità nazionale" con un maggior coinvolgimento delle forze di centrodestra. E in questo caso due sono i nomi che, da mesi, vengono fatti per il nuovo possibile "premier": quelli di Mario Draghi e della ex presidente della Corte costituzionale Marta Cartabia.

L'ultimo scenario sul tavolo, quello che dal Colle si vorrebbe evitare, è il ritorno alle urne in piena pandemia. Come potrebbe succede? Qualora il presidente della Repubblica non ritenesse possibile identificare una maggioranza nel Parlamento e un presidente del Consiglio in grado di rappresentarla, l'unica opzione sarebbe quella di sciogliere entrambe le camere e affidare il tutto alla volontà dei cittadini.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
lecchino 1 mese fa su tio
Revolution!
Boh! 1 mese fa su tio
...ribadisco: paese di gioppini😁! ...66 governi in 75 anni🤦‍♂️.....
Güglielmo 1 mese fa su tio
a sora lella: Annamo bene....
volabas56 1 mese fa su tio
Il carrozzone va avanti da se' con le regine i suoi fanti e i suoi re . Renato Zero permettendo, aggiungerei : ladroni- buffoni ; opportunisti della situazione solo per le proprie tasche e interessi. Lo spettacolo tragicomico è in scena tutti i giorni. Oddio, tutto il mondo è paese, magagne ce ne sono ovunque, ma in Italia è una cosa allucinante. Sembra che un misterioso virus colpisca le persone che appena elette facciano di tutto per depredare questa bella nazione, e si procede cosi dalla fine della guerra .Chi aveva trovato la chiave per mettere le cose a posto è stato tolto di mezzo.
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
32 min
Lo stalkerware, quando il partner spia il cellulare: più di 50'000 casi nel 2020
Il fenomeno è piuttosto diffuso soprattutto in Russia e Brasile, ma anche in Italia.
STATI UNITI
58 min
I cartellini gialli (e rossi) di Twitter contro le bufale sul Covid
I vertici del social che cinguetta hanno annunciato una nuova stretta contro le fake news
STATI UNITI
1 ora
Manager di Nike lascia, il figlio usava la sua carta per fare "resell" di scarpe
Ann Hebert ha annunciato ieri le dimissioni immediate. Lavorava per il colosso sportivo da un quarto di secolo
AUSTRIA
3 ore
Unione Europea «troppo lenta»: per i vaccini l'Austria si allea con Israele
Kurz contro l'EMA: «Avevamo concordato che i preparati sarebbero stati autorizzati velocemente».
REGNO UNITO
4 ore
Le direttrici delle società finanziarie guadagnano il 66% in meno dei colleghi maschi
Una ricerca britannica mostra una spiccata disparità salariale di genere nel settore
ITALIA
6 ore
Coronavirus, il bullismo verso i cittadini cinesi non è terminato
La storia di Angela Chen, presa di mira a scuola. Ma i suoi compagni hanno reagito e mostrato solidarietà.
GIAPPONE
6 ore
Un cervello digitale contro lo spreco alimentare
Molte aziende nipponiche stanno puntando sull'intelligenza artificiale per ridurre gli sprechi
INDIA
14 ore
La paura del Covid-19 «non è abbastanza» per fermare le proteste dei contadini
Molti dei leader anziani hanno spiegato che non intendono vaccinarsi. «Abbiamo ucciso il coronavirus»
GIAPPONE / CINA
16 ore
«Stress psicologico», scatta la polemica sui tamponi rettali
Dopo gli Stati Uniti, anche il Giappone si lamenta del nuovo metodo di test sviluppato in Cina
COREA DEL SUD
17 ore
Spariti da Spotify centinaia di brani K-Pop
È scaduto il contratto con il distributore Kakao M. Ma forse c'è di più
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile