keystone-sda.ch (Markus Schreiber)
GERMANIA
28.12.20 - 11:450

Diritti speciali per i vaccinati? Il dibattito si accende

Il ministro della sanità tedesco Spahn: «Non finché tutti non avranno avuto la possibilità di vaccinarsi»

BERLINO - Le prime vaccinazioni contro il Covid-19 sono ormai iniziate in quasi tutti gli stati del Vecchio continente. Regno Unito, Svizzera e Serbia hanno somministrato le prime dosi già prima di Natale. Per i paesi dell'Unione il via è scattato durante il fine settimana (con l'eccezione di Belgio e Lussemburgo, che hanno iniziato oggi, e dei Paesi Bassi, che attenderanno gennaio). Ottimismo a parte, il vaccino ha però acceso anche il dibattito sugli eventuali diritti "speciali" da accordare alle persone vaccinate.

Sulla questione si è espresso il ministro della sanità tedesco, Jens Spahn, che in un'intervista rilasciata ai giornali del gruppo Funke si è schierato contro questa possibilità. «Nessuno dovrebbe chiedere diritti speciali fino a quando tutti non avranno avuto la possibilità di vaccinarsi», ha detto il ministro, aggiungendo che proprio «il rispetto reciproco» sia il collante di una nazione.

«Sono in tanti ad attendere in modo solidale il proprio turno per permettere ai primi di essere vaccinati. E questi, con la stessa solidarietà, devono essere a loro volta pazienti» e attendere che anche gli altri possano ricevere il vaccino, ha detto Spahn. Anche l'esperto di salute Karl Lauterbach, si è detto contrario all'idea di uno statuto speciale. «I privilegi per le persone vaccinate non sarebbero né controllabili né facili da giustificare».

La delicata tematica è emersa durante il fine settimana anche in Svizzera, evocata dagli organizzatori di grande eventi che ipotizzano un eventuale obbligo di essere vaccinati per partecipare a concerti, eventi sportivi e festival. Una misura forse ammissibile da un punto di vista legale, ma destinata in ogni caso a scontrarsi con forti resistenze.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SUD AFRICA
4 sec
Tutti in fuga da Omicron
Fuggi fuggi generale tra i viaggiatori che stanno cercando di prendere gli ultimi voli per abbandonare il Sudafrica.
Stati Uniti
56 min
La pillola di Merck è meno efficace del previsto
La Food and drug amministration si è attivata per capire se l'uso di questo farmaco dovrebbe essere limitato
MESSICO
10 ore
Freni rotti, poi lo schianto. Sono 19 le vittime
L'incidente sembra essere stato causato dalla rottura dei freni del veicolo.
MONDO
12 ore
Omicron, vaccino possibile entro 3 mesi
Ma potrebbero esserne necessari nove prima della sua eventuale approvazione.
FOTO
Regno Unito
14 ore
«Crescita infinita=Pianeta finito». Extinction Rebellion contro Amazon
Un portavoce della grande A: «Porteremo le nostre emissioni a zero entro il 2040, sostenendo anche le piccole imprese»
FRANCIA
15 ore
Blatter sentito dalle autorità francesi per il Mondiale in Qatar
Gli inquirenti interessati in particolare a una cena all'Eliseo con i vertici FIFA e l'emiro pochi giorni prima del voto
Francia
17 ore
Francia versus Regno Unito: il fronte del mare tenuto dai pescatori
Non si ferma il contenzioso sulle licenze di pesca: 59 attività normanne non hanno ancora ricevuto i permessi richiesti
BELGIO
18 ore
La nuova variante è già in Belgio
È stata identificata su una donna che non ha nessun legame con il Sudafrica. L'UE da il via libera allo stop dei voli
MONDO
20 ore
«Ci vorranno settimane» per comprendere l'impatto della nuova variante
Il vaccino proteggerebbe dai casi gravi, secondo l'istituto sudafricano sulle malattie infettive. Pfizer sta studiando
ITALIA
22 ore
Il Covid-19 «ora è una malattia pediatrica»
I benefici della vaccinazione per i più piccoli «sono diretti e indiretti», secondo il virologo Giorgio Palù
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile